Condividi

Come alimentare un cane denutrito

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 8 novembre 2017
Come alimentare un cane denutrito

Quando un cane è denutrito o molto magro richiederà una maggiore quantità di proteine e grassi da ottenere con una dieta equilibrata. Non devi commettere l'errore di alimentare troppo il tuo animale se non mangia da giorni, perché il suo stomaco sarà più esposto allo stiramento e può causargli gravi danni. Segui una serie di orientamenti e vedrai il modo migliore di dar da mangiare al tuo cane denutrito. In questo articolo di unCome.it ti spieghiamo come alimentare un cane denutrito.

Potrebbe interessarti anche: Perché il mio cane ha la forfora
Passi da seguire:
1

Ci sono moltissime ragioni per cui un cane può arrivare alla denutrizione o essere troppo debole. Talvolta, quando un cane si perde o è stato abbandonato può passare vari giorni senza mangiare nulla e subito il suo peso si riduce in maniera radicale. Il cane, inoltre, può avere qualche malattia o parassiti che gli impediscono di mangiare e essere nel suo peso ottimale. Altre volte, può essere molto magro per qualche tipo di disordine nervoso. Qualunque sia la causa, quando il tuo cane non mangia a sufficienza, si riduce la quantità di zucchero nel sangue. Questo calo del glucosio può influire fortemente nell'organismo del cane, peggiorando il funzionamento di cervello, reni, cuore e muscoli.

Come alimentare un cane denutrito - Passo 1
2

Questa situazione di malnutrizione andrà peggiorando con il passare del tempo. Il terzo giorno senza mangiare niente, il metabolismo dell'animale rallenterà e, il quinto giorno, saranno le sue riserve di grasso l'unica fonte di energia. Tenendo a mente l'importanza che di nutrire bene il tuo cane, ti raccontiamo qualcosa che non devi fare. Se il tuo cane è molto debole, non avere l'impulso di dargli più cibo del normale. Nutrire in eccesso il tuo animale domestico è un errore, dovrai alimentarlo gradualmente perché non si sazi troppo. È consigliato, mentre mangia, controllare il suo ritmo per vedere che non c'è alcun problema.

3

Uno degli orientamenti indispensabili per alimentare il tuo animale se è denutrito è distribuire i pasti. Non devi permettere che il cane abbia libero accesso al cibo né permettergli che mangi liberamente i primi giorni dopo essere stato del tempo senza mangiare, perché potrebbe avere gravi problemi di digestione. È consigliato alimentare il cane con piccole razioni ogni 6 ore, ciò significa che mangerà quattro volte al giorno. Quando lo stomaco del cane ha passato un periodo di mancanza di cibo, tende a ridursi di dimensioni e diventa molto più sensibile all'allungamento quando prende il cibo. Questa sensibilità all'espansione tende a scomparire dopo circa cinque giorni purché segui gli orientamenti su come nutrire il tuo animale in maniera graduale e ripartita. Non lo nutrire tutto in una volta mentre è in fase di re-alimentazione.

Come alimentare un cane denutrito - Passo 3
4

Un altro dei consigli per alimentare il cane con problemi di malnutrizione è fare molta attenzione alla quantità di cibo che gli dai quotidianamente. La dose dovrà adeguarsi al suo peso, quindi annota il consumo di cibo e assicurati che prenda la quantità adeguata e necessaria per mantenere in perfetto stato la sua salute. Mentre stai controllando le sue nuove abitudini alimentari, dovresti pesare l'animale ogni settimana e controllare il suo peso. Così, avrai un'idea di come si evolve fino a recuperare i chili persi. Per fare in modo che l'animale riacquisti il suo aspetto e peso appropriato dopo aver passato più di 1 settimana senza mangiare, si raccomanda che la dieta di re-alimentazione sia composta principalmente da grasso e in minor percentuale da carboidrati. Deve avere anche un'ottima composizione di minerali come magnesio, potassio e fosforo.

5

Devi tenere a mente la quantità di calorie degli alimenti che prende il tuo animale in questa fase delicata. Le calorie consumate devono essere le stesse che il cane ingerisce in circostanze normali. Devi anche assicurarti che abbia libero accesso a una fontana o abbeveratoio affinché sia ben idratato. Una perdita del 15% di acqua potrebbe essere fatale per il cane.

Quando il cane sta attraversando questo momento, potrebbe arrivare a rifiutare il cibo. Se non vuole assaggiare il cibo secco, è opportuno mescolarlo con cibo umido per renderlo più gustoso. Ma non gli dare da mangiare troppi supplementi umidi perché contengono molta più acqua che proteine e grassi e non deve essere il componente principale della dieta.

Come alimentare un cane denutrito - Passo 5
6

Uno dei principali ingredienti per la dieta di un cane denutrito sono il tacchino, l'agnello e il pollo o qualsiasi altro tipo di carne che gli piaccia. Dai al tuo animale cibo di buona qualità con un contenuto medio di grassi del 18% come minimo e proteine tra il 25 e il 30%. Perché il cane ingrassi, è necessaria una maggiore percentuale di grassi e non sarà complesso inserire questi cambiamenti nella sua dieta per un determinato numero di giorni. Puoi dargli supplementi come uovo sodo, latticini e carne cotta senza ossa.

7

Infine, se il tuo animale, nonostante molti tentativi, non mangia ancora può darsi abbia un disturbo nervoso. Se il cane non mangia per un problema di questo tipo, è più importante garantire che si stabilizzi la chimica interna. Occorrerà trattare quanto prima il nervosismo del cane affinché cominci a mangiare normalmente. Se è il caso, vai immediatamente dal veterinario o da uno specialista di comportamento canino per farlo valutare, potrebbe metterlo in trattamento e cominciare a mangiare normalmente.

Come alimentare un cane denutrito - Passo 7

Se desideri leggere altri articoli simili a Come alimentare un cane denutrito, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Come alimentare un cane denutrito

Ti è piaciuto l'articolo?

Come alimentare un cane denutrito
1 di 5
Come alimentare un cane denutrito

Torna su