Condividi

Sbiancamento anale, come si fa e perché

 
Di Chiara Perretti. 20 gennaio 2020
Sbiancamento anale, come si fa e perché

Molte persone negli ultimi anni si interrogano su come fare per schiarire rapidamente le proprie parti intime. Anche se per alcuni può essere un argomento scomodo o addirittura imbarazzante, la verità è che oggigiorno sempre più donne e uomini decidono di sbiancarsi l'ano o altre parti del corpo per motivi estetici, poiché trovano sgradevole un eccesso di pigmentazione scura in alcune zone della pelle.

Se siete una di queste persone o se semplicemente siete solo curiosi di conoscerne di più su questa tecnica, assicuratevi di leggere il nostro nuovo articolo di unCome. Ti spieghiamo come si fa lo sbiancamento anale con alcuni dei metodi più popolari ed efficaci.

Il perché delle macchie sui genitali

Prima di iniziare a parlare dello sbiancamento anale con trattamenti cosmetici e rimedi naturali, spieghiamo perché i genitali si anneriscono così facilmente, sia l'ano che il cavallo:

  • Età: L'età è uno dei motivi principali per cui la pelle in alcune zone del corpo si annerisce rapidamente. Inevitabilmente, il passare del tempo fa sì che il colore della nostra pelle cambi e, come se non bastasse, le infiammazioni, i virus e le emorroidi che una persona può aver sofferto durante la sua si ripercuotono sul derma quando si raggiunge una certa età.
  • Genetica: anche la genetica può avere un influenza significativa sull'oscuramento della pelle.
  • Obesità: alcune malattie come l'obesità possono innescare il cambiamento di colore della pelle, poiché l'ispessimento e l'oscuramento di alcune aree può essere prodotto dall'attrito e dall'umidità delle pieghe della pelle stessa.
  • Vestiti stretti: i genitali sono aree del nostro corpo che di solito sono coperte da strati e strati di indumenti. La biancheria intima stretta può causare attrito e sudore che porta all'annerimento della pelle.
  • Cattiva igiene: la mucosa vaginale, come è ben noto, è molto sensibile. I genitali sono zone molto delicate che richiedono una pulizia molto specifica e non molto aggressiva, per questo motivo le persone che non hanno un'igiene adeguata possono vederne le conseguenze nel colore della loro pelle.
  • Gravidanza: durante la gravidanza ci sono parti del corpo che possono oscurarsi, il che va molto legato ai cambiamenti ormonali attraverso i quali passa il corpo della donna durante la gravidanza.
  • Mestruazioni: Proprio come durante la gravidanza, gli ormoni giocano un ruolo principale. Tuttavia, come è logico, durante le mestruazioni vengono espulse grandi quantità di ferro, il che, secondo gli esperti può causare l'oscuramento delle aree genitali.
Sbiancamento anale, come si fa e perché - Il perché delle macchie sui genitali

Come si fa lo sbiancamento anale?

Ora che sai perché alcune parti del corpo si scuriscono facilmente, vediamo come è possibile lo schiarimento della pelle dell'ano e lo sbiancamento del cavallo. Questi sono i trattamenti estetici esistenti:

  • Laser: in generale, il laser è l'opzione più sicura, in quanto è il più veloce e dà i migliori risultati. Normalmente, gli esperti utilizzano il laser Q-switched, conosciuto anche per essere utilizzato nella rimozione di tatuaggi e altri tipi di macchie. Il raggio di questo laser fa sì che gli strati superficiali della pelle si sfaldino, ottenendo così uno sbiancamento dell'area in circa 5-6 sedute.
  • Peeling: questo metodo è più aggressivo, per questo motivo un'intera area non viene sbiancata solocon il peeling. Molte volte, il peeling serve come rinforzo dopo le sessioni laser. Con questa tecnica si riduce la produzione di melanina in alcune zone.
  • Creme: ci sono creme sbiancanti che potete usare comodamente a casa vostra e che potete trovare facilmente in qualsiasi farmacia. Tuttavia, queste creme sono contengono prodotti che possono essere dannosi per la salute della pelle, motivo per cui molti specialisti sconsigliano questo metodo. Molte di queste creme (come l'acido kojico, uno degli acidi più usati) causano spesso effetti collaterali come dermatiti o secchezza estrema della pelle. Inoltre, questi tipi di creme lasciano la pelle molto vulnerabile e la rendono facilmente soggetta a ustioni, il che spiega perché sono vietate in diversi paesi europei.

Sbiancamento anale - Costo

Se state pensando di fare uno sbiancamento anale con il laser, dovete sapere che il prezzo dipenderà da ogni caso specifico, perché ci saranno persone che avranno bisogno di meno sedute rispetto ad altre e, quindi, il prezzo del loro sbiancamento anale sarà più economico.

Di solito, questi trattamenti estetici durano circa 5-6 sedute. Il costo di ogni sessione può variare da 100-400 euro, in quanto dipende da ogni centro. Prima di decidervi per questo trattamento, potete prendere un appuntamento in buona clinica di fiducia e fare una visita di consulta in cui vi potranno consigliare che trattamento seguire e fare un preventivo. Queste prime visite di solito sono economiche, anche se raramente sono completamente gratuite.

