Condividi

Come laccare i mobili

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 3 ottobre 2017
Come laccare i mobili
Immagine: comefare.donnamoderna.com

Quando vuoi dare un nuovo aspetto ai mobili senza spendere troppi soldi, una delle migliori opzioni è laccarli. Laccare i mobili consiste nel dipingerli con una vernice di smalto o lacca, che è liscia e può essere brillante o satinata. Sebbene la laccatura industriale sia perfetta, laccare i mobili in casa può dare loro un tocco rustico che sta molto bene. Se vuoi provare a dare un cambio ai tuoi mobili, in questo articolo di unCome ti diciamo come laccare mobili.

Potrebbe interessarti anche: Come incerare un mobile antico
Passi da seguire:
1

La prima cosa da sapere per laccare i mobili è che esistono due tipi di vernici: lo smalto all'acqua e lo smalto sintetico (poliuretano). Il primo è più facile da manipolare e pulire ed è più sicuro. Il secondo è più complicato da applicare perché serve il solvente per diluirlo ed emana odore, anche se il risultato è molto più professionale.

Come laccare i mobili - Passo 1
Immagine: nfopid.com
2

Prima di iniziare a laccare il mobile è consigliato controllare ogni dettaglio: ogni colpo, graffio o danno che ci sia nel mobile va sistemato, poiché al momento di passare la vernice di lacca si noterà immediatamente fino alla minima traccia. Puoi sistemare le imperfezioni con pasta di legno.

Come laccare i mobili - Passo 2
Immagine: 4.bp.blogspot.com
3

Prima di iniziare a laccare il mobile devi assicurarti che sia pulito e asciutto. Se il mobile è in legno devi levigarlo prima di iniziare a laccare, poiché è necessario che la superficie da verniciare sia totalmente liscia e senza imperfezioni.

Come laccare i mobili - Passo 3
Immagine: hogar-y-jardin.practicopedia.lainformacion.com
4

La prima cosa da fare per iniziare a laccare i mobili è applicare la base sigillante. La base sigillante agisce, come il nome stesso dice, sigillando qualsiasi buco che non sia visibile a occhio nudo affinché il legno non assorba più vernice di quella dovuta. La base sigillante offre anche un risultato impeccabile al momento di laccare i mobili.

5

Proprio come quando verniciamo il legno, dopo aver applicato la base sigillante devi levigare di nuovo la superficie. Leviga delicatamente il mobile da laccare ed elimina qualsiasi residuo di polvere che possa essere rimasto con un panno asciutto e pulito.

6

Con un rullo, preferibilmente speciale per laccare, inizia ad applicare la vernice smalto-lacca scelta. Passa il rullo sempre nella stessa direzione (dal basso verso l'alto). Quando hai finito di verniciare il primo strato, aspetta che si asciughi, leviga delicatamente e pulisci la polvere. Applica un secondo strato e aspetta che si asciughi. Due strati dovrebbero essere sufficienti, se vuoi applicarne di più ricordati sempre di levigare tra strato e strato.

7

Quando hai finito di applicare gli strati di vernice e il mobile è asciutto, applica cera incolore con un pennello. Dopo aver applicato la cera puoi strofinare il mobile con un panno pulito per pulirlo e trarre un po' di lucentezza.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come laccare i mobili, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Bricolage e arredamento.

Scrivi un commento su Come laccare i mobili

Ti è piaciuto l'articolo?

Come laccare i mobili
Immagine: comefare.donnamoderna.com
Immagine: nfopid.com
Immagine: 4.bp.blogspot.com
Immagine: hogar-y-jardin.practicopedia.lainformacion.com
1 di 4
Come laccare i mobili

Torna su