Condividi

Come curare un tronchetto della felicità

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 14 settembre 2017
Come curare un tronchetto della felicità

Il tronchetto della felicità, scientificamente nota come Dracaena Fragrans, è una pianta tropicale perfetta per decorare interni o esterni. Le sue foglie combinano i toni del verde e del giallo che stanno benissimo in molte aree della casa. Inoltre, se hai un tronchetto della felicità adulto, dovrai sapere che con la maturità queste piante, che possono raggiungere i due metri di altezza, fioriscono dando luogo a dei bei fiori aromatici.

Se vuoi saperne di più su questa pianta tropicale, prosegui a leggere il seguente articolo di giardinaggio che ti presentiamo su unCome.it. In questa occasione, ti forniamo tutte le informazioni necessarie per scoprire come curare il tronchetto della felicità, dandogli tutta l'attenzione di cui necessita per avere la forza necessaria a poter fiorire bello e sano. Prendi nota!

Potrebbe interessarti anche: Come curare la salvia
Passi da seguire:
1

Il tronchetto della felicità è una pianta tropicale sempreverde adeguata sia per gli interni che per gli esterni di casa. L'uso più comune è quello decorativo ma è importante sapere che è una pianta che può raggiungere i due metri di altezza, per cui dovrai tenerlo a mente al momento di decidere quale sarà la sua ubicazione.

2

Per scegliere la posizione del tronchetto della felicità devi prestare attenzione anche al tipo di luce che richiede la pianta. In questa occasione, puoi tenerla sia dentro che fuori, a condizione che la luce solare non batta direttamente, dato che in questo caso potrebbero bruciarsi le foglie. Devi mettere il tronchetto della felicità in un luogo illuminato perché mantenga i suoi colori vivi e non si scurisca.

Come curare un tronchetto della felicità - Passo 2
3

Per quanto riguarda la temperatura, essendo una pianta tropicale è più appropriato mantenerla sempre tra i 20 e i 25º, pensa che rifiuta gli ambienti freddi e ha bisogno di umidità per crescere. Per mantenerla umida puoi spruzzarla con acqua tra due e tre volte a settimana oppure passare un panno umido sulle foglie di tanto in tanto per pulirle. Se noti che le punte delle foglie iniziano a seccarsi, ti starà chiedendo una dose di umidità.

Come curare un tronchetto della felicità - Passo 3
4

Come detto, per il tronchetto della felicità è indispensabile l'umidità, ma non richiede molta irrigazione. Ti raccomandiamo di innaffiarla ogni volta che noti che il terreno è secco, oppure se le foglie cadono.

Se si formano pozzanghere alla base, le foglie sono troppo gialle o mancano di luminosità ti sta indicando eccesso di acqua. Ricorda che sono piante di molta umidità e poca irrigazione.

5

Come per la maggior parte delle piante tropicali, il tronchetto della felicità ha bisogno di essere piantato su una terra che abbia un buon drenaggio. Per quanto riguarda la fertilizzazione, ti raccomandiamo di aggiungere torba sulla superficie e concimare la pianta ogni 20 o 30 giorni, circa, soprattutto durante i mesi estivi. Per farlo, puoi utilizzare un fertilizzante liquido diluito in acqua.

6

Le stagioni riproduttive per il tronchetto della felicità sono primavera e autunno. Per realizzare questo compito, puoi piantare le talee oppure cercare di fare in modo che, dopo la potatura, nascano radici da uno dei tronchi.

Per potare il tronchetto della felicità, taglia prima la parte superiore, come osserverai, da questo taglio nasceranno due germogli laterali. Metti in acqua uno dei germogli e quando noti che da esso nascono le radici potrai piantarlo in un vaso nuovo.

Come curare un tronchetto della felicità - Passo 6
7

Infine, è consigliato trapiantare il tronchetto ogni due anni, circa. Ricorda che è una pianta di grandi dimensioni, il fatto di cambiare vaso sarà positivo purché aiuti il tronchetto della felicità a trovare il migliore habitat per potersi sviluppare e crescere brillante, sano e forte.

E se hai altre piante a casa a cui vuoi dedicare attenzione, ti invitiamo a leggere gli articoli su:

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare un tronchetto della felicità, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Giardinaggio e piante.

Consigli
  • I tronchetti della felicità fioriscono solo due volte in tutta la vita. Se il tuo lo fa, ricorda di tagliare i fiori una volta marciti. Così eviterai di sottrarre forza alla pianta.

Scrivi un commento su Come curare un tronchetto della felicità

Ti è piaciuto l'articolo?

Come curare un tronchetto della felicità
1 di 4
Come curare un tronchetto della felicità

Torna su