Condividi

Differenza tra chiesa, cattedrale e basilica

Di Stefania Morese. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Differenza tra chiesa, cattedrale e basilica
Immagine: Cattedrale di Santa Maria del Fiore, Firenze

Chiesa, convento, cattedrale, basilica o abbazia ...... ci sono molti termini nel cristianesimo per la denominazione degli edifici specifici in questa religione, e non è sempre facile capire cosa stiamo visitando e le differenze che ci sono. Se vi state chiedendo quale sia la differenza tra una chiesa, una cattedrale e una basilica, i termini più frequenti e ricercati, allora questo articolo di UnCome è ideale per togliervi ogni dubbio.

Potrebbe interessarti anche: Come si chiama il mio angelo custode
Passi da seguire:
1

Prima di tutto è bene parlare delle chiese, prima di spiegarvi le differenze con le cattedrali e le basiliche. Le chiese sono dei templi, cioè luoghi di culto della religione cristiana in cui si svolgono le cerimonie religiose. Esistono chiese in tutto il mondo e con forme architettoniche molto diverse, dalle più antiche che risalgono alle origini del cristianesimo alle più moderne e originali.

Differenza tra chiesa, cattedrale e basilica - Passo 1
Immagine: Chiesa di Sant'Agnese in Agone, Roma
2

Una cattedrale, il cui termine completo è "chiesa cattedrale", è una chiesa con sede vescovile ed ha una diocesi, cioè una regione geografica e amministrativa, che dipende da questa cattedrale. È, quindi, la chiesa principale da cui dipendono le altre chiese della regione, per questo motivo sono architettonicamente parlando, molto più maestose e imponenti. Spesso nel passato la cattedrale veniva chiamata Domus Dei, ovvero "casa di Dio", da cui deriva il nome di "duomo". Ma non tutti i duomi d'Italia sono delle cattedrali, molti sono solamente delle chiese.

In Italia abbiamo molti esempi di cattedrali, splendidi esempi di architettura e che meritano sicuramente una visita, come il Duomo di Milano (la terza chiesa cattolica più grande per superficie dopo San Pietro in Vaticano e la cattedrale di Siviglia), la cattedrale di Palermo, cattedrale di Santa Maria del Fiore di Firenze, e molte altre.

Differenza tra chiesa, cattedrale e basilica - Passo 2
Immagine: Duomo di Milano
3

Una basilica è una chiesa che ha ricevuto il titolo onorifico di basilica da parte del Papa. Una basilica può essere considerata come "una chiesa straordinaria", perchè sono accadute degli avvenimenti, perchè sono luoghi di pellegrinaggio da parte dei fedeli, contiene reliquie di qualche santo o per il suo semplice valore architettonico.

Nel territorio italiano ci sono precisamente 557 basiliche, siamo la nazione con il maggior numero di basiliche al mondo. La più antica basilica è quella di San Giovanni in Laterano a Roma. Anche se non fa parte del territorio italiano, non possiamo non citare la chiesa più grande del mondo, la basilica di San Pietro in Vaticano, centro del cattolicesimo e la più grande delle quattro basiliche papali di Roma.

Differenza tra chiesa, cattedrale e basilica - Passo 3
Immagine: Basilica di San Pietro in Vaticano
4

Alcune volte una cattedrale può avere il titolo di basilica, dal momento che il primo è un titolo onorifico e non amministrativo. Ne sono esempio la basilica della Santa Casa di Loreto, famoso santuario mariano, la cattedrale della Madonna el Rosario di Pompei, altro santuario mariano, e la cattedrale di San Marco a Venezia.

Differenza tra chiesa, cattedrale e basilica - Passo 4
Immagine: Basilica della Santa Casa di Loreto

Se desideri leggere altri articoli simili a Differenza tra chiesa, cattedrale e basilica, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cultura e società.

Scrivi un commento su Differenza tra chiesa, cattedrale e basilica

Ti è piaciuto l'articolo?

Differenza tra chiesa, cattedrale e basilica
Immagine: Cattedrale di Santa Maria del Fiore, Firenze
Immagine: Chiesa di Sant'Agnese in Agone, Roma
Immagine: Duomo di Milano
Immagine: Basilica di San Pietro in Vaticano
Immagine: Basilica della Santa Casa di Loreto
1 di 5
Differenza tra chiesa, cattedrale e basilica

Torna su