menu
Condividi

Come si usa la pasta di roccia bianca?

 
Di Chiara Perretti. 5 gennaio 2024
Come si usa la pasta di roccia bianca?

La pietra bianca può essere utilizzata per pulire lavelli, lucidare rubinetti o pulire il grasso dal forno, tra molti altri usi. La sua efficacia è dovuta a tutti gli ingredienti che lo compongono, in particolare all'argilla, che è biodegradabile e biologica.

Se sei uno di quelli che si chiede a cosa serva la pietra bianca, rimarrai sorpreso di conoscere il numero di superfici che possono essere pulite con essa, dalla toilette ai metalli come oro e argento. In questo articolo di unCOME ti spiegheremo come si usa la pasta di roccia bianca, su che tipo di superfici è meglio non usarla e molto altro ancora.

Potrebbe interessarti anche: Come eliminare l'odore di muffa

Cos'è la pietra purificante bianca

La pietra bianca per la pulizia è una pasta composta da vari ingredienti, tra cui carbonato di calcio, minerali di silice o alluminio, acqua, glicerina vegetale, sapone, tra gli altri. Questa composizione conferisce alla pasta di pietra bianca una consistenza compatta e la capacità di sgrassare efficacemente, anche se è importante tenere presente che ha anche proprietà che possono essere abrasive.

La combinazione di questi ingredienti, le cui proprietà sono chimiche, agiscono eliminando lo sporco e il grasso che si accumulano in alcune zone della casa. È fondamentale utilizzarlo con cautela su superfici delicate, poiché la sua azione abrasiva può intaccare alcuni materiali.

Pulisci la toilette

La toilette presenta spesso macchie giallastre. Per rimuoverli utilizzare una spugna con pietra bianca e acqua, strofinando le zone che si vogliono sbiancare. Puoi anche aggiungere un po' di candeggina alla fine del processo per garantire una pulizia completa ed eliminare i batteri.

Rubinetti lucenti

Con il passare del tempo, i rubinetti possono anche deteriorarsi e mostrare segni di ruggine. Quando sembra che l’unica soluzione sia sostituirle, in realtà basta rivolgersi alla pietra bianca per pulire. Questa efficace soluzione ripristina l'acciaio inossidabile, lasciando i rubinetti immacolati e come nuovi, evitandoti così la necessità di acquistarne di nuovi.

Come si usa la pasta di roccia bianca? - Rubinetti lucenti

Pulisci i lavandini

La ceramica del lavabo può ritrovare il suo splendore utilizzando la pietra bianca per pulire macchie e sporco. A volte gli ingredienti contenuti nella pietra sono aromatici e lasciano un odore gradevole dopo la pulizia. Questo metodo non solo garantisce una superficie pulita e lucente, ma aggiunge anche un tocco fresco e profumato all'ambiente bagno.

Metalli puliti

Rispondendo alla domanda a cosa serve la pietra bianca, un altro dei suoi molteplici usi è quello di pulire metalli come argento, oro, rame, alluminio e stagno. La pietra bianca è ideale per ridare splendore a gioielli e bigiotteria. Inoltre, la cosa migliore è che non subiscono alcun danno.

Come si usa la pasta di roccia bianca? - Metalli puliti

Pulire il grasso dal forno

Sia il forno, che la cappa che la cucina stessa possono essere puliti efficacemente con una pietra bianca per eliminare tutto il grasso accumulato . Pulire i forni può essere una sfida, poiché non tutti i prodotti sono ugualmente efficaci; La pietra bianca riesce comunque a eliminare il grasso dalle pareti, dalla porta e lascia il forno immacolato. Una spazzola può essere di grande aiuto per raggiungere le zone più difficili.

Oltre a questi usi della pietra bianca, è efficace anche per pulire oggetti inaspettati, come la gomma bianca delle sneakers, lasciandole impeccabili e senza tracce di sporco. Il processo è rapido, anche se non è consigliato per le sneakers colorate, poiché gli ingredienti possono essere abrasivi e alterare il colore.

Cappe da cucina in metallo, pareti, piastrelle di cucina e bagno, padelle in ferro, barbecue, e anche la ruggine sui vetri, soprattutto se abbinata al limone o al sapone, si possono pulire con stone white.

È efficace anche per pulire gli utensili da cucina, come piatti e bicchieri, tra gli altri. Per effettuare questa pulizia si consiglia di utilizzare un panno o una spugna inumidita con acqua e applicare il prodotto fino alla formazione di schiuma. Rimuovere il prodotto è semplice, poiché è necessario utilizzare solo acqua e un panno. Si consiglia l'uso dei guanti durante la pulizia con questo tipo di prodotti.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come si usa la pasta di roccia bianca?, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La pulizia della casa.

Consigli
  • Non deve essere utilizzato su alcuni oggetti come valigie o scarpe realizzate con determinati tessuti, poiché il prodotto potrebbe danneggiarli.
  • Se il rubinetto non è in acciaio inossidabile, ma in un altro materiale, se ne sconsiglia l'uso.
  • Nel caso delle padelle, se la superficie è antiaderente, non va utilizzata per evitare danneggiamenti.
  • Se le stoviglie sono decorate con disegni, questi potrebbero svanire con l'uso della pietra bianca.
  • Si sconsiglia infine l'utilizzo su oggetti o superfici in legno.
  • Alcune persone realizzano le proprie pietre bianche con ingredienti che hanno in casa, come argilla, carbonato di sodio, limone, timo, acqua e olio. Viene poi impastato fino a diventare una pasta, ma non sempre il risultato è efficace come quello che si può trovare in commercio.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?
Come si usa la pasta di roccia bianca?
1 di 3
Come si usa la pasta di roccia bianca?

Torna su