Condividi

Come curare un bambù

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 13 settembre 2017
Come curare un bambù

Decorare con piante da interni e semplici le stanze di casa è sempre più comune. Per questo il bambù è una delle piante che più consensi sta avendo nella decorazione delle case con linee minimaliste, dato che danno un tocco zen e moderno. Se hai una pianto di bambù a casa e non sai cosa fare per curarla, su unCome.it ti proponiamo alcuni consigli semplici con cui imparerai come curare un bambù, una pianta da interni che richiede poche cure e gestione.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come curare un tronchetto della felicità
Passi da seguire:
1

Annaffia il bambù con acqua abbondante. I bambù da interni sono piante acquatiche, per cui hanno bisogno di essere annaffiati con grandi quantità di acqua. Perché il bambù sia più sano, più fresco e abbia un buon aspetto, è meglio innaffiarlo con acqua filtrata o utilizzare acqua piovana, perché in questo modo eviterai che qualche sostanza chimica danneggi la pianta.

Come curare un bambù - Passo 1
Immagine: jardineriaon.com
2

Riempi il recipiente che contiene il bambù con acqua più o meno fino alla metà. Ricorda che questa pianta acquatica ha bisogno che le sue radici siano sommerse completamente. Se vuoi, puoi piantare i bambù in acquari, dove l'immersione totale e le vitamine che assicura l'acqua sporca, faranno sì che la pianta cresca sana.

3

Controlla la luce solare che riceve il bambù. Pensa che questa è una pianta che richiede poca luce, poiché cresce in luoghi d'ombra. È necessario evitare che il bambù riceva molta luce solare, sia in maniera diretta o indiretta. Ricorda: l'eccesso d'illuminazione può uccidere la pianta o far diventare il bambù giallastro.

Come curare un bambù - Passo 3
Immagine: enbuenasmanos.com
4

Cambia l'acqua del bambù regolarmente. Evita che l'acqua si contamini e faccia ammalare la pianta. Per prevenirlo, puoi applicare gocce di alimento per piante acquatiche una volta al mese. Così ti assicurerai che il tuo bambù riceva le vitamine necessarie per crescere in modo sano.

5

Pulisci bene il contenitore contenente il bambù. È meglio non usare acqua e sapone, lavarlo con acqua abbondante basta.

6

Usa fertilizzanti in quantità moderate per evitare parassiti. Ricorda di non somministrate grandi dosi, in quanto il bambù potrebbe diventare giallo.

7

Se il tuo bambù è di terra anziché acquatico, fai in modo che la terra del vaso sia sempre umida, ma non bagnata in eccesso. Ricorda che il bambù è una pianta che ha bisogno che le sue radici siano costantemente ammollo. Quando noti che la parte superiore della terra del vaso è secca o quasi secca è il momento di innaffiare il bambù.

8

Segui questi semplici passi su come curare un bambù e osserva come cresce sana la tua pianta.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come curare un bambù, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Giardinaggio e piante.

Scrivi un commento su Come curare un bambù

Ti è piaciuto l'articolo?

Come curare un bambù
Immagine: jardineriaon.com
Immagine: enbuenasmanos.com
1 di 3
Come curare un bambù

Torna su