Condividi

Come dare lo sciroppo al gatto

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 10 ottobre 2017
Come dare lo sciroppo al gatto

La somministrazione di medicinali ai gatti non è un compito facile, ma se il tuo gatto deve iniziare un trattamento dovrai imparare la maniera più semplice di dargli i farmaci di cui ha bisogno. Se per far ristabilire il gatto ci vuole un tipo di sciroppo, ti raccomandiamo di continuare a leggere affinché non abbia alcun problema. Su unCome.it ti spieghiamo come dare lo sciroppo al gatto.

Potrebbe interessarti anche: Come comunicare con il mio gatto
Passi da seguire:
1

Generalmente è molto più semplice dare medicinali liquidi che pillole a un gatto, anche se è vero che ogni gatto ha un livello di tolleranza alla somministrazione dei farmaci. Per cominciare devi tenere presente che gli sciroppi hanno un odore assai forte e occorrerà nasconderlo con un po' di cibo umido. È una buona raccomandazione per mescolare lo sciroppo e attirerà l'attenzione del gatto.

Prendi una scodella, scegli un paté molto gustoso, metti la dose di sciroppo prescritta e poi copri completamente con il cibo umido. Vedrai come i gatti si avvicineranno con molta curiosità e leccheranno il recipiente.

Come dare lo sciroppo al gatto - Passo 1
2

Un altro modo di dare lo sciroppo a un gatto è con una siringa di plastica se il liquido non è troppo denso può essere un buon metodo per somministrare questo farmaco. Dovrai mettere la dose prescritta all'interno della siringa (senza ago), prendere il gatto in braccio, prendergli il muso e mantenerlo inclinato verso l'alto. Non è necessario aprirgli la bocca, è sufficiente infilare la punta della siringa da un lato della bocca e con cautela spingere affinché ingoi il liquido senza rischi.

Devi stare molto attento perché mentre sente lo sciroppo può avvertire l'impulso di non voler ingoiarlo e soprattutto, non devi mettere troppo rapidamente il medicinale perché potrebbe deviarsi nei polmoni.

Come dare lo sciroppo al gatto - Passo 2
3

Si tende a considerare che i liquidi sono una maniera molto rapida, semplice ed efficace di dare farmaci ai felini ma, se si fa con poca attenzione, puoi avere qualche spavento. In effetti, lo sciroppo è di norma in un formato che i gatti rifiutano con molta facilità, può capitare che una volta inserito lo sciroppo in bocca, inizino a rigurgitare e fare una grande quantità di schiuma dalla bocca.

È una reazione di rifiuto e disgusto estremo, in tal caso si raccomanda di diluire lo sciroppo con un po' d'acqua e riprovare a somministrare con la siringa il farmaco.

4

Un'ultima raccomandazione per dare uno sciroppo al gatto è usare la tecnica della mummificazione che consiste nell'avvolgere il gatto in un asciugamano. È un trucco che ti aiuterà a mantenere il gatto fermo e persino più rilassato e sicuro. Devi coprire tutto il corpo del gatto e lasciare la testa allo scoperto; è un metodo molto utile per dargli ogni tipo di medicinali, incluso lo sciroppo. Tenendolo avvolto così, eviterai che faccia trazione, ti graffi o scappi.

Puoi metterlo su una superficie rialzata per poterlo afferrare con una mano e con l'altra prendere la siringa. Se non puoi da solo, chiedi aiuto a qualcuno per reggere il gatto, mentre inserisci la siringa sul lato della sua bocca. Ricorda che alla fine devi dargli un buon premio per la cooperazione, accarezzalo e fagli saperlo quanto è stato bravo.

Come dare lo sciroppo al gatto - Passo 4
5

Se ti è piaciuto questo articolo, sarai sicuramente interessato a leggere i prossimi consigli che vi elenchiamo di seguito:

Se desideri leggere altri articoli simili a Come dare lo sciroppo al gatto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Come dare lo sciroppo al gatto

Ti è piaciuto l'articolo?

Come dare lo sciroppo al gatto
1 di 4
Come dare lo sciroppo al gatto

Torna su