Condividi
Condividi in:

Cosa significa idolatria

Cosa significa idolatria

Il termine idolatria deriva dal greco ed è composto dall'unione di due parole: εἴδωλον che significa "culto" e λατρεία che si traduce come "idolo". Si tratta di una parola che fa riferimento alle religioni e porta con sé diverse accezioni e sfumature di significato, ma se volessimo spiegare semplicemente cosa significa idolatria potremmo definirla come l'adorazione di oggetti o di immagini a cui vengono attribuiti poteri o caratteri divini. Se quest'ultima si può considerare la traduzione in senso letterale del termine, per quanto riguarda quella in senso figurato, significa devozione fanatica.

In questo articolo di unCOME spiegheremo più dettagliatamente cosa significa idolatria e racconteremo alcune curiosità su di questo termine.

Potrebbe interessarti anche: Cosa significa ad maiora

L'idolatria ai giorni nostri

Nella società attuale, quando parliamo di idoli o di idolatria siamo portati a pensare alle statuette di legno, d'oro, d'argento o di qualsiasi altro materiale che gli antichi popoli fabbricavano al fine di adorare il proprio culto, identificando in esse l'immagine delle divinità. Non è un caso che nella Bibbia questo termine venga menzionato diverse volte.

Invece, l'idolatria contemporanea, volendo sganciarla dalla connotazione religiosa, potrebbe essere anche la devozione fanatica dell'uomo per il denaro e per il potere, cosa che porta l'essere umano a diventare avaro, egoista e a rifugiarsi nell'individualismo.

L'idolatria secondo la dottrina islamica e quella cattolica

Secondo l'Islam, l'idolatria, che viene definita col termine shirk, costituisce uno dei primi peccati dell'uomo nel senso della disubbidienza al volere divino. Si fa riferimento all'adorazione politeista che comprende altre divinità all'infuori di Allah. È curioso notare come in questa religione, a differenza del Cristianesimo e dell'Ebraismo, c'è un rifiuto nella rappresentazione iconografica del divino. Infatti, mentre nella religione cattolica troviamo differenti oggetti e immagini che identificano Dio, come ad esempio il candeliere, la coppa o la figura della colomba e del leone, nella dottrina islamica l'idolatria è praticamente vietata.

Definizione di idolatra

Dopo aver definito cosa significa idolatria e aver constatato come viene interpretata dalle differenti dottrine, passiamo a descrivere letteralmente chi è colui che la pratica. Anche per questo termine esistono accezioni e sfumature di significati, ma in linea di massima l'idolatra lo si può definire letteralmente come colui che adora gli idoli. Mentre in senso figurato è riassumibile come chi mostra per cose o per persone una specie di venerazione, o di attaccamento fanatico. Possiamo concludere l'articolo asserendo che molto spesso l'accezione di questo termine assume una connotazione negativa.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa significa idolatria, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cultura e società.

Commenti (1)

Scrivi un commento su Cosa significa idolatria

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
Elena P.
Complimenti per l'articolo, chiaro e con belle immagini!
Piergiorgio Zotti (Editor di unCOME)
Salve Elena,

grazie mille per i complimenti, facciamo del nostro meglio.

Un saluto.

Cosa significa idolatria
1 di 4
Cosa significa idolatria