Condividi

Come fare il lattice liquido per unghie

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 14 settembre 2017
Come fare il lattice liquido per unghie

Non conosci ancora il lattice liquido per le unghie, il prodotto che ha rivoluzionato il mondo della nail art? Si tratta di un colore utilizzato dagli estetisti professionisti per proteggere le cuticole mentre è in corso la manicure e con il quale si evita qualsiasi tipo di macchie di smalto sulla pelle. È la soluzione perfetta per chi non ha molto il polso fermo al momento di fare la manicure o una grande pratica nello smaltare le unghie; se lo provi sarai soddisfatta e non dovrai ricorrere nuovamente al togli smalto per correggere gli errori. Non ti perdere questo articolo di unCome in cui ti diamo tutti i passi necessari per fare il lattice liquido per le unghie e ti spieghiamo come applicarlo.

Potrebbe interessarti anche: Come avere unghie più forti
Passi da seguire:
1

Il lattice liquido è una sorta di vernice che, se applicata sulla pelle, si asciuga in maniera molto rapida creando uno strato sottile di gomma. Questo prodotto è stato utilizzato da sempre per fare diversi trucchi di caratterizzazione ma ora il suo uso si è esteso al mondo della nail art, dato che senza dubbio risulta essere la migliore scelta possibile per non macchiare la pelle intorno alle unghie e ottenere una manicure perfetta in ogni occasione.

Non importa se devi sfoggiare le unghie smaltate di un solo colore o se, al contrario, oserai con disegni più laboriosi e originali, come sfumature, con nastro adesivo, con l'acqua, disegni speciali, ecc., perché se proteggi previamente il contorno dell'unghia con il lattice liquido verranno tutte impeccabili e senza traccia di macchie di smalto intorno che, come saprai, sono abbastanza difficili da togliere completamente.

Come fare il lattice liquido per unghie - Passo 1
2

Questo tipo di prodotto è molto utilizzato nei centri di manicure professionisti e ora puoi procurartelo comprandolo in un negozio specializzato nella vendita di articoli, accessori e smalti per le unghie. Tuttavia, se vuoi risparmiare un po' e averlo in maniera immediata, puoi anche preparare il tuo lattice liquido casalingo facendo uso di alcuni prodotti semplici, come ti mostriamo a seguire. Per farlo, dovrai avere quanto segue:

  • 1 bicchiere piccolo di plastica
  • Flacone o bottiglia di smalto vuoto. Puoi riutilizzarne uno di uno smalto finito e lavarlo molto bene fino a lasciarlo completamente pulito.
  • Colla bianca
  • Borotalco
  • Ombretto del colore che preferisci. Questo servirà ad apportare un tocco di colore al lattice liquido e renderlo più visibile sul contorno dell'unghia, in questo modo sarà più facile toglierlo. Tuttavia, aggiungere l'ombretto è un aspetto opzionale, se non vuoi o non ce l'hai non è necessario farlo.
Come fare il lattice liquido per unghie - Passo 2
3

Perfetto! Quando avrai tutti i materiali necessari, devi effettuare i passi che ti dettagliamo successivamente per fare il lattice liquido per le unghie. Il processo è alquanto semplice, in pochi minuti sarà pronto e potrai utilizzarlo per la tua prossima manicure.

  1. Prendi il bicchiere di plastica e versa la colla bianca, riempiendo un quarto del bicchiere circa. Puoi fare la quantità di lattice liquido che vuoi ma noi ti raccomandiamo di farlo secondo la capacità del flacone dello smalto che utilizzerai per conservarlo.
  2. Poi, aggiungi il talco alla colla bianca in maniera cauta. Tieni presente che più quantità di talco aggiungi e più duro sarà lo strato che si creerà sulla pelle del contorno dell'unghia e più facile sarà da togliere.
  3. Con l'aiuto di un bastoncino o uno stecchetto d'arancio, grattugia l'ombretto per trasformarlo in una polvere fine e aggiungine un po' alla miscela.
  4. Mescola tutti gli ingredienti con un bastoncino d'arancio e continua finché non vedi che si integrano e ottieni una miscela omogenea, senza grumi e densa.
  5. Controlla com'è venuta la miscela e aggiungi un po' più di colla, talco o ombretto se lo consideri necessario.
  6. Per concludere, versa il lattice liquido nel flacone dello smalto vuoto e voilà!
Come fare il lattice liquido per unghie - Passo 3
4

Come usarlo? È molto facile, devi solo applicarlo sulla pelle intorno all'unghia, facendo in modo che resti ben attaccato a questa per non provocare macchie, come se fosse un smalto normale. Aspetta qualche secondo affinché il lattice liquido si asciughi un po' e potrai già iniziare a fare la manicure e smaltare le unghie come vuoi. Quando avrai finito, togli lo strato di lattice con le dita tirando poco a poco e... fatto!

Le unghie saranno perfettamente decorate e non dovrai fare ritocchi né applicare un togli smalto con un bastoncino né niente del genere, sorprendente, no?

Come fare il lattice liquido per unghie - Passo 4
5

Anche se non è efficace come il lattice liquido, la vaselina è un altro dei prodotti che molte donne utilizzano per non macchiare la pelle del dito con lo smalto. Il motivo è che il grasso che possiede è perfetto per repellere gli smalti e, pertanto, impedire che questi si attacchino alla pelle. La maniera di applicazione è molto simile: metti uno strato di vaselina sulle cuticole e il contorno dell'unghia e al termine della manicure, toglila con un po' di carta igienica.

Come fare il lattice liquido per unghie - Passo 5

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare il lattice liquido per unghie, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Bellezza e cura della persona.

Scrivi un commento su Come fare il lattice liquido per unghie

Ti è piaciuto l'articolo?

Come fare il lattice liquido per unghie
1 di 6
Come fare il lattice liquido per unghie

Torna su