Condividi

Come fare un massaggio al viso

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come fare un massaggio al viso

Ricevere un massaggio al viso è una delle sensazioni più rilassanti e tranquille esistenti. I massaggi al viso migliorano la circolazione della pelle e ringiovaniscono il volto, inoltre aiutano a rilassare ed eliminare (o ridurre) le tensioni che possiamo avere accumulate nel volto. Si tratta di un massaggio che possiamo fare da soli, anche se è meglio riceverlo per rilassarsi meglio. Continua a leggere questo articolo su come fare un massaggio al viso e vivi l'esperienza, vedrai quant'è gratificante!

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come fare un massaggio alla schiena
Passi da seguire:
1

Per fare un massaggio è meglio utilizzare olio, perché le creme di solito sono più grasse. La prima cosa da fare è scegliere un olio adatto al tuo tipo di pelle.

2

La persona che riceve il massaggio deve indossare un cerchietto o un fazzoletto per separare i capelli dalla fronte e dal viso in modo che non siano di disturbo quando si riceve il massaggio.

3

Il fisioterapista o la persona che pratica il massaggio, deve mettersi l'olio nelle falangi e strofinare le mani per riscaldarlo prima di applicarlo. In seguito deve applicarlo sul viso del paziente mediante carezze sul mento, le guance e il naso.

4

Dopo varie carezze in tutto il viso del paziente, devi fargli un massaggio. Questo consiste nel far scorrere le falangi sul viso, dal mento fino alla fronte. Il modo di farlo consiste nel sollevare la pelle in modo dolce ma deciso.

5

Il passo seguente sarà quello di pizzicare tra le sopracciglia, con le dita pollice e indice. Si tratta di una zona in cui solitamente si accumula molta tensione e, mediante i pizzicotti, si riesce a rilasciarla.

6

La zona successiva nel fare il massaggio al viso è quella del naso. In questa area, occorre separare le diverse linee di espressione con gli indici e spingere la punta del naso, sostenendola fermamente. Infine, devi fare piccoli movimenti circolari con le falangi dalla parte superiore del setto nasale del paziente verso il basso, nelle narici.

7

La zona successiva in cui si deve fare un massaggio sono gli occhi. Dovete fare pressione sotto gli occhi mediante l'anulare. Il verso della pressione è dall'interno verso l'esterno. Il paziente deve fare un respiro profondo all'inizio ed espirare ogni volta che il fisioterapista, o la persona che fa il massaggio, faccia una pressione.

8

Dopo aver completato il massaggio agli occhi, bisogna spostarsi alla mandibola del paziente. In quest'area, devi fare un movimento di assorbimento utilizzando il pollice e il lato dell'indice. In questo caso il verso del movimento va dall'interno verso l'esterno della faccia. Si può applicare la stessa tecnica al collo. Terminato il massaggio nella mandibola, il paziente deve distendere i muscoli della bocca con la bocca leggermente aperta. Per distendere i muscoli, basta muovere la bocca in tutte le direzioni possibili.

9

La seguente area è quella che si trova tra la mandibola e le guance. Il fisioterapista deve dare pizzicotti rapidi e corti in questa zona, per far sì che il sangue si diriga in questa parte del viso.

10

Una volta massaggiati i vari settori della faccia, dobbiamo fare il movimento di digitazione. È come se suonassimo un pianoforte, cioè è un movimento che si fa in modo alternato con i polpastrelli e che consiste nel dare piccoli colpi leggeri in tutto il viso.

11

Per concludere il massaggio, devi accarezzare di nuovo le varie aree del viso e del collo. Sempre in modo più lieve e con meno pressione.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare un massaggio al viso, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Bellezza e cura della persona.

Consigli
  • È anche utile applicare fette di cetriolo o buste di tè freddo sugli occhi dopo aver ricevuto un massaggio. Così aiuterai a tonificare la zona intorno agli occhi.

Scrivi un commento su Come fare un massaggio al viso

Ti è piaciuto l'articolo?

Come fare un massaggio al viso
Come fare un massaggio al viso

Torna su