Condividi

Come idratare le punte dei capelli

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 30 ottobre 2017
Come idratare le punte dei capelli

Soffri di punte spezzate? Forse perché hai i capelli secchi, danneggiati o è da tempo che non li tagli e ciò si evince dalla qualità dei capelli che sono secchi e senza lucentezza. Per cui è necessario idratarli in profondità e poter ripristinare, così, l'aspetto dei capelli e curarli dall'interno. In questo articolo di unCome ti mostriamo come idratare le punte dei capelli con alcuni ingredienti naturali che puoi trovare a casa e che riusciranno a rivitalizzare la salute della tua capigliatura in modo efficace e molto rapido. Ci vuoi provare?

Potrebbe interessarti anche: Come nascondere le punte dei capelli bruciate
Passi da seguire:
1

Ci sono molti fattori che possono rendere i capelli e le punte secche e senza luminosità né vitalità. Tra le cause più comuni di questa situazione dei capelli ci sono le seguenti:

  • Uso di tinture per capelli
  • Esposizione dei capelli al sole
  • Tempo senza tagliare le punte
  • Uso improprio di shampoo e prodotti estetici per capelli
  • Cattiva alimentazione

Qualunque sia la causa, dobbiamo immediatamente riparare le punte e, per farlo, possiamo optare per la soluzione facile (tagliarle) oppure possiamo fare alcuni trattamenti di idratazione che riusciranno a ripristinare la salute dei capelli. A seguire ti daremo le migliori cure per idratare le punte dei capelli e poter restituire loro la luminosità senza necessità di tagliarle.

Come idratare le punte dei capelli - Passo 1
2

L'avocado è un buon rimedio per trattare le punte secche poiché si tratta di un frutto con un elevato contenuto di grassi che ottengono buona idratazione dei capelli. Inoltre, è ricco anche di vitamine E e proteine per cui riesce a fornire tali sostanze nutritive al cuoio capelluto e ottenere, così, un aspetto migliore. Per fare questa crema ci vorranno:

  • 1 avocado maturo
  • 1 cucchiaino di germe di grano
  • 1 cucchiaino di olio di jojoba

Dovremo sbucciare l'avocado e metterlo in un recipiente; dopo aggiungeremo il germe di grano e l'olio e mescoleremo tutti gli ingredienti per creare un impasto omogeneo. Con i capelli umidi dovremo applicare questo rimedio nella zona delle punte massaggiando leggermente per agevolarne la penetrazione; lascia agire per 15 minuti e poi sciacqua i capelli. Ripeti questo trattamento 1 volta a settimana e vedrai come migliorerà l'aspetto.

Come idratare le punte dei capelli - Passo 2
3

C'è anche un trattamento molto semplice ed efficace che riesce a idratare le punte in maniera naturale. Si tratta di applicare un po' di olio di oliva sulle punte ogni sera prima di andare a dormire, lasciare agire e risciacquare i capelli il mattino seguente. È un trattamento molto semplice e perfetto per ottenere capelli più sani; ciò è dovuto al fatto che l'olio d'oliva contiene grassi essenziali che apportano una grande idratazione interna.

Ripeti la procedura ogni giorno per 1 mese e vedrai i risultati. Dopo dovrai farlo solo due volte a settimana per continuare a sfoggiare punte perfette e non secche.

Come idratare le punte dei capelli - Passo 3
4

Un altro prodotto perfetto per ottenere idratazione nei capelli è la papaia. Questo frutto è pieno di vitamine e antiossidanti, per cui si tratta di un grande alleato per le terapie cosmetiche. Per fare questo trattamento ci vorranno:

  • Mezza papaia
  • Mezzo bicchiere di yogurt naturale

Per preparare questo prodotto devi togliere il guscio e i semi del frutto e mescolarlo allo yogurt. Mescola per integrare entrambi gli ingredienti e applicalo sui capelli umidi; dopo, lascia agire per 30 minuti e sciacqua come fai abitualmente. Ripeti questo procedimento 1 volta a settimana e migliorerà l'aspetto della capigliatura.

Come idratare le punte dei capelli - Passo 4
5

Anche la birra è un ingrediente molto popolare per i suoi grandi nutrienti che riescono a ripristinare e rivitalizzare la salute dei capelli. Infatti, sono molti i prodotti cosmetici che contengono lievito di birra e che servono a schiarire il tono e nutrire dall'interno i capelli. A seguire ti diamo una ricetta per imparare a preparare una maschera per i capelli che riuscirà a ripristinare le punte.

Devi procurarti una birra bionda e svuotarla in un recipiente con spray, così potremo spruzzarla sui capelli. Quando li hai umidi applica un po' di birra nella zona delle punte finché non sono sufficientemente impregnate; lascia agire per mezz'ora e successivamente sciacqua con abbondante acqua. Ripeti questo trattamento 2 volte a settimana e poco a poco vedrai come migliorano.

Come idratare le punte dei capelli - Passo 5
6

Anche il burro è un altro elemento molto consigliato per ottenere capelli più idratati e con maggiore luminosità. Dati i suoi elementi nutritivi, oli grassi e vitamine, questo prodotto funziona alla perfezione nei trattamenti cosmetici, per cui ti diamo una ricetta con cui recupererai la tua capigliatura. Ti servono:

  • Burro
  • Mezzo bicchiere d'aceto
  • Il succo di mezzo limone
  • 1/2 litro d'acqua tiepida

Per procedere con questo rimedio la prima cosa da fare è applicare il burro nella zona delle punte e lasciare agire per 20 minuti; nel frattempo mescola in un recipiente il resto degli ingredienti (aceto, limone e acqua). Dopo questi minuti dovrai sciacquare il burro con questo preparato e ripetere la procedura una volta a settimana.

Come idratare le punte dei capelli - Passo 6
7

Ora conosci alcuni trucchi per riuscire a idratare le punte dei capelli con ingredienti naturali. Tuttavia, è importante sapere come evitare la secchezza dei capelli per non rovinarli di nuovo. A seguire ti diamo alcuni consigli che riusciranno a mantenere in buona salute e sempre idratati i capelli:

  • Gli shampoo che usi quotidianamente abbiano sempre un pH basso per evitare la secchezza delle punte.
  • Opta per shampoo senza fragranze molto forti perché rovinano i capelli.
  • Dopo ogni doccia cerca di non strizzare i capelli per togliere l'acqua: prova ad avvolgerli in un asciugamano, così eviterai che si rovinino o spezzino.
  • Controlla l'uso di phon e piastra e, se li utilizzi, cerca intanto di proteggere i capelli con una protezione termica.
  • Usa il balsamo tutti i giorni per garantire che i capelli siano idratati. Se hai il cuoio capelluto grasso è appropriato applicare il balsamo solo nella parte delle punte.
  • Spazzola i capelli due volte al giorno dal basso verso l'alto senza dare strattoni per rimuovere i grovigli. Non dovrai mai pettinarti con i capelli bagnati, aspetta sempre si asciughino perché è quando sono più forti.
  • Idratazione anche dall'interno: è importante bere tra 1,5 a 2 litri di acqua al giorno per idratare i capelli internamente.
Come idratare le punte dei capelli - Passo 7

Se desideri leggere altri articoli simili a Come idratare le punte dei capelli, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Bellezza e cura della persona.

Scrivi un commento su Come idratare le punte dei capelli

Ti è piaciuto l'articolo?

Come idratare le punte dei capelli
1 di 8
Come idratare le punte dei capelli

Torna su