Condividi

Come preparare un rullo per tinteggiare

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come preparare un rullo per tinteggiare

Se hai un rullo che hai usato parecchio tempo fa e vuoi usarlo di nuovo, dovrai tener presente alcune cose affinché la tinta venga assorbita bene dal rullo e quando tinteggi con il rullo una parete, il colore resti perfettamente. Ricorda che il rullo è ideale per dipingere grandi superfici, pareti lisce e senza asperità; questi possono essere di schiuma o di altro materiale. Di seguito ti spieghiamo come preparare un rullo prima di tinteggiare.

Potrebbe interessarti anche: Come tinteggiare un soffitto
Passi da seguire:
1

Devi preparare il rullo per evitare che la pittura lasci macchie sulla parete. Inoltre un rullo ben preparato ti permetterà di tinteggiare più rapidamente e con meno sforzo.

2

Se il rullo è nuovo, c'è un consiglio molto semplice per togliere tutti i pelucchi e le impurità. Devi incollare del nastro adesivo sulla sua superficie e, rimuovendolo, il nastro tratterrà lo sporco e tutte le altre particelle.

Come preparare un rullo per tinteggiare - Passo 2
3

Un trucco molto interessante consiste nel prendere del nastro adesivo e attaccare la parte adesiva lungo il rullo. Dovrai strofinare con forza per lasciare il rullo pronto per l'uso. Questo consiglio ti serve per raccogliere i pelucchi del rullo e per far aderire la pittura alla parete.

Come preparare un rullo per tinteggiare - Passo 3
4

È molto importante che quando finisci di usare il rullo, sia che sia di schiuma o pelo, devi pulirlo usando l'acqua o solvente dopo ogni uso. Oltre a prolungare la vita utile del rullo, in questo modo l'impregnazione della pittura al rullo avverrà in modo più comodo ed efficace.

5

Dopo aver pulito il rullo a fondo è consigliabile conservare il rullo per pochi giorni in un posto asciutto in cui non arrivi il sole; quando sarà completamente asciutto, potrai metterlo in un sacchetto di plastica se sai che non dovrai utilizzarlo per molto tempo.

6

Se stiamo parlando di rulli nuovi o poco usati, dovrai evitare di inserirli direttamente nella pittura, poiché la capacità di assorbimento è troppo alta e assorbiranno una quantità di pittura eccessiva. È opportuno "spennellarli" con un pennello. In seguito il rullo sarà pronto per essere immerso direttamente nella pittura.

Come preparare un rullo per tinteggiare - Passo 6

Se desideri leggere altri articoli simili a Come preparare un rullo per tinteggiare, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Arredamento e interni.

Consigli
  • Un altro buon consiglio è quello di non premere in eccesso sulla parete per non danneggiare il materiale con cui è fatto il rullo.

Scrivi un commento su Come preparare un rullo per tinteggiare

Ti è piaciuto l'articolo?

Come preparare un rullo per tinteggiare
1 di 4
Come preparare un rullo per tinteggiare

Torna su