Condividi

Come usare amido di mais

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 15 settembre 2017
Come usare amido di mais

L'amido di mais, chiamato anche maizena, è un prodotto la cui popolarità si basa sui suoi usi culinari, in particolare per le persone celiache. Tuttavia, i suoi usi si estendono oltre la cucina, lasciando a nostra disposizione una gamma di opzioni che ci permettono di risolvere piccole situazioni quotidiane che diventano grandi problemi. Come si suole dire: la forza è nulla senza controllo e, in determinate occasioni, questa sostanza può essere un alleato infallibile e alleviare molti grattacapi. Per cui, su unCome ti spieghiamo come usare amido di mais.

Potrebbe interessarti anche: Come usare il sale di Epsom per la casa
Passi da seguire:
1

L'amido di mais in cucina serve per preparare pane, cereali e pasta. Il vantaggio di questo prodotto è che consente il consumo da parte delle persone intolleranti al glutine. È una buona maniera di fare la dieta, in quanto un basso consumo di alimenti prodotti con maizena permette facilmente di saziarsi e per un periodo prolungato. Inoltre, è ricco di fibra, che aiuta a ridurre il peso corporeo e a combattere l'ansia per la sensazione di fame. Allo stesso modo, la fibra aiuta a migliorare il transito intestinale ed eliminare la stitichezza.

Come usare amido di mais - Passo 1
2

Nonostante gli usi della maizena in cucina e come prodotto per dimagrire, può essere usata per una quantità di situazioni che ti diremo a seguire.

Prima, gli usi dell'amido di mais possono essere per pulire diverse superfici di casa:

  • Togliere macchie di olio. Se l'olio ha macchiato un tappeto o altre superfici con materiali come la pelle, usare l'amido di mais consentirà di eliminare le macchie. Occorre soltanto impregnare le macchie con amido di mais e aspettare tutta la notte perché faccia effetto. Il giorno successivo, occorre strofinare con una spazzola la superficie impregnata di amido di mais affinché la macchia scompaia.
  • Mobili e superfici di legno. Se il legname del pavimento scricchiola per il passare degli anni, spargere amido di mais sulla superficie cercando di farlo penetrare nelle fughe farà cessare tale rumore. Inoltre, un altro uso di questo prodotto è togliere la cera dai mobili di legno. Per farlo, dopo aver spruzzato i mobili con la cera, aggiungi po' di amido di mais per un risultato perfetto.
  • Pulire le finestre. Una buona maniera di eliminare lo sporco dai vetri è pulire le finestre con una miscela di amido di mais e succo di limone, insieme con po' di aceto e acqua. Dopo, introduciamo il contenuto in un recipiente spray e spruzziamo sulle finestre. Vedrai come l'amido di mais lascerà le finestre impeccabili.
  • Lucidare l'argento. Possiamo avere diversi oggetti d'argento che col tempo hanno perso lucentezza. Utilizzare l'amido di mais con un po' di acqua è una buona opzione per riguadagnare la luminosità iniziale. Dobbiamo impregnare gli oggetti e aspettare che si asciughino. Successivamente, li ripuliremo con un panno asciutto.
Come usare amido di mais - Passo 2
3

Altri usi che possiamo fare dell'amido di mais è togliere le macchie di sangue dalla biancheria, cosa che talvolta si rivelerà davvero difficile. Per farlo, mescoliamo l'amido di mais con acqua fino a ottenere un impasto. Lo aggiungiamo alle macchie dei capi e strofiniamo un po'. Successivamente, aspettiamo che la macchia si asciughi e puliamo i resti con una spazzola. Allo stesso modo, possiamo usare l'amido di mais per pulire le macchie di grasso dalla biancheria. Come possiamo vedere, le macchie nella biancheria sono un problema, ma alcune implicano una maggiore difficoltà per poterle rimuovere, come le macchie di inchiostro. Per poterle togliere, dovremo solo mischiare amido di mais e latte, applicarlo sulla macchia e attendere qualche ora finché non si asciughi. Dopo, seguiamo lo stesso passo dei punti precedenti, utilizzando una spazzola per togliere i residui di amido di mais e lasciare la biancheria impeccabile.

Come usare amido di mais - Passo 3
4

L'amido di mais può essere utilizzato anche per trattare alcuni problemi legati alla cute e ai capelli. Se soffri del piede d'atleta, dei funghi che compaiono ai piedi provocando che questi si screpolino, usare l'amido di mais impedirà la screpolatura e il bruciore. Un altro uso per questo prodotto è come deodorante per i piedi, introducendone un po' all'interno delle scarpe. Se le scarpe hanno un cattivo odore, lasciarle a riposa per un'intera notte con un po' di amido di mais le libererà dal cattivo odore. Se hai la pelle bruciata dal sole, usare l'amido di mais ti consentirà di alleviare il dolore e il bruciore della zona interessata. Per farlo devi fare un impasto di acqua e amido di mais e lasciarlo agire sulla pelle danneggiata. Inoltre, mescolare un cucchiaio di amido di mais, un cucchiaio di glicerina e un bicchiere d'acqua permette di ottenere un eccellente detergente facciale. Dobbiamo applicarlo in faccia per circa 30 minuti e poi pulire con acqua. Usare l'amido di mais è efficace anche per eliminare la sudorazione eccessiva. Occorre soltanto mescolare il prodotto con acqua e applicarlo sulla zona interessata.

Come usare amido di mais - Passo 4

Se desideri leggere altri articoli simili a Come usare amido di mais, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La pulizia della casa.

Scrivi un commento su Come usare amido di mais

Ti è piaciuto l'articolo?

Come usare amido di mais
1 di 5
Come usare amido di mais

Torna su