Condividi

Quanti cuccioli può avere un pastore tedesco

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 21 settembre 2017
Quanti cuccioli può avere un pastore tedesco

Il Pastore Tedesco è una delle razze grandi più popolari che possiamo trovare. Si tratta di un cane con un carattere speciale molto disposto all'addestramento e all'obbedienza, essendo anche un eccellente custode e il miglior amico della famiglia.

Se hai scelto una femmina come animale domestico e hai deciso di farla accoppiare, uno dei dubbi più frequenti che ci si presentano, soprattutto quando si tratta della prima gravidanza, è la quantità di cani che partorirà, un'informazione importante per preparare l'ambiente in modo adeguato e aiutare il tuo animale il più possibile. In questo articolo di unCome ti spieghiamo quanti cuccioli può avere un pastore tedesco e come aiutare la tua femmina a riceverli.

Potrebbe interessarti anche: Com'è il bracco tedesco

Fattori che determinano la quantità di cuccioli che avrà la cagna

Anche se l'organismo degli animali funziona in maniera sincronizzata e meravigliosa, i cani non sono macchine, pertanto non hanno sempre la stessa quantità di cuccioli. Inoltre, alcuni fattori possono influenzare la quantità di cani presenti nella cucciolata, che può variare secondo:

  • L'età della cagna, i parti più numerosi tendono a succedere a partire dal quarto calore.
  • Se è ben nutrita e alimentata.
  • Il suo stato di salute generale.
  • Il momento in cui avviene l'accoppiamento. Le femmine hanno solo due giorni fertili e farle accoppiare in questa fase garantirà una cucciolata più grande rispetto a farlo alcuni giorni prima. Lo sperma del cane può sopravvivere nella femmina fino a 2 giorni, ecco perché se l'accoppiamento avviene due giorni prima del momento fertile, la femmina può restare incinta ma è probabile che solo pochi spermatozoi siano ancora vivi per fecondare gli ovuli, cosa che riduce la quantità di cuccioli.

È la femmina a rilasciare la quantità di ovuli che si esporranno alla fecondazione secondo fattori quali le dimensioni e la genetica, pertanto il mito che un cane sia uno stallone e che la quantità di cuccioli dipenda soltanto dal maschio è sbagliato. La quantità di cani dipenderà dalla quantità di ovuli maturi che escono dalle ovaie, dal giorno dell'accoppiamento e, chiaramente, dalla fertilità del maschio.

Inoltre i pastori tedeschi che hanno il pedigree e i cui accoppiamenti sono curati all'estremo, hanno una minore quantità di cuccioli rispetto agli esemplari della razza che non hanno un ceppo così puro o curato.

Quanti cuccioli può avere un pastore tedesco - Fattori che determinano la quantità di cuccioli che avrà la cagna

Pastori tedeschi... quanti cuccioli tendono ad avere?

Una volta spiegato quanto detto, dobbiamo tenere a mente che il pastore tedesco è una razza grande, quindi le sue ovaie hanno la capacità di produrre una maggiore quantità di ovuli e il suo grembo ha più spazio per tenere i cuccioli, il che significa che sono animali che tendono a fare cucciolate numerose.

Un pastore tedesco che non hanno un lignaggio da pedigree troppo curato tende ad avere tra 7 e 9 cuccioli, mentre quelli con pedigree di lignaggio tendono a partorire tra 4 e 6 cuccioli. È fondamentale tenere presente che non è una norma, poiché molti fattori influenzano l'accoppiamento, possono esserci parti dove la femmina avrà più o meno cuccioli di quelli menzionati in questa sede.

Quanti cuccioli può avere un pastore tedesco - Pastori tedeschi... quanti cuccioli tendono ad avere?

Quando la cagna avrà partorito

È fondamentale rispettare il momento del parto dell'animale e le prime ore in cui sia i cuccioli che il tuo animale saranno insieme. Ricorda che i cani sono altamente olfattivi, per cui non devi lavare la cagna dopo il parto o potresti togliere l'odore naturale e quindi confondere i cuccioli, eppure è utile isolarla dalla cucciolata attentamente e pulirla con un panno imbevuto in acqua tiepida. Dopo asciugala con alcuni asciugamani e riportala dai cuccioli.

Durante le 12 prime ore la cagna non vorrà mangiare, ma è importante darle acqua fresca in abbondanza per mantenerla idratata. Quando l'animale recupererà l'appetito, dovrà avere a disposizione cibo nutriente.

I cuccioli di pastore tedesco non vanno separati dalla madre prima delle otto settimane, ciò potrebbe danneggiarli nel loro apprendimento e sviluppo. La raccomandazione, in effetti, è aspettare se possibile fino alle 10 settimane per dare loro una nuova famiglia. Durante questo periodo puoi aiutare il tuo animale.

Quanti cuccioli può avere un pastore tedesco - Quando la cagna avrà partorito

Se desideri leggere altri articoli simili a Quanti cuccioli può avere un pastore tedesco, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Quanti cuccioli può avere un pastore tedesco

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Sua valutazione:
vittorio
due pastori vergini possono non accoppairsi anche se la cagna è pronta per il rapporto?

Quanti cuccioli può avere un pastore tedesco
1 di 4
Quanti cuccioli può avere un pastore tedesco

Torna su