Condividi

Come evitare di chiamare il mio ex

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 19 gennaio 2017
Come evitare di chiamare il mio ex

Quando un rapporto finisce è normale essere tristi e fragili e che la nostalgia si serva di noi e ci faccia sentire intensamente la sua mancanza. Qualsiasi occasione di vulnerabilità è buona per fare le classiche cosiddette disperate al nostro ex: nel mezzo della notte, per dirgli che ci manca, nel momento in cui vediamo o sentiamo qualcosa che ce lo ricordi. Ma al rinsavire la prima cosa che pensiamo è "non avrei dovuto farlo", sappiamo cosa stai passando, per questo motivo, su unCome.it ti diamo alcuni consigli per scoprire come evitare di chiamare il tuo ex e riuscire a superare la rottura.

Potrebbe interessarti anche: Come lavorare con l'ex
Passi da seguire:
1

Nel mezzo di un attacco di nostalgia e tristezza e poco prima di comporre il numero ricorda: perché la relazione aveva dei problemi? Se sei stata tu a terminarla, tieni presente il motivo per cui lo hai fatto, se non sei stata tu e ti senti triste a causa sua, prendi in considerazione il fatto che lui ha deciso o pensato che era meglio separarsi e devi rispettare, anche se fa male, questo ragionamento e proseguire per la tua strada. Il tener presente questo tipo di cose ti aiuterà a riflettere ed evitare di chiamarlo in un momento di debolezza.

2

Occupa il tempo libero, vale a dire che quando siamo vulnerabili e la nostra mente è oziosa siamo più propensi a divagare e a farci prendere dalla depressione, il che ci fa molte volte commettere atti di cui poi ci pentiamo, come chiamare l'ex con un melodramma. Se l'essere single ti ha lasciato troppo tempo libero è il momento di iniziare nuove attività, quel corso che avresti sempre voluto fare, qualche sport o ciò che non potevi fare prima per mancanza di tempo.

3

Se la rottura è molto recente non visitare i luoghi dove andavate insieme, non ascoltare le canzoni che te lo ricordano, non ti esporre volontariamente alla tristezza. Se lo eviti potrai controllare anche la tua vulnerabilità e non cadrai nella tentazione di chiamarlo.

4

Molte persone consigliano di eliminare l'ex dalla rubrica telefonica per evitare di chiamare. Non ritengo che questa sia una soluzione assolutamente adeguata, credo che possiamo fare appello al nostro autocontrollo e alla sensibilità emotiva per superare la rottura, tuttavia, se pensi che sia l'unica alternativa che ti aiuterà a controllarti, allora fallo.

5

Evita dei pretesti assurdi allo scopo di richiamarlo: "mi sono dimenticata degli orecchini a casa tua", "tua nonna compie gli anni". Con questo tipo di scuse inganni solo te stessa, devi cercare di superare la separazione senza cadere nella tentazione di chiamarlo per qualsiasi cosa.

6

Cerca diversivi, esci, stai con gli amici e circondati di gente cara per fare un passo in avanti e dimenticarlo. Ora non preoccuparti se in un futuro potrete essere amici o meno, concentrati su di te e sulla tua evoluzione.

7

Evita di usare Facebook, Twitter e altre social network per spiare i suoi movimenti, questo ti farà diventare ancora più nostalgica e ti farà venire voglia di contattarlo.

Se la storia è finita male e desideri parlargli per chiarire una questione, evita di farlo per telefono, chiamalo per un incontro solo se pensi che sia realmente necessario per chiudere il cerchio.

8

Ciò che ti sta succedendo è normale, provare nostalgia e sentire la mancanza di colui con cui hai condiviso del tempo è qualcosa di naturale, per questo motivo non chiuderti in questo sentimento e cerca di superarlo, evita di cadere nella tentazione. Vedrai che in meno di quanto immagini sorriderai di nuovo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come evitare di chiamare il mio ex, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Come evitare di chiamare il mio ex

Ti è piaciuto l'articolo?

Come evitare di chiamare il mio ex
Come evitare di chiamare il mio ex

Torna su