Condividi

Come seminare il basilico in casa

Di Giorgio Gattoni. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come seminare il basilico in casa

Il basilico è una pianta aromatica molto comune da piantare in casa e che si utilizza in molte ricette di cucina, ad esempio per fare il pesto. Cosa c'è di meglio che usare basilico fresco coltivato da noi? È semplice da piantare, basta metterla in un posto dove riceva direttamente il sole e bagnarla frequentemente. Dovete ricordare però che è una pianta stagionale, quindi dovete ripiantarla ogni anno. Una maniera di ovviare il problema è lasciar fiorire alcuni rami e custodire i semi per l'anno successivo. Su uncome.it vi spieghiamo le tecniche migliori per seminare il basilico.

Potrebbe interessarti anche: Come seminare l'aglio
Passi da seguire:
1

I semi per piantare possiamo prenderli in autunno da piante già adulte e custodirli in una borsa di carta per la prossima semina, oppure comprandoli in un garden qualsiasi.

2

Il basilico è una pianta che non resiste al gelo, quindi piantatela verso la fine della primavera.

3

Come terreno si può usare un recipiente poco profondo, tra i 5 e i 10 cm, pieno di terra fresca.

4

I semi vanno messi a poca profondità (1 cm) facendo dei buchi col dito nella terra, depositando due tre semi per buco e coprendo di nuovo per bene con la terra. Successivamente irrigate tutto il recipiente.

5

La fioriera deve stare su un davanzale, balcone o terrazza perchè possa ricevere luce solare diretta e va bagnata ogni giorno o due al massimo.

6

Le piantine spuntano dopo 10-15 giorni dalla semina, e le possiamo tenere nel recipiente finchè mettono sei foglie (8-10 cm di altezza).

7

Il trapianto deve essere fatto di mattina, prima che il recipiente riceva il sole e prima di bagnare le piante. Bisogna essere molto delicati per evitare di danneggiare le radici. Prima di trapiantare preparate la fioriera (20-30 cm di altezza) con terra nuova, asciutta e non troppo compatta.

8

Nella fioriera si fa un foro con la mano o con una piccola paletta, si deposita la piantina, evitando che le radici si pieghino. Quindi si aggiunge terra per coprire un pó lo stelo, e si compatta un pò la terra appoggiando le palme delle mani vicino allo stelo e premendo leggermente.

9

Di seguito bagnate per bene la superficie del terreno. Il basilico va irrigato con frequenza ma in quantità ridotte!

10

Una volta che la pìanta cresca avrete foglie fresche a disposizione, dall'inizio dell'estate fino ad autunno inoltrato.

11

Il basilico è una pianta aromatica e profumata che si usa in moltissime ricette dando un gusto fresco e un aroma piacevole. Mai provato a farne del gelato?? Sorprendente.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come seminare il basilico in casa, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Giardinaggio e piante.

Consigli
  • Le folgie del basilico perdono il loro profumo rapidamente una volta tagliate, quindi prendetele nel momento in cui vi servono.

Scrivi un commento su Come seminare il basilico in casa

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
serena
Buoni suggerimenti

Come seminare il basilico in casa
Come seminare il basilico in casa

Torna su