Condividi
Condividi in:

Perché si intasa il braciere

Perché si intasa il braciere

Se stai leggendo questo articolo molto probabilmente è perché in seguito all'ennesimo malfunzionamento della tua stufa ti sei chiesto: "Perché si intasa il braciere?". Devi sapere che quest'ultimo è quasi sempre il responsabile del blocco della stufa a pellet. Non disperare, grazie ad una corretta pulizia e a qualche consiglio pratico si può risolvere il problema ed evitare di creare danni al macchinario per l'inesperienza. Continuando con la lettura di questo articolo di unCOME scoprirai perché si intasa il braciere e come fare per evitare che ciò si verifichi, ma anche come risolvere il problema una volta che si è presentato.

Potrebbe interessarti anche: Come ottimizzare il riscaldamento

Stufe a pellet: pro e contro

Il pro di questa tipologia di stufa è l'essere abbastanza pratica, inoltre vanta un bel design che si integra perfettamente con l'ambiente casalingo creando una calda atmosfera. Di contro necessitano una costante pulizia in quanto in caso contrario la funzionalità della macchina può rallentare o addirittura arrestarsi. Ad ogni modo, con un po' di pazienza e un po' d'esperienza il problema si può risolvere. Attualmente si produce molto pellet in quanto questo materiale consente di riscaldare molto mantenendo un consumo abbastanza limitato.

Perché si intasa il braciere

Come accennato prima, il malfunzionamento della stufa deriva da un problema generato dal braciere. Per far fronte al problema bisogna tenere in conto che la pulizia del macchinario dipende da alcuni fattori, tra i quali troviamo:

Come effettuare la pulizia del focolare e del vetro

Per un corretto funzionamento della stufa, è opportuno dare una bella pulita al focolare (magari con l'ausilio di un aspirapolvere) prima dell'accensione. L'ideale sarebbe farlo ogni volta che la si deve utilizzare, ma se proprio non si può, bisogna comunque mantenere un'alta frequenza. Per pulire bene bisogna rimuovere tutta la cenere che si è accumulata nel cassetto aspirandola, oppure se è estraibile basta semplicemente svuotarlo. Una volta finito con il focolare, bisogna pulire a dovere anche il vetro rimuovendo la polvere con della semplice carta da giornale o se si preferisce con dei prodotti specifici.

Come effettuare la pulizia della caldaia e della canna fumaria

Mentre il braciere andrebbe pulito praticamente ad ogni utilizzo della stufa, per quanto riguarda la caldaia è opportuno pulirla due o tre volte all'anno, sempre rimuovendo tutta la cenere che si è depositata. La canna fumaria invece necessita una pulizia abbastanza ordinaria in quanto la fuliggine può intasarne le pareti e di conseguenza compromettere la corretta fuoriuscita del fumo. Infatti, se quest'ultima si ostruisce (possiamo notarlo dall'annerimento della stufa) di conseguenza si intasa il braciere. Se non si riesce a porre riparo all'ostruzione della canna fumaria da soli è consigliabile rivolgersi ad uno specialista.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto perché si intasa il braciere e come risolvere e prevenire il problema. Possiamo concludere dicendo che la stufa a pellet è un buon investimento, infatti, anche nel caso in cui bisogna ricorrere a delle spese addizionali per la manutenzione della stessa, in linea di massima avendo un consumo moderato, questa spesa verrà giustificata dall'efficienza della stufa. Inoltre è consigliabile investire su una media o magari buona qualità del pellet per far sì che il risparmio iniziale non si tramuti in un costo aggiuntivo dovuto al malfunzionamento della stufa.

Ora che hai scoperto come risolvere il problema, per sfruttare al meglio la tua stufa ti consigliamo di leggere il nostro articolo su come ottimizzare il riscaldamento.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché si intasa il braciere, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Manutenzione e sicurezza della casa.

Consigli
  • Le stufe a pellet normalmente sono dotate di un manuale tecnico che descrive le varie fasi di depurazione.
  • Oltre ad avere un consumo limitato, comprando una stufa a pellet si compie anche una scelta ecologica.
  • Ora che sai perché si intasa il braciere, ricorda sempre che una costante e meticolosa pulizia sono fondamentali per evitare il problema.
Commenti (0)

Scrivi un commento su Perché si intasa il braciere

Ti è piaciuto l'articolo?

Scopri video interessanti
Succo di frutta fatto in casa
Disegna i Manga
Minions
Imparare a farsi il nodo alla cravatta
Perché si intasa il braciere
1 di 4
Perché si intasa il braciere