Condividi

Come reagire se lui guarda siti porno

Di Giorgio Gattoni. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come reagire se lui guarda siti porno

Il sesso nella nostra società è arrivato a permeare quasi ogni ambito della vita. Di fatto è un 'articolo' che 'vende' in tutti gli ambiti della vita. Dalla pubblicità, al boom del fitness in palestra, alle applicazioni per conoscere partners, solo per fare alcuni esempi, ci rendiamo conto che siamo bombardati da messaggi, immagini e di fatto modelli sociali imposti dall'alto che hanno reso il sesso una componente molto importante nella società moderna. In questo articolo di uncome.it, concretamente vogliamo parlare delle possibili implicazioni e reazioni quando in una coppia ci si rende conto che lui guarda siti porno.

Potrebbe interessarti anche: Come trattare un maschio alfa

Motivazioni

Spesso gli uomini consumano materiale pornografico a prescindere dalla loro vita sessuale di coppia. Non c'è alcun legame tra una vita sessuale soddisfacente con il partner e la voglia di vedere siti porno. Come in tutte le cose però ci sono sfumature di grigio, nel senso che in alcuni casi può essere davvero il sintomo di un problema, ma demonizzare o colpevolizzare a prescindere tale pratica non è una soluzione costruttiva e intelligente.

La maggioranza degli uomini tende per struttura mentale a separare il puro impulso sessuale, da ciò che è invece l'amore o il rapporto reale con una donna. Per cui la stragrande maggioranza degli uomini ha guardato o guarda materiale di questo tipo, senza per altro avere alcun senso di colpa, né forse ponendosi nemmeno il problema. In altri casi invece, se la pratica è assidua potrebbe trattarsi di uno sfogo, di una maniera di esprimere una frustrazione o insoddisfazione circa il sesso con la propria compagna. Ma andiamo per gradi.

Reazioni: delusione

La prima reazione di molte donne scoprendo che il partner guarda siti porno o guarda film, è di sentirsi deluse, ferite. Si potrebbe arrivare a dire che in certi casi la persona si sente addirittura tradita dal partner, come se la porno star virtuale che guarda su un video potesse essere equiparata ad una donna in carne ed ossa con cui appunto consuma il tradimento.

Può essere una reazione comprensibile, ma tutto dipende dall'apertura mentale della donna in questione. Le fantasie sessuali sono parte del nostro immaginario, e non sono pura caratteristica maschile, ma sicuramente capitano anche al gentil sesso. Guardare video porno può essere per un uomo lo sfogo di una fantasia inespressa, una diversione, ma non significa che non sia innamorato o soddisfatto della sua vita sessuale. Anzi a volte la può migliorare, magari dando un pizzico di fantasia in più a letto.

Sentirsi tradite è una reazione esagerata seppur umanamente comprensibile. Non c'è niente di reale, esprime solo un desiderio, una fantasia o uno svago. La cosa migliore è trattare l'argomento, senza falsi pudori.

Reazioni: gelosia

In alcuni casi una donna che 'pizzica' il marito a guardare siti porno potrebbe innescare dentro di sé un meccanismo pericoloso, che è quello di pensare che se guarda porno, potrebbe anche mettere in atto le sue fantasie anziché viverle solo passivamente, davanti ad uno schermo. Insomma una donna può reagire con sentimenti di gelosia.

Questo è possibile, può essere che un uomo che consuma materiale porno, possa anche arrivare a tradire la partner, frequentare prostitute ed altro. Ma non è assolutamente un 'segnale'! Ci sono uomini che tradiscono la loro partner senza essere fruitori di siti porno. Tradiscono la partner realmente con altre donne, con discrezione e premeditazione. Pertanto questa pericolosa equazione : 'vede siti porno, mi vuole tradire o lo sta già facendo', non ha nessuna logica.

Reazioni: indifferenza

Ci sono donne invece che messe davanti all'evidenza di un consumo di porno da parte del partner fanno finta di niente. Che è una reazione rispettabilissima, dettata forse dalla consapevolezza che pur non trattandosi di un fatto che possa far piacere, non è nemmeno una tragedia. Ci sono coppie che hanno una vita sessuale piuttosto ordinaria non per mancanza di desiderio o amore, ma per dei tabù culturali, per difficoltà di comunicare al partner le proprie fantasie e desideri. Insomma la buona vecchia morale cattolica che salta fuori.

