Condividi

Come evitare i parassiti nelle piante di pomodoro

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 17 ottobre 2017
Come evitare i parassiti nelle piante di pomodoro

Le piante di pomodoro sono propense a prendere parassiti di vario tipo. Afidi, ragni, mosche bianche, vermi. Esistono molte malattie che possono colpire le piante, dalle radici fino alle foglie o al frutto. Se desideri coltivare pomodori e che questi siano sani e in perfetto stato, presta attenzione al seguente articolo. Su unCome.it ti diamo alcuni consigli su come prevenire questa minaccia per le piante. Segui questi semplici trucchi e conoscerai i tipi di parassiti che possono colpire le piante di pomodoro e saprai come agire.

Potrebbe interessarti anche: Come potare i pomodori
Passi da seguire:
1

In generale, per evitare i parassiti nei pomodori dovrai utilizzare i pesticidi adeguati e con moderazione. Così, riuscirai a mantenere il pomodoro lontano da potenziali minacce. Ricorda che i prodotti chimici distruggeranno le specie nocive per la tua coltivazione. Chiedi in un negozio specializzato quali vanno bene per il pomodoro.

2

Ricorda: prevenire è meglio che curare. Osserva i pomodori spesso e al minimo sintomo di infezione intervieni. Inoltre, ti raccomandiamo di dare sempre i nutrienti necessari perché diventino più forti.

3

Se i pomodori sono già infetti, elimina qualsiasi parte che evidenzi tale infezione. Pensa che non facendolo sarà più facile che l'infezione si riproduca e i parassiti finiscano per colpire tutta la pianta.

4

La rotazione delle colture è un sistema molto interessante che permetterà di evitare la diffusione dei parassiti. In questo modo, dovrai alternare la coltivazione di pomodori con altre piante e lasciare che la terra si ossigeni.

5

Dopo questi consigli naturali ti informiamo sui tipi di parassiti che colpiscono i pomodori. Se riconosci un sintomo nei tuoi pomodori, vai in un negozio di giardinaggio o vivaio per agire con rapidità contro il parassita.

6

L'afide è uno degli insetti che più colpisce i pomodori. Causa deformazioni e ammaccature nelle foglie durante la crescita.

7

Il ragno rosso, d'altro canto, è un acaro che si sviluppa nelle foglie e le fa cambiare di colore. I primi sintomi rispondono a macchie gialle o punti sulle foglie. Questo parassita spesso appare nei periodi di calore e umidità.

8

Se i pomodori sono in una serra è possibile vengano colpiti dal parassiti spodoptera. Questo acaro rende il fusto del pomodoro abbronzato e poi scurisce le foglie nonché i pomodori, come focolai. Si evolve in modo sempre ascendente, dal fusto fino alla parte superiore della pianta. Tende ad apparire in momenti di molto calore ma bassa umidità ambientale.

9

Un altra parassita comune nei pomodori è la mosca bianca, che ingiallisce e indebolisce la pianta con le sue larve. Queste assorbono la linfa vitale delle foglie, danneggiandole e impedendo lo sviluppo normale del pomodoro.

10

Anche i vermi di terra danneggiano lo sviluppo del pomodoro. Ci sono vari tipi di vermi: grigi, bianchi, vermi color rame o quelli conosciuti come farfalline dell'umidità. Tutti colpiscono le radici dei pomodori, dove entrano e producono noduli che ostacolano i vasi, impedendo così l'assorbimento dei minerali e delle sostanze nutritive. I sintomi più evidenti vanno dall'avvizzimento fino al nanismo o clorosi. Questi parassiti sono pericolosi perché si trasmettono con facilità attraverso l'acqua.

11

Ci sono moltissimi altri tipi di parassiti. Parlane con dei professionisti, ti daranno la soluzione adeguata per eliminarli e far sì che i tuoi di pomodoro crescano sani.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come evitare i parassiti nelle piante di pomodoro, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Giardinaggio e piante.

Scrivi un commento su Come evitare i parassiti nelle piante di pomodoro

Ti è piaciuto l'articolo?

Come evitare i parassiti nelle piante di pomodoro
Come evitare i parassiti nelle piante di pomodoro

Torna su