Condividi

Come utilizzare il preservativo femminile

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 21 settembre 2017
Come utilizzare il preservativo femminile

I profilattici sono l'unico metodo di contraccezione che previene il trasmissione di malattie sessualmente trasmissibili e, anche se si tratta di un metodo popolarmente utilizzato dai ragazzi, ora è anche un'alternativa per le donne. Nonostante ciò molte ragazze non vogliono comparlo per paura che l'uso sia troppo complesso. Tuttavia, questo preservativo è facile da collocare senza rappresentare un fastidio durante l'atto sessuale. Su unCome.it ti spieghiamo in dettaglio come utilizzare il preservativo femminile.

Potrebbe interessarti anche: Come fare se si rompe il preservativo
Passi da seguire:
1

I preservativi femminili sono efficaci sia per il sesso vaginale che per quello anale, raccogliendo lo sperma eiaculato durante l'atto sessuale e impedendo che il medesimo viaggi dal condotto vaginale verso l'utero. Oltre ad aiutare a prevenire una gravidanza non desiderata, ci proteggono anche dalle malattie sessualmente trasmissibili.

2

Prima di introdurre il preservativo femminile è opportuno applicare un po' di spermicida sul lato esterno dell'estremità chiusa così, dopo l'eiaculazione, questo metodo di contraccezione complementare agirà diminuendo la possibilità di gravidanza.

3

Inserire il preservativo femminile nella vagina è molto semplice. Prima, toglili dalla confezioni, poi prendi il preservativo femminile con la mano dall'estremità chiusa e piega l'anello utilizzando il pollice, l'indice e l'anulare per poterlo inserire nel tratto vaginale come si fa con un tampone o una coppa mestruale.

Come utilizzare il preservativo femminile - Passo 3
Immagine: centros.edu.xunta.es
4

Con le mani in questa stessa posizione introduci delicatamente il preservativo femminile nella vagina. Non c'è motivo di preoccuparsi, perché si tratta di un materiale molto delicato che non ti farà male.

Come utilizzare il preservativo femminile - Passo 4
Immagine: centros.edu.xunta.es
5

Saprai che il preservativo femminile è ben posizionato quando l'anello superiore raggiunge la fine del collo dell'utero, toccando la parete dello stesso. L'estremità inferiore e aperta del preservativo femminile rimarrà a vista e pronta per la penetrazione, sarà in questo orifizio dove il pene entrerà, proteggendo le pareti vaginali dal contatto con qualsiasi fluido compreso lo sperma.

Come utilizzare il preservativo femminile - Passo 5
Immagine: centros.edu.xunta.es
6

Per rimuovere il preservativo femminile dopo l'atto sessuale dovrai prendere l'estremità sporgente e piegare l'anello con l'aiuto di indice e pollice, girando un paio di volte il profilattico per evitare che esca il seme durante il processo. Poi fai scorrere delicatamente il profilattico nel canale vaginale fino a togliere completamente il preservativo.

Il preservativo femminile può essere usato seguendo le stesse istruzioni anche per il sesso anale.

Come utilizzare il preservativo femminile - Passo 6
7

Tieni presente che le penetrazioni mentre usi un preservativo vaginale devono essere moderate quindi, di fronte a movimenti molto forti o togliendo il pene in modo inatteso, il preservativo femminile, così come quello maschile, potrebbe muoversi o uscire. In tal caso dovresti prendere un metodo di contraccezione d'appoggio, come la pillola del giorno dopo.

Il preservativo femminile è per un uso unico, in nessuna circostanza devi utilizzarlo nuovamente una volta tolto.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come utilizzare il preservativo femminile, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Come utilizzare il preservativo femminile

Ti è piaciuto l'articolo?

Come utilizzare il preservativo femminile
Immagine: centros.edu.xunta.es
Immagine: centros.edu.xunta.es
Immagine: centros.edu.xunta.es
1 di 5
Come utilizzare il preservativo femminile

Torna su