Condividi

Perché il mio cane non vuole mangiare

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Perché il mio cane non vuole mangiare

Nei cani, l'anoressia o la mancanza di appetito possono essere provocata da molteplici fattori. Praticamente qualsiasi malattia può causare perdita di appetito; ciò è noto come anoressia con causa organica. Le patologie che colpiscono la bocca meritano un trattamento separato, poiché appaiono spesso e sono facili da rilevare. Ma non sempre la mancanza di appetito è causata da una malattia, in questi casi si parla di anoressia senza causa organica. Su unCome.it rivediamo le cause più comuni per le quali un cane non vuole più mangiare.

Potrebbe interessarti anche: Cosa può mangiare un cane con la gastrite

Anoressia senza causa organica

Il calore, lo stress e gli alimenti poco saporiti possono far diminuire l'appetito. A volte l'anoressia può manifestarsi dopo aver cambiato tipo di cibo.

Ciò avviene perché i cani tendono ad essere neofobici, hanno cioè paura delle novità. Per evitarlo, i cambiamenti nell'alimentazione devono essere graduali.

Malattie della bocca

I problemi nella cavità orale, come il tartaro, le fratture dentali, la stomatite (infiammazione della mucosa orale) o la gengivite (infiammazione delle gengive) sono una delle cause più frequenti di anoressia.

Nella maggior parte di questi casi l'anoressia si accompagna con alitosi (cattivo odore dell'alito). Se questo è il problema del tuo cane, ti raccomandiamo di andare dal veterinario per una controllo orale.

Anoressia con causa organica

Uno dei primi sintomi di quasi qualsiasi malattia nei cani è l'anoressia. La febbre, che può essere prodotta da varie malattie infettive, tende a provocare una diminuzione dell'appetito.

Anche se non è molto comune, l'anosmia (perdita dell'olfatto) può causare anoressia, al pari di molte malattie del sistema nervoso, poiché è lì che si regolano la sazietà e la fame (in particolare in zone del cervello chiamate ipotalamo e nucleo del tratto solitario).

Le malattie che colpiscono l'apparato digerente, come la gastroenterite o la pancreatite possono causare l'inappetenza, come la maggior parte dei problemi renali. Anche i tumori, a prescindere da dove siano localizzati, possono essere ritenuti responsabili dell'anoressia, poiché rilasciano sostanze capaci di alterare l'appetito.

Tutti questi processi richiedono diagnosi e trattamento professionali, per cui, se hai notato che il tuo cane non vuole mangiare e hai escluso le cause non organiche sopracitate (stress, caldo, cambiamenti di alimentazione), ti consigliamo di andare da un veterinario.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché il mio cane non vuole mangiare, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Perché il mio cane non vuole mangiare

Ti è piaciuto l'articolo?

Perché il mio cane non vuole mangiare
Perché il mio cane non vuole mangiare

Torna su