Condividi

Come controllare gli ammortizzatori della macchina

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 10 settembre 2017
Come controllare gli ammortizzatori della macchina
Immagine: decaromotors.blogspot.com

Fare una revisione periodica del veicolo e di tutti i suoi componenti è fondamentale per garantire la nostra sicurezza in strada ed evitare eventuali incidenti e brutte sorprese. Gli ammortizzatori sono uno degli elementi più importanti e hanno un ruolo fondamentale nell'insieme della sicurezza del veicolo, per cui non puoi trascurarli in nessun momento, devono essere sottoposti a una revisione completa quando opportuno. In questo articolo di unCome ti diamo alcuni consigli su come controllare gli ammortizzatori dell'automobile per godersi viaggi sicuri e confortevoli.

Passi da seguire:
1

Gli ammortizzatori costituiscono un elemento fondamentale nella sospensione, direzione e frenata del veicolo. La sua funzione principale è quella di ottenere la massima aderenza tra pneumatico e strada per mantenere l'auto stabile e fornire comodità a tutti gli occupanti. Se si trovano in buono stato aumentano la sicurezza in strada e riducono il rischio di avere incidenti stradali.

2

Devi sapere che gli ammortizzatori dell'automobile si consumano gradualmente e, se non li cambiamo, possono arrivare a danneggiare altri elementi essenziali del veicolo come le gomme, ingranaggi e semiassi.

3

In alcune occasioni il conducente non si rende conto che il malfunzionamento degli ammortizzatori è un pericolo reale. La cosa migliore è seguire le indicazioni degli esperti in questo senso, che consigliano di controllare gli ammortizzatori ogni 20.000km e sostituirli con dei nuovi ogni 60.000km anche se, a seconda del tipo di terreno in cui circoliamo abitualmente, si dovrà eseguire la revisione con più o meno frequenza perché non è la stessa cosa transitare su strade in buono stato che su vie in pessime condizioni.

4

Esiste un test manuale molto semplice che i conducenti possono svolgere per verificare in quali condizioni si trovano i loro ammortizzatori. Consiste nel fare pressione sul cofano e poi allentare. Se il veicolo oscilla solo una volta significa che funzionano correttamente ma, nel caso si produca più di un'oscillazione, gli ammortizzatori potrebbero essere usurati e dovrebbero essere controllati da un meccanico.

5

Ebbene, quando si nota maggiore spazio di frenata, sbandamenti del veicolo con il vento laterale, perdita di controllo nelle curve, usura delle gomme, maggiore rischio di scivolamento e l'aumento del consumo di carburante significa che gli ammortizzatori sono consumati e devono essere sostituiti con urgenza da un meccanico professionista.

6

Infine tieni a mente che gli ammortizzatori devono essere cambiati a coppia, anteriori o posteriori, per garantire l'equilibrio del veicolo ed evitare che sia sbilanciato.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come controllare gli ammortizzatori della macchina, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Riparazione e manutenzione dell'auto.

Scrivi un commento su Come controllare gli ammortizzatori della macchina

Ti è piaciuto l'articolo?

Come controllare gli ammortizzatori della macchina
Immagine: decaromotors.blogspot.com
Come controllare gli ammortizzatori della macchina

Torna su