Se per voi non è un problema e non vi interessa discuterlo, può essere una soluzione rispettabile. Il nostro consiglio è invece quello di parlare col proprio partner di sesso. Si parla di tante cose pratiche, perché non si può discutere delle proprie fantasie, desideri, di ciò che ci eccita con la persona con cui condividiamo la nostra vita, sessuale e non?

Reazioni: offesa

Sentirsi offese è un'altra reazione comprensibile. Seppur virtuale, il consumo di materiale porno, implica per la donna una sorta di inevitabile paragone tra lei e le pornostar. Può far soffrire, è certo. Ma bisogna capire che la fantasia e la realtà sono due cose diverse, in questo caso. Se lui guarda siti porno non vuol dire che non sia attratto da voi, che non vi trovi sexy. In altri casi può essere effettivamente lo specchio di un disagio, e quindi la scoperta può essere un trampolino per parlare di ciò che non funziona, di ciò che l'altro desidererebbe dal partner, del modo in cui entrambi possono rendersi più attraenti e eccitanti l'uno per l'altro.

Il sesso è qualcosa che si fa in due, è importante comunicare, non bisogna vergognarsi, ma parlare chiaro. Se un uomo è più soddisfatto a letto, sicuramente darà più piacere anche alla propria donna. Il sesso piace a tutti!

Consigli e soluzioni

Le soluzioni dipendono molto dall'onestà con cui si affronta la cosa. L'importante è cercare di capire, prima di giudicare e avere reazioni negative. Come detto, può essere una sorpresa sgradevole che però può giovare nella vita sessuale di coppia se si riesce a comunicare veramente con il vostro compagno.

Alcune donne considerano certe pratiche immorali, schifose, ma non andrebbe male provare a guardarsi dentro veramente e capire se in fondo qualcosa di eccitante e attraente non ci sia davvero in una forma di sesso più libera. Dipende dal carattere, dall'educazione, da come siamo fatti. Non c'è un consiglio valido per tutti. In alcuni casi si può scoprire che i siti porno possono essere un motore che migliora la vita sessuale, fa cadere tabù, aiuta a sentirsi più complici e vicini. Ci sono coppie che guardano film porno insieme, altre che separatamente ne fruiscono, altre che ne parlano tranquillamente. In altre situazioni è anche lecito che la donna non voglia muoversi dalla sua posizione, che continui a vedere tutto ciò come qualcosa di schifoso e il marito come una persona deludente. Ciononostante non potrà in ogni caso castrare o controllare le pulsioni del partner : dovrà chiudere gli occhi, far finta di niente. Ma cercate di capire che la compresnione è importante, che l'amore si valuta in tante maniere diverse, ed il sesso ne è solo una componente. Soprattutto ricordate che uomini e donne sono emotivamente e ormonalmente diversi e a volte vivere una vita sessuale serena significa anche superare tabù e capire l'altro.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come reagire se lui guarda siti porno, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Come reagire se lui guarda siti porno

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Angy
Ho letto l'articolo e giustamente c'è libertà di pensiero in ogni uno di noi.. Ma nn sempre gli amori virtuali degli uomini sono accettati dalle donne.. Io ne sono un esempio. Credo che i porno sono una cosa fuori ogni regola e se un uomo sta bene con la sua donna nn ha bisogno di essere sistenuti6da cose così immorali.. Se qualcosa nn va e ha fantasie sessuali basta parlare prima di cercare qualcosa altrove.. Soprattutto quando vediamo ricerche di siti porno di donne giovani molto più di noi e evidente che il problema è molto più grave.. Cmq nn concordo con l'accettazione di sostenere un uomo o tenere accanto a me un uomo che cerca fantasie da altre donne anche se virtuali.. Penso che c'è qualche insoddisfazione nel nostro rapporto a livello sessuale. Per me una grande delusione. E i miei occhi da fedele Cristiana nn potrà mai vedere cose del genere Grazie cmq Dell articolo.. Mi ha fatto capire molte cose

Come reagire se lui guarda siti porno
Come reagire se lui guarda siti porno

Torna su