Condividi

Come tinteggiare un soffitto

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come tinteggiare un soffitto

Tinteggiare un soffitto sembra semplice: un po' di pittura e basta; ma se l'hai già fatto ti sarai reso conto che forse non è così facile e pulito come sembra e, magari, sei riuscito anche a rovinare un tappeto o mobile durante il processo. Di seguito, potrai leggere alcuni suggerimenti di modo che la prossima volta non ti succeda tutto questo quando decidi di sistemare il soffitto.

Potrebbe interessarti anche: Come preparare un rullo per tinteggiare
Passi da seguire:
1

Prepara la stanza: sembra semplice, ma molte persone non lo fanno. L'ideale è togliere tutti i mobili dalla stanza e porre un lenzuolo o una coperta di plastica sul pavimento. Se la plastica è molto sottile o di bassa qualità, si può spezzare mentre cammini e ti muovi su di lui, lasciando il tappeto o la pedana esposti a eventuali incidenti. Togli tutti gli elementi fissi del soffitto e ogni quadro o specchio che si possa rompere.

2

Prepara la superficie: dovrai studiare la superficie. I soffittinon si tinteggiano così spesso come le pareti e probabilmente non si puliscono nemmeno con molta frequenza. È necessaria una superficie pulita per tinteggiare o potrebbe finire per scrostarsi. Utilizza una scopa per togliere qualsiasi ragnatela o sporco dalla superficie e, di seguito, inumidisci leggermente la superficie con un panno morbido. Verifica se bisogna chiudere buchi, che dovrai riparare prima di dipingere, e lascia asciugare lo stucco. Assicurati che, quando tappi i buchi, la superficie non rimanga ruvida. Utilizza la carta vetrata, dove necessario, per mantenere la superficie uniforme. Nel caso in cui tu non sia in grado di raggiungere la consistenza originale, vale forse la pena dare una nuova consistenza a tutto il soffitto in modo che sia uniforme.

3

Se il soffitto presenta delle macchie, è opportuno applicare innanzitutto un'imprimitura anti-macchie. Oltre a coprire le macchie, contribuirà a far aderire meglio la pittura. Si raccomanda di applicare un'imprimitura anche quando non siano presenti macchie perché servirà per far scivolare meglio il rullo. È importante soprattutto se utilizzi una vernice brillante, poiché essa fornisce alla superficie una rifinitura liscia affinché si noti la luminosità.

4

Delinea: è il primo passo in qualsiasi lavoro di tinteggiatura. Vuol dire tinteggiare le zone in cui non si può arrivare con il rullo. Dove il tetto si unisce alle pareti, puoi fare una torsione: potrebbe esserti di aiuto coprire le pareti con il nastro adesivo (con nastro adesivo di carta); non preoccuparti se, sollevando il nastro, il bordo non è perfetto. Scegliendo la stessa linea visiva per tutta la camera e rimanendo vicino al piano, l'impatto visivo coprirà le imperfezioni. Versa parte della vernice in un contenitore molto più piccolo e maneggiabile (senza riempirlo troppo) ed utilizza una scala per poter svolgere questo compito. Utilizza un pennello di circa 8cm.

5

Dipingi: questa è la parte più piacevole; man mano che passi il colore lungo tutta la superficie, dovresti farlo rapidamente (adesso capirai perché bisognava delimitare con un pennello prima di passare il rullo). Il rullo dovrebbe arrivare fino a bordo del pezzo dove hai delineato, passando leggermente. Se avvicini eccessivamente il rullo agli angoli, potresti finire per macchiare il muro.

6

Completa tutta la preparazione prima di iniziare a tinteggiare.

7

Utilizza scarpe e vestiti vecchi per tinteggiare, in modo che non ti importi se ti macchi. È meglio indossare indumenti di cotone o sintetici che dopo possono essere messi in lavatrice. Mettiti una bandana o berretto in testa per non macchiare i capelli.

8

Infine, lascia asciugare e non togliere nulla fino a quando non sarai sicuro che la pittura sia già asciutta e non hai più bisogno di tinteggiare né ritoccare nessuna zona.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come tinteggiare un soffitto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Arredamento e interni.

Scrivi un commento su Come tinteggiare un soffitto

Ti è piaciuto l'articolo?

Come tinteggiare un soffitto
Come tinteggiare un soffitto

Torna su