Condividi

Come rimuovere l’occhio di pernice

Di Stefania Morese. Aggiornato: 27 ottobre 2017
Come rimuovere l’occhio di pernice

L’occhio di pernice è un tipo di callo fastidioso e doloroso che normalmente si forma tra le dita dei piedi ma anche nella parte alta o bassa a causa dello sfregamento della pelle con la calzatura. Viene detto "occhio" perchè ha un aspetto piccolo, rotondo e indurito. Se state soffrendo dal dolore per questo fastidioso callo noi di UnCome vi forniamo la soluzione in questo articolo parlando di come rimuovere l'occhio di pernice.

Cause

La principale causa dell’occhio di pernice è l’utilizzo di calzature scomode, troppo strette, che se indossate a lungo comportano un aumento dell’umiditá del piede che, unito a un'azione di sfregamento tra le dita, porta alla formazione di calli.

Come rimuovere l’occhio di pernice - Cause

Pediluvi

Per poter rimuovere l’occhio di pernice per prima cosa bisogna fare dei pediluvi e pedicure frequenti. Prendete una bacinella e riempitela di acqua ben calda in cui dovete far sciogliere mezza tazza di sale oppure di bicarbonato di sodio. Tenete a mollo i piedi per almeno venti minuti. Asciugateli poi con un panno morbido e accarezzandoli, non strofinateli perché peggiorate la situazione: i piedi bagnati sono molto più delicati che asciutti!

Come rimuovere l’occhio di pernice - Pediluvi

Aloe vera

Applicate l’aloe vera sull’occhio di pernice e avvolgetelo con della pellicola di plastica o in un sacchetto, lasciatelo agire per almeno due ore: in questo modo la zona interessata si ammorbidisce e facilita la rimozione della pelle.

Lievito di birra

Mettete su una garza un po' di lievito di birra e del succo di limone e passatelo sopra l’occhio di pernice, ripetete il procedimento più volte al giorno.

Podologo

Se l’occhio di pernice è molto doloroso e non riuscite a curarlo con i rimedi che sopra vi abbiamo mostrato, vi consigliamo di consultare uno specialista. Il podologo interverrá chirurgicamente con un breve intervento sul vostro piede, incidendo la parte interessata ed estirpando il callo dalle radici. L’intervento durerá circa 5 minuti e dopo due settimane potrete tornare ad indossare le scarpe.

Estetista

Se non ve la sentite di curarvi l’occhio di pernice a casa potete tranquilllamente affidarvi ad un centro estetico. L’estetista vi sottoporrá a una serie di pediluvi con oli essenziali per poter ammorbidire la pelle del callo e poi inzierá a limare la zona in modo tale da togliere l’occhio di pernice fino alle radici.

Come rimuovere l’occhio di pernice - Estetista

Consigli

Il consiglio che vogliamo darvi per poter evitare la formazione di questo fastidiosissimo callo è quello di indossare delle scarpe comode! A volte la vanitá e la moda costringe ad indossare scarpe strette e scomode, ricordatevi che i piedi sono i vostri e siete voi che dopo dovete fare i conti con i dolori!

Da un'occhiata

Se state soffrendo di qualsiasi tipo di callo, noi di UnCome vi consigliamo di leggere anche questo articolo:

Se desideri leggere altri articoli simili a Come rimuovere l’occhio di pernice, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Bellezza e cura della persona.

Scrivi un commento su Come rimuovere l’occhio di pernice

Ti è piaciuto l'articolo?

Come rimuovere l’occhio di pernice
1 di 4
Come rimuovere l’occhio di pernice

Torna su