menu
Condividi

Come pulire un tappeto con l'ammoniaca

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 27 ottobre 2017
Come pulire un tappeto con l'ammoniaca

L'ammoniaca è il perfetto alleato per la pulizia in generale, essendo ideale per la pulizia delle macchie ribelli, quasi impossibili da eliminare con qualunque altro prodotto. Inoltre, è molto utilizzata per pulire i tappeti, anche se con estrema attenzione, e prendendo le pertinenti precauzioni. Su unCome ti insegniamo come pulire i tappeti con l'ammoniaca.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come utilizzare l'ammoniaca per pulire
Passi da seguire:
1

In primo luogo, per sapere come pulire un tappeto con l'ammoniaca è indispensabile ricordare che, nonostante tutti i suoi benefici per la pulizia, l'ammoniaca deve essere utilizzata con molta cautela poiché è molto tossica.

Naturalmente, va conservata in un luogo lontano dai piccoli della casa ed evitare l'inalazione e il contatto diretto con la pelle. Utilizza sempre i guanti quando la usi e, quando avrai la quantità richiesta, chiudi immediatamente la confezione.

Come pulire un tappeto con l'ammoniaca - Passo 1
2

Prima di eseguire la pulizia devi provare le miscele in una piccola parte del tappeto. Anche se è improbabile che accada, forse il tappeto non resiste bene all'ammoniaca ed è meglio essere prevenuti.

3

L'ammoniaca per pulire i tappeti può essere utilizzata sia per togliere le macchie che per mantenere il tappeto in buono stato. Se si tratta di una macchia ribelle - soprattutto è molto raccomandata per il fango - dobbiamo mescolare tre parti di acqua calda con una di ammoniaca.

A seguire, dobbiamo applicare la miscela sulla parte macchiata con l'aiuto di una spazzola con le setole e strofinare fino a farla scomparire. Vedrai che non occorrerà strofinare troppo poiché agisce molto rapidamente.

Come pulire un tappeto con l'ammoniaca - Passo 3
4

Se vuoi pulire il tappeto intero ti proponiamo un preparato molto facile da fare (le quantità sono calcolate per un tappeto di grandi dimensioni): mescola, in un secchio di acqua calda, un getto di detergente liquido per pulire i piatti e un bicchiere di ammoniaca.

Passa tutta la miscela sul tappeto con l'aiuto della spazzola con le setole, strofinando con più forza nelle zone con più sporco e negli angoli dove tende ad accumularsi la polvere. Una volta terminato, asciuga il tappeto all'aperto.

5

Se vuoi sapere altri trucchi di pulizia per la casa, leggi questi altri nostri consigli:

Se desideri leggere altri articoli simili a Come pulire un tappeto con l'ammoniaca, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La pulizia della casa.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?
Come pulire un tappeto con l'ammoniaca
1 di 3
Come pulire un tappeto con l'ammoniaca

Torna su