Condividi

Come pulire il biberon

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come pulire il biberon
Immagine: bebe.facilisimo.com

Prima di sterilizzare del biberon, è indispensabile pulirlo accuratamente. Per i neonati è necessario sterilizzare il biberon dopo ogni poppata, per maggiore sicurezza. Quando il bambino ha più di quattro mesi, non è necessaria una sterilizzazione così accurata di biberon e tettarella: lavarli è più che sufficiente. Lavare il biberon del neonato può sembrare un compito difficile se pensiamo ai microrganismi e batteri che possono generarsi dopo la poppata. In realtà, esistono tecniche molto semplici, che lasceranno il biberon completamente pulito. In questo articolo di unCome ti spieghiamo in semplici passi come pulire il biberon del tuo neonato.

Potrebbe interessarti anche: Ogni quanto cambiare i biberon
Passi da seguire:
1

Prima di usare il biberon per la prima volta, è sempre meglio sterilizzarlo per una maggiore prevenzione e sicurezza. In seguito, se il pediatra non indichi specificamente di sterilizzare sempre i biberon, puoi farlo ogni due o tre poppate. Ciò che è fondamentale è lavarlo con cura. Il modo più efficace e frequente per pulire il biberon è con acqua e sapone.

2

Bisogna lavare il biberon subito dopo la poppata, per evitare che i residui di latte si attacchino alle superfici generando batteri e microrganismi. Ognuna delle due parti del biberon (bottiglia, tettarella e coperchio) deve essere pulita separatamente con acqua calda in lavastoviglie. Lavali accuratamente e risciacqua con abbondante acqua. Puoi usare un detersivo speciale per biberon o quello che usi normalmente in casa.

3

Una volta pulita ogni parte del biberon con acqua e sapone, raccomandiamo di usare spazzole speciali per pulire il biberon. Con le spazzole per biberon potrai raggiungere tutte le parti che non hai raggiunto nel passo precedente. Insiste, soprattutto, nella filettatura del biberon e sui bordi interni sia della bottiglia che della tettarella.

Come pulire il biberon - Passo 3
4

Dopo aver lavato il biberon, bisogna lasciar asciugare ciascuno dei pezzi separatamente, in un luogo pulito e aerato. Disponi i pezzi a testa in giù affinché le goccioline d'acqua scorrano e non restino all'interno.

Come pulire il biberon - Passo 4
Immagine: ocompras.com
5

Quando tutte le parti del biberon sono ben asciutte, puoi conservarle in un luogo sicuro e pulito. È molto importante non conservare il biberon già montato ma lasciare i pezzi separati.

6

Fatto! Il biberon del tuo bambino è ben pulito e pronto per la prossima poppata. Se il bambino è ancora neonato, bisogna sterilizzare il biberon subito dopo averlo pulito con cura.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come pulire il biberon, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Essere genitore.

Scrivi un commento su Come pulire il biberon

Ti è piaciuto l'articolo?

Come pulire il biberon
Immagine: bebe.facilisimo.com
Immagine: ocompras.com
1 di 3
Come pulire il biberon

Torna su