Condividi

Come pulire con la candeggina

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 23 ottobre 2017
Come pulire con la candeggina

La candeggina, nota anche come varechina, è un prodotto altamente efficace per realizzare i compiti di pulizia di casa. Risulta appropriata per disinfettare superfici ed eliminare lo sporco facilmente ma è importante prendere le precauzioni adeguate nell'uso di questo prodotto per evitare intossicazioni. Se vuoi saperne di più su come pulire con la candeggina, non ti perdere questo articolo di unCome.

Disinfettare con candeggina

Uno dei principali impieghi della candeggina è quello di disinfettare superfici e stanze di casa, per mantenerle libere da germi. In questo modo, è molto appropriato pulire con la candeggina il bagno e, in particolare, usarla per la pulizia del water.

Inoltre, la candeggina sarà molto efficace per garantire l'igiene in cucina, per cui possiamo disinfettare il top, i taglieri e altri attrezzi con questo detergente per evitare che eventuali batteri si trasmettano agli alimenti. Sarà necessario sciacquarci bene dopo.

Come pulire con la candeggina - Disinfettare con candeggina

Candeggina per sbiancare i vestiti

D'altro canto, è molto comune usare la candeggina anche per sbiancare i capi di abbigliamento, anche se va notato che alcuni tessuti non potranno essere lavati con prodotto perché si consumano.

La cosa più frequente è ricorrere alla candeggina per mantenere il bianco dei capi per la casa: tovaglie, lenzuola, ecc.

Come pulire con la candeggina - Candeggina per sbiancare i vestiti

Pulire gli alimenti con la candeggina

Anche se a priori può sembrare rischioso, la verità è che aggiungere alcune gocce di candeggina all'acqua di lavaggio sarà una maniera molto efficace di disinfettare la frutta e la verdura prima di consumarle. Quindi, dovrai immergerle in una ciotola o recipiente con acqua e un po' di questo detergente e lasciare un attimo ammollo.

In questo modo, riuscirai a eliminare i piccoli insetti, batteri o altri residui di sporco che possono avere i vegetali, per esempio tra le foglie e in altre parti. Successivamente, dovrai sciacquare con abbondante acqua.

Come pulire con la candeggina - Pulire gli alimenti con la candeggina

Avvertenze sulla candeggina

Prima di metterti a pulire con la candeggina, è necessario tenere presenti le avvertenze che ti dettagliamo a seguire:

  • Non devi mescolare candeggina e ammoniaca poiché questa combinazione di prodotti emana un gas corrosivo e tossico. Puoi leggere di più nel nostro articolo: Cosa succede se unisci candeggina e ammoniaca.
  • Va usata con acqua fredda, poiché la candeggina perde la sua efficacia se la mischi con acqua calda.
  • È consigliato usare i guanti per pulire con la candeggina affinché non entri in contatto con la pelle delle mani e quindi evitare che si impregnino del suo peculiare odore. Inoltre, puoi scoprire qui come togliere l'odore di candeggina dalle mani.
  • La candeggina macchia i capi colorati, per cui dovrai prestare attenzione per evitare schizzi che possano rovinare i tuoi indumenti.
Come pulire con la candeggina - Avvertenze sulla candeggina

Se desideri leggere altri articoli simili a Come pulire con la candeggina, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La pulizia della casa.

Scrivi un commento su Come pulire con la candeggina

Ti è piaciuto l'articolo?

Come pulire con la candeggina
1 di 5
Come pulire con la candeggina

Torna su