Condividi

Come fare se rimango senza benzina

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come fare se rimango senza benzina

Come fare se rimango senza benzina è una domanda che si dovrebbe fare ogni automobilista, dato che a causa della mancanza di attenzione o per un guasto della spia non è raro che si verifichi questa evenienza. In città, questa circostanza non causerà grandi problemi ma, se ti ritrovi senza carburante su strada, la questione si complica già di più. In questo articolo di unCome, ti offriamo una serie di consigli per rispondere alla tua domanda come fare se rimango senza benzina?

Passi da seguire:
1

La prima cosa che devi fare se la tua auto rimane senza benzina è tentare di parcheggiarla il più a destra possibile sulla carreggiata, indossare il giubbotto di sicurezza e, dopodiché, posizionare il triangolo affinché gli altri automobilisti che percorrono la strada possano vedere la tua auto. Leggi questo articolo per saperne di più su come posizionare il triangolo e ricorda che il veicolo non deve ostacolare la circolazione, poiché, oltre a mettere a repentaglio la sicurezza degli automobilisti, rischi di beccarti una multa.

Nel caso in cui rimanessi senza benzina in città, cerca di parcheggiare l'auto verso un luogo dove si possa sostare.

2

Fatto questo, la cosa migliore è chiamare la tua compagnia di assicurazione affinché possano sapere con certezza se la polizza che hai contrattato copre o meno l'evenienza di rimanere senza benzina. Se la tua polizza copre tale evenienza, dovrai solo seguire le indicazioni dell'assistenza. Di norma, un carroattrezzi si avvicina in un breve lasso di tempo e ti accompagna, insieme alla tua automobile, al distributore di benzina più vicino.

3

Nel caso in cui l'evenienza di rimanere senza benzina non sia coperta dalla tua polizza, dovrai essere tu con i tuoi propri mezzi ad avvicinarti al benzinaio. Se sei in città, sarà facile con il trasporto pubblico, camminando o chiedendo un passaggio a qualche amico.

Nel caso in cui ti trovassi in strada, la faccenda si complica. Un'opzione è fare autostop e chiedere un passaggio, ma dovrai sempre farlo senza camminare sul ciglio della strada, ovvero, facendolo dal punto in cui la tua macchina si è fermata.

Sulla carreggiata puoi camminare solo per recarti fino a una piazzola di sosta, essendo questa un'altra opzione per dove chiedere aiuto.

4

Se rimani senza benzina, hai l'alternativa di chiamare un servizio privato di rimorchio a pagamento. Il costo può variare molto in funzione della distanza da percorrere, se è un giorno festivo o lavorativo e dalla politica sui prezzi della compagnia.

5

Un'altra possibilità è chiamare un taxi per farti portare alla stazione di rifornimento, lasciando l'automobile ben indicata sulla strada. Una volta lì, dovrai acquistare un recipiente omologato per il trasporto di carburante e riempirlo di benzina per la tua automobile. Controlla bene che il dispositivo sia omologato, perché in caso contrario rischieresti una sanzione economica.

6

Una volta che hai già rifornito di benzina la tua automobile, quando ti trovi nel tuo luogo di domicilio abituale, portalo a un'officina meccanica di fiducia, onde verificare che sia tutto nella norma, in quanto la mancanza di carburante può essere stata causata da un guasto!

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare se rimango senza benzina, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Auto.

Scrivi un commento su Come fare se rimango senza benzina

Ti è piaciuto l'articolo?

Come fare se rimango senza benzina
Come fare se rimango senza benzina

Torna su