Condividi

Come lasciare bianca la vasca

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come lasciare bianca la vasca

L'acqua del rubinetto contiene ferro, calcio e altri minerali che possono danneggiare gravemente la superficie della vasca. In generale, con il tempo, appaiono macchie di color arancio e depositi di calcio molto poco estetici, i quali danno alla vasca un aspetto di sporco e poca pulizia. Per evitare che ciò accada, è possibile seguire alcuni trucchi che ti aiuteranno a lasciare bianca la vasca e mantenerla sempre in condizioni impeccabili. Continua a leggere e scopri tutto in questo articolo di unCome.

Prodotti commerciali per pulire la vasca

Sul mercato, potrai trovare moltissimi pulenti con detergente che aiutano a eliminare le macchie dalla vasca e lasciarla impeccabile e in perfette condizioni. Orbene, se non vuoi utilizzare detergenti contenenti agenti chimici caustici e preferisci scegliere soluzioni più naturali altrettanto efficaci, puoi mettere alla prova quelle che ti mostriamo a seguire.

Bicarbonato di sodio e perossido di idrogeno

Per preparare questa soluzione detergente casalinga, mescola in parti uguali bicarbonato di sodio e perossido di idrogeno fino a creare un impasto. Una volta pronto, stendi l'impasto sulle macchie per eliminare e lascia agire,per circa 30 o 40 minuti.

Poi, usa una spugna o paglietta per strofinare le macchie difficili con questa miscela fino a farle scomparire del tutto. Infine, occorre solo sciacquare la vasca con acqua perché venga impeccabile.

Come lasciare bianca la vasca - Bicarbonato di sodio e perossido di idrogeno

Aceto bianco

L'aceto è un prodotto naturale che può servire per la pulizia di casa e anche per lasciare bianca la vasca. Per farlo, in questo caso, dovrai usare l'aceto bianco, che ti aiuterà a eliminare le macchie più resistenti.

Il primo passo è applicare una quantità generosa di aceto sulle macchie della vasca e lasciare riposare per più o meno un'ora. Trascorso il tempo, apri l'acqua per qualche secondo fino a far uscire il vapore. Copri lo scarico affinché la vasca si riempia finché l'acqua non copre le macchie completamente e lascia che l'acqua calda con la soluzione di aceto faccia il suo effetto detergente per tutta la notte.

Di mattina, stappa lo scarico e lascia scorrere l'acqua, poi usa una spugna o paglietta per pulire le macchie.

Affinché la vasca rimanga bianca, è meglio fare uno di questi metodi almeno una volta a settimana. Se non lo fai con frequenza, la vasca tornerà ad acquistare quel tono giallastro così poco estetico.

Se vuoi scoprire altri metodi efficaci come questi, consulta l'articolo Come pulire la vasca.

Come lasciare bianca la vasca - Aceto bianco

Se desideri leggere altri articoli simili a Come lasciare bianca la vasca, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La pulizia della casa.

Scrivi un commento su Come lasciare bianca la vasca

Ti è piaciuto l'articolo?

Come lasciare bianca la vasca
1 di 3
Come lasciare bianca la vasca

Torna su