Condividi

Perché i cani non possono mangiare cipolla

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 13 ottobre 2017
Perché i cani non possono mangiare cipolla
Immagine: wdfpark.tistory.com

Hai sentito parlare dei temuti alimenti tossici per cani e vuoi sapere perché lo sono? Ciascuno di essi ha nella sua composizione una determinata sostanza che l'organismo del cane non può o ha difficoltà ad assorbire e digerire, e possono provocare una serie di danni. Per evitare che ciò accada e ampliare la tua conoscenza su ciò che il tuo cane deve e non deve mangiare, in questo articolo di unCome ti diciamo perché i cani non possono mangiare cipolla, non te lo perdere.

Passi da seguire:
1

Prima di addentrarci nel perché i cani non devono mangiare cipolla è importante parlare del modo migliore per alimentare il tuo cane con mangimi. Il mangime secco fornisce ai cani tutte le sostanze nutritive, le proteine e le vitamine di cui il loro corpo ha bisogno, quindi non è necessario sostenerlo con prodotti tipici della nostra dieta. Allo stesso modo in cui scegliere il mangime più appropriato per lui è importante, conoscere le razioni e le quantità giornaliere è altrettanto fondamentale se vogliamo evitare l'obesità canina. Non ti perdere l'articolo su quanto dovrebbe mangiare un cane e scoprilo.

Perché i cani non possono mangiare cipolla - Passo 1
Immagine: chongwugou.org
2

Come dicevamo nel passo precedente, la composizione del mangime secco copre tutte le esigenze nutrizionali del cane in modo da non richiedere cibi della nostra dieta. Ma se, in ogni caso, vogliamo aggiungere uno dei nostri prodotti per rafforzare un determinato valore nutrizionale, possiamo farlo purché siamo consapevoli di quello che possono e non possono mangiare. L'ideale è offrire loro un po' di frutta o verdura fresca, poiché si tratta di prodotti naturali ricchi di vitamine, antiossidanti, fibra e proteine, tra le altre cose. Consulta i nostri articoli sulla frutta e le verdure che possono mangiare i cani.

3

Se controlli l'elenco delle verdure che i cani non devono mangiare vedrai che la prima è la cipolla... ma perché? La risposta è semplice: tutte le varietà di questo ortaggio contengono una tossina cosiddetta tiosolfato che il suo organismo non riesce a digerire correttamente e, in funzione della quantità ingerita, può portare a un tipo di anemia emolitica, l'anemia da corpi di Heinz. Non metabolizzando questa tossina, il tiosolfato si accumula nel sangue e provoca l'invecchiamento prematuro dei globuli rossi, cioè li indebolisce e rompe fino alla loro disintegrazione. Così, il numero dei globuli rossi diminuisce e si verificano i primi sintomi dell'anemia, i quali sono spesso vomito, diarrea, urina dal tono rossastro e difficoltà respiratorie.

4

Tuttavia, non dobbiamo allarmarci prima del tempo poiché, perché ciò accada, il cane deve aver ingerito una quantità di cipolla superiore a 5 grammi per ogni chilo di peso. In altre parole, perché un cane di 7kg, per esempio, subisca un'intossicazione di questo tipo, deve aver mangiato più di 35 grammi di cipolla, sia cruda che cotta. Pertanto, se il tuo cane ha preso una quantità minima per sbaglio probabilmente non avrà alcuna conseguenza. Se ne ha mangiato grandi quantità, dovrai portarlo dal veterinario per avviare il trattamento più adeguato.

5

Ora che sai perché i cani non possono mangiare cipolla vedrai che la cosa più adeguata è non fornirgli questo alimento. Poiché, anche se in quantità minime non produce per forza danni, ogni caso è diverso ed è sempre più saggio evitare la sua assunzione.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché i cani non possono mangiare cipolla, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Perché i cani non possono mangiare cipolla

Ti è piaciuto l'articolo?

Perché i cani non possono mangiare cipolla
Immagine: wdfpark.tistory.com
Immagine: chongwugou.org
1 di 2
Perché i cani non possono mangiare cipolla

Torna su