Condividi

Come utilizzare un rosario ad anello

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come utilizzare un rosario ad anello

I rosari ad anello chiamati anche rosari a decine, consentono di pregare utilizzando solo il pollice e l'indice. Puoi utilizzare l'anello mentre guidi o svolgi altri compiti con le due mani. I rosari ad anello sono anche più durevoli rispetto a quelli tradizionali, in quanto non hanno catene delicate che possono rompersi e nemmeno perline, e sono più sicuri quando li utilizzi vicino alle mani di un neonato o alle zampe di un gatto. Tuttavia, dato che non hanno la forma tradizionale di un rosario, devi utilizzare una tecnica un po' diversa dal solito per pregare con essi.

Passi da seguire:
1

Mettiti l'anello del rosario sul dito indice della tua mano dominante. Spingi verso il basso fino a quando non sarà più in pericolo di sfilarsi dal dito, ma non troppo in giù, in modo tale da poterlo girare facilmente. Una buona posizione per iniziare è sotto la tua nocca.

2

Fatti il segno della croce. Toccati la fronte, il cuore, la sinistra e la destra del petto, mentre dici: "Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen."

3

Ruota il rosario affinché il tuo pollice tocchi il crocifisso. Recita il Credo, seguito dal Padre Nostro.

4

Ruota a destra il rosario se sei destro e a sinistra se sei mancino, fino a che il tuo pollice tocchi le sfere a tre spazi di distanza dalla croce. Recita l'Ave Maria.

5

Muovi il pollice leggermente sul dito indice, più vicino al crocifisso. Premi leggermente con il pollice affinché il grano si trovi in una posizione comoda. Muovi il dito alla sinistra del rosario se sei destro e a sinistra se sei mancino, così il crocifisso sarà più vicino al tuo pollice. Recita una seconda Ave Maria.

6

Muovi il pollice alla corona successiva e premi delicatamente verso il basso come prima. Recita tre volte l'Ave Maria. Muovi il pollice verso il crocifisso e premi verso il basso. Recita il Gloria.

7

Mantieni il pollice sul crocifisso e annuncia il primo mistero. Per esempio, se stai recitando i Misteri Gloriosi, recita: "Il primo mistero glorioso è la Resurrezione di nostro Signore". Recita il Padre Nostro mentre mediti sul mistero.

8

Muove il dito pollice a destra, più vicino al grano del crocifisso, se sei destro, e a sinistra della croce se sei mancino. Spingi verso il basso come hai fatto in precedenza e recita tre Ave Maria. Recita un Ave Maria mentre continui a meditare sul mistero.

9

Continua a ruotare il rosario in questo modo, recitando un Ave Maria per ogni corona. Quando arrivi al crocifisso, recita il Gloria anziché l'Ave Maria. Se lo desideri, può anche recitare la Preghiera di Fatima / O Gesù mio, dopo il Gloria, ma questo non è obbligatorio.

10

Annunciare il seguente mistero. Prega e medita sul mistero come hai fatto precedentemente. Continua fino a completare i cinque misteri del giorno.

11

Recita il Salve Regina, mentre tocchi il crocifisso dopo il quinto e ultimo Gloria. Fatti il segno della croce. Con questo si conclude il rosario. Se preferisce aggiungere un'altra serie di misteri, semplicemente prosegui con il gruppo successivo senza recitare il Salve Regina.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come utilizzare un rosario ad anello, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cultura e società.

Consigli
  • Tradizionalmente, i cattolici recitano i Misteri Gaudiosi il lunedì e sabato, i Misteri Dolorosi il martedì e venerdì, i Misteri Gloriosi il mercoledì e la domenica ed i Misteri Luminosi di giovedì.
  • Esiste una serie di temi su cui meditare mentre reciti i primi tre Ave Maria. Alcuni chiedono a Maria che interceda per loro nel suo ruolo di figlia del Padre, madre del Figlio e sposa dello Spirito Santo in ogni rosario. Altri chiedono le virtù di fede, speranza e carità, e altri semplicemente pregano per le proprie esigenze personali o per le preghiere del Papa (Riferimento 1). Sono tutte motivazioni accettabili.
  • In un rosario tradizionale, puoi tenere il conto delle corone che stai recitando, verificando in quale punto del rosario ti trovi. Con un rosario ad anello, c'è solo una corona dei cinque misteri. Ergo, è particolarmente importante meditare sui misteri del rosario per non perdere di vista che corona stai recitando.

Scrivi un commento su Come utilizzare un rosario ad anello

Ti è piaciuto l'articolo?

Come utilizzare un rosario ad anello
Come utilizzare un rosario ad anello

Torna su