Sbiancamento anale, come si fa e perché - Sbiancamento anale - Costo

Sbiancamento anale fai da te

Come abbiamo visto, i trattamenti per lo sbiancamento dell'ano e di altre parti genitali non sono sicuri al 100%, in quanto possono causare gravi effetti collaterali. Per questo motivo, e perché sono trattamenti molto costosi, ci sono persone che preferiscono optare per rimedi casalinghi che, se pur impiegano più tempo per fare effetto, riescono a ridurre la pigmentazione della pelle in modo del tutto naturale. Eccovi qui alcuni dei rimedi casalinghi che dovreste conoscere:

Yogurt naturale e limone per schiarire la pelle

Quasi tutti i rimedi naturali per sbiancare l'ano si beneficiano dell'aiuto del limone, un agrume ricco di vitamina C che inibisce la produzione di melanina e alleggerisce notevolmente la pelle. Anche lo yogurt è un alimento con note proprietà sbiancanti, quindi l'unione di entrambi gli ingredienti sarà perfetta se volete schiarire le parti intime a casa e velocemente.

  1. Per cominciare, lava bene l'ano e asciugalo.
  2. Mescola uno yogurt bianco e il succo di mezzo limone in una ciotola.
  3. Quando la miscela è pronta, applicala sulla zona da schiarire e lasciala riposare per 20 minuti.
  4. Passati i 20 minuti, risciacqua con acqua calda.

Ripeti questo processo ogni notte per 10 giorni. È importante non applicare questo rimedio durante il giorno, perché se la pelle entra in contatto con il sole dopo l'uso del limone, potrebbero verificarsi macchie e ustioni. Se volete maggiori informazioni su come usare il limone per schiarire la pelle, non perdetevi quest'altro articolo di unCome.

Mandorla, miele e olio di limone

Abbiamo già parlato delle proprietà sbiancanti del limone, ma perché aggiungere olio di mandorle e miele alla ricetta? Da un lato, il miele è un potente antiossidante naturale che ha anche proprietà antibatteriche per idratare, pulire e schiarire alcune zone della pelle. D'altra parte, l'olio di mandorle è un incredibile idratante naturale che ammorbidirà la vostra pelle.

  1. Aggiungi un cucchiaio di olio di mandorle, un cucchiaio di miele e il succo di mezzo limone in una ciotola.
  2. Mescola bene fino a quando non è omogeneo.
  3. Applica la pasta sulla zona del corpo che si desideri schiarire, attendi 20 minuti.
  4. Sciacqua la miscela con abbondante acqua.

Potrebbe anche interessarti il nostro articolo nel quale parliamo di come realizzare una maschera al miele per il viso.

Sbiancare l'ano con ricotta e limone

Ancora una volta, il limone sarà il protagonista per ottenere uno sbiancamento anale in modo naturale. Questa volta, però, aggiungeremo un cucchiaio di ricotta (o fiocchi di latte), un ingrediente perfetto per rimuovere le cellule morte della pelle in pochi minuti. Per usare questo esfoliante naturale, segui questi passi:

  1. Prepara un cucchiaio di ricotta o fiocchi di latte con 7 gocce di succo di limone.
  2. Mescola bene fino a creare una pasta.
  3. Applica la pasta sulla zona che desidera schiarire per 20 minuti.
  4. Passato questo tempo, sciacqua bene e asciuga la pelle.

Come schiarire la pelle con acqua ossigenata

Molte persone decidono di provare l'acqua ossigenata per sbiancare la loro pelle. Questo perché ha proprietà antisettiche, disinfettanti e sbiancanti che, oltre ad eliminare le cellule morte della pelle e ad eliminare le cicatrici, possono schiarire il tono della pelle.

  1. Prima di applicare questo rimedio, assicurati che il liquido non bruci e non vi causi nessun fastidio; puoi provare mettendo un po' di acqua ossigenata sulla mano.
  2. Se non vi è nessun effetto collaterale, si può strofinare delicatamente la zona con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua ossigenata .
  3. Quando avrai finito, non sciacquare la zona.

Non eseguire questo processo per più di una settimana. Se il contatto diretto con il liquido ti disturba, puoiridurre la sua intensità mescolandolo con un po' d'acqua. Nel seguente articolo su 'Come schiarire la pelle la pelle con l'acqua ossigenata' troverai una guida passo per passo.

Sbiancare l'ano con bicarbonato e limone

Il bicarbonato, un prodotto dalle grandi proprietà astringenti, è uno dei rimedi per sbiancare i denti, la pelle e anche i vestiti. Insieme al limone, formano un perfetto modo per sbiancare l'ano rapidamente.

  1. Aggiungi un cucchiaio di bicarbonato di sodio e il succo di mezzo limone in un contenitore.
  2. Mescola bene fino ad ottenere una miscela consistente.
  3. Applica la miscela sulla zona da risciacquare e fai passare 15 minuti.
  4. Infine, sciacqua bene.
Sbiancamento anale, come si fa e perché - Sbiancamento anale fai da te

Se desideri leggere altri articoli simili a Sbiancamento anale, come si fa e perché, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Bellezza e cura della persona.

Scrivi un commento su Sbiancamento anale, come si fa e perché

Ti è piaciuto l'articolo?

Sbiancamento anale, come si fa e perché
1 di 4
Sbiancamento anale, come si fa e perché

Torna su