Condividi

Come si forma un dittongo in spagnolo

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come si forma un dittongo in spagnolo

Una delle questioni più difficili da capire e interiorizzare della lingua spagnola è la divisione delle parole in sillabe. A volte, troviamo parole che hanno insieme due vocali, le quali devono seguire una regola normativa di separazione. Se si devono unire queste due vocali all'interno della stessa sillaba, si dà origine a un dittongo. Al contrario, quando la norma indica che dobbiamo separare le due vocali su sillabe diverse, ci troviamo di fronte a uno iato. Per capire meglio questa questione che tanto ci aiuterà a scrivere senza errori ortografici, su unCome.it ti mostriamo in dettaglio come si forma un dittongo.

Potrebbe interessarti anche: Quali sono le lingue ufficiali dell'ONU
Passi da seguire:
1

Le vocali sono suddivise in due gruppi, secondo la posizione degli organi della bocca al pronunciarle:

  • Vocali deboli o chiuse quelle che hanno una posizione chiusa, sono la "i" e la "u"
  • Vocali forti o aperte nella loro pronuncia mantengono la bocca aperta: "a", "e" e "o".

Questa differenza deve essere molto chiara per capire come si forma un dittongo.

2

La prima combinazione per formare un dittongo è a partire da una vocale forte seguita da una debole: ai, au, ei, eu, oi, ou; questi sono noti come dittonghi decrescenti.

  • Esempi: paisajes, paranoico.
3

La seconda combinazione possibile per formare un dittongo si crea mediante l'unione di una vocale debole seguita da una vocale forte: ia, ie, io, ua, ue, uo. Si formano così i dittonghi crescenti.

  • Esempi: violeta, antiguo.
4

E l'ultima combinazione che rende possibile il dittongo avviene tramite l'unione di due vocali deboli: iu, ui. Questo è conosciuto come dittongo omogeneo.

  • Esempi: ciudad, ruido.
5

Ci troviamo con un totale di 14 combinazioni diverse che danno origine ai 14 tipi di dittonghi in lingua spagnola.

6

Al contrario, non si formerà un dittongo quando coincidono due vocali forti, che vengono considerate sillabe separate.

  • Esempio: caer
7

Attenzione! Quando una delle vocali deboli si accenta non si ha dittongo, questo sparisce e dà luogo a uno iato.

  • Esempi: María, ld
8

L'"h" è muta e, pertanto, le acca intercalate non impediscono la formazione dei dittonghi.

  • Esempio: truhan
9

La "y" alla fine della parola agisce come una "i" e, pertanto, rende possibile la formazione del dittongo.

  • Esempi: virrey, convoy
10

I dittonghi seguono la regola generale di accentazione. Dell'unione si accentua solo la vocale aperta (a, e, o). Nel caso dei dittonghi omogenei, formati da due vocali chiuse, l'accento cadrà sempre sulla seconda.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come si forma un dittongo in spagnolo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Cultura e società.

Consigli
  • Leggere molto ti permetterà di allargare il tuo vocabolario.
  • Abbi pazienza e attenzione quando scrivi e rispetta le regole.
  • Stai attento alle regole della lingua spagnola perché queste si modificano e cambiano.

Scrivi un commento su Come si forma un dittongo in spagnolo

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
macumba
Posso qndi affermare che uno "iato" è un dittongo dove x accentuaz della vocale debole il dittongo si rompe e così si forma lo iato? Il dittongo composto da due vocali forti si divide in due sillabe. Rimane cmq un dittongo? Se è cosí, è questa "separazione" che mi manda un po' in tilt. A parte le mie lacune trovo il sito molto fruibile e chiaro. Grazie.
Michele Bonalumi
Ciao Simona, grazie per i complimenti! Rispondendo alla tua domanda, se si hanno due vocali attaccate come per esempio caer queste due vocali NON formano dittongo, quindi nel conteggio delle sillabe dovrai dividerle cosi: ca-er Neanche lo iato è un dittongo, perchè anche questo va diviso quando conti le sillabe! MAri'-a Spero di esserti stato d'aiuto! Un saluto dal team di Uncome!

Come si forma un dittongo in spagnolo
Come si forma un dittongo in spagnolo

Torna su