Condividi

Come fare se si rompe il preservativo

Di Silvia Gennaro. Aggiornato: 29 novembre 2017
Come fare se si rompe il preservativo

ll preservativo è l'unico modo per proteggerci dalla diffusione di malattie sessualmente trasmissibili come l'HPV o HIV, nonché una delle alternative più sicure se si vuole evitare una gravidanza indesiderata.

Tuttavia alcune condizioni possono causarne la rottura, mettendo a rischio entrambi i partner. Prima di entrare in panico, ci sono alcune cose che puoi fare per prevenire ulteriori danni. UnCome.it ti spiega cosa fare se il preservativo si rompe.

Potrebbe interessarti anche: Il preservativo diminuisce il piacere?
Passi da seguire:
1

È difficile capire in che momento del rapporto sessuale si rompe il preservativo; se prima o durante l'eiaculazione o se si sia strappato nel toglierlo. È importante quindi prendere le dovute precauzioni per evitare mali peggiori. Bisogna infatti evitare che il liquido seminale entri a contatto col condotto vaginale, quindi il preservativo deve essere maneggiato con molta cautela quando viene estratto.

2

In primo luogo è bene lavare il pene e la zona vaginale con acqua tiepida ed un sapone neutro o intimo specifico. Se temiamo un contagio di malattie sessualmente trasmissibili, bisogna assicurarsi che il seme non entri a contatto con mucose o zone del corpo che presentino ferite.

Come fare se si rompe il preservativo - Passo 2
3

Se ci sono ferite visibili e si teme il contagio di MST (malattie sessualmente trasmissibili), é meglio disinfettarle subito con alcool o tintura di iodio, per diminuire i rischi. In ogni caso se temi davvero un contagio, recati immediatamente dal medico o al pronto soccorso, visto che sono dele patologie molto pericolose per la salute.

Come fare se si rompe il preservativo - Passo 3
4

La maggior parte delle coppie teme una gravidanza indesiderata. Per questo motivo, sarebbe opportuno andare in farmacia e acquistare la pillola del giorno dopo, in modo da averla già con sé e poterla prendere entro 12 ore dal rapporto. Ricordati però che non è un rimedio che si possa utilizzare sempre, in quanto è una vera e propria "bomba ormonale".

Dovrebbe essere assunta poche volte durante l'arco della vita, quindi se vi capita una volta una situazione del genere, cercate di imparare dal vostro errore e non ripeterlo più nel futuro.

Come fare se si rompe il preservativo - Passo 4
5

Quando si teme realmente un possibile contagio o uno stato di gravidanza, è necessario recarsi in una struttura ospedaliera o dal proprio medico curante. In questo modo sarà possibile valutare bene la situazione e ricevere un’assistenza professionale.

Come fare se si rompe il preservativo - Passo 5
6

La maggior parte delle volte il preservativo si rompe perché non è usato correttamente. È quindi molto importante sapere come metterlo per evitare che si rompa. Ricorda di non aprire mai la confezione coi denti o con le forbici, né di metterlo con le unghie troppo lunghe; il materiale è molto delicato e può rompersi con facilità.

Per imparare ad indossarlo nella maniera perfetta e così non dover passare più situazioni spiacevoli come questa, vi consigliamo di leggere questo articolo di Uncome, che ti insegnerà come mettersi il preservativo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare se si rompe il preservativo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Come fare se si rompe il preservativo

Ti è piaciuto l'articolo?

Come fare se si rompe il preservativo
1 di 5
Come fare se si rompe il preservativo

Torna su