Condividi

Come creare una patina

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 5 settembre 2017
Come creare una patina

La patina è uno strato semitrasparente che si applica a un mobile dopo averlo finito. La patinatura è un procedimento valido per qualsiasi tipo di finitura in un mobile di legno o di altro materiale, come il ferro. In questo articolo di unCOME nello specifico, ti spieghiamo come creare una patina con un mobile di legno. Se vuoi realizzare una patina una volta terminato un mobile di un altro materiale, dovrai seguire dei procedimenti leggermente diversi dato che materiali diversi hanno proprietà diverse e soprattutto il risultato. Tuttavia, i risultati migliori si ottengono con mobili di legno.

Avrai bisogno di:
Passi da seguire:
1

Innanzitutto, perché creare una patina a un mobile? Oltre ad aiutarti a proteggere il tuo mobile rappresenterà anche l'occasione per dare un aspetto del tutto nuovo all'arredamento di casa tua. Potrai scegliere se fare una patinatura dall'aspetto vintage o più classico oppure optare poi per cambiare radicalmente il colore. L'operazione può essere svolta sia che sia se il mobile è appena stato ristrutturato sia se è stato appena costruito e, in entrambi i casi, la prima cosa da fare è spolverarlo.

Come creare una patina - Passo 1
2

La prima cosa che devi fare per creare una patina a un mobile è preparare la base. Se il pezzo è di legno, è necessario innanzitutto levigare la superficie manualmente con della carta vetrata o con una levigatrice nel senso della venatura, ritirare la polvere e coprire la superficie passando due mani di vernice di lattice bianca. Ricordati che prima di passare il secondo strato, è necessario lasciare che il primo si sia asciugato completamente. Se si sta lavorando su MDF, materiale derivato del legno, è necessario ritirare solo la polvere con un panno e sigillare con 2 mani di lattice bianco saltando il passaggio della levigatura.

Come creare una patina - Passo 2
3

A questo punto, scegli il colore che desideri per dipingere il mobile. Per creare una patina, miscela poi la vernice di lattice bianco con unpizzico del colore scelto in acrilico e applica la miscela con delle pennellate in maniera uniforme e lascia che si asciughi. Aggiungi ora anche altre sfumature dello stesso colore o altri colori per ottenere l'effetto desiderato. Per esempio, se si è usato il blu come base e ciò che si vuole ottenere è un mobile di varie sfumature di blu, i colori che puoi scegliere sono il blu oltremare e il blu notte. Per applicare i colori acrilici, utilizza unpennello per ogni colore e applicali per settori in strisce irregolari, alternando un tono e l'altro, affinché i colori siano chiaramente definiti e non siano miscelati tra loro.

Come creare una patina - Passo 3
4

Procurati una spugna d'acciaio, tipo una paglietta, senza lasciar asciugare i colori acrilici. Trascina la pittura con una spugna di acciaio con un gesto deciso. Ripeti l'azione finché non ottieni il risultato che desideri, sempre nello stesso senso. Passando la spugna, questa rimuoverà il colore, producendo un delicato effetto rigato. Una volta che il lavoro si è asciugato, proteggi con 3 mani divernice con base acquosa.

5

Come puoi vedere, creare una patina non è difficile, anzi è una tecnica semplice e che non richiede nemmeno troppo tempo. Inoltre, ti lascia la libertà di personalizzare i tuoi mobili dandoti la possibilità di rinnovare lo stile e l'arredamento di casa tua in maniera economica.

Se ti interessano queste idee di bricolage, ti consigliamo di leggere come restaurare un baule di legno.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come creare una patina, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Bricolage e arredamento.

Scrivi un commento su Come creare una patina

Ti è piaciuto l'articolo?

Come creare una patina
1 di 4
Come creare una patina

Torna su