Condividi

Cosa fare se il mio cane beve candeggina

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 17 ottobre 2017
Cosa fare se il mio cane beve candeggina

La candeggina o cloro è un prodotto comune in ogni casa ma non è un segreto per nessuno che si tratta di un ingrediente altamente tossico per gli esseri umani come per gli animali domestici, per cui è fondamentale mantenerla lontano dai bambino e dagli animali da compagnia. Ma quando per una svista il cane ha accesso a questo prodotto e lo ingerisce, l'essenziale è agire rapidamente per evitare guai peggiori, ecco perché su unCome.it ti spieghiamo cosa fare se il tuo cane beve candeggina.

Potrebbe interessarti anche: Che cosa fare se il cane zoppica
Passi da seguire:
1

Quando un cane ingerisce qualsiasi sostanza tossica può presentare vari sintomi che dipenderanno essenzialmente dai quantitativi consumati. I segnali più comuni di avvelenamento sono vomito, diarrea, dolore stomacale e, nei casi più gravi, problemi respiratori, perdita di conoscenza e attacchi epilettici

2

Se scopri il tuo cane a bere candeggina o sospetti lo abbia fatto, la prima cosa da fare è andare immediatamente dal veterinario, a prescindere che l'animale ancora non presenti sintomi.

Quando un cane beve cloro o candeggina ha bisogno di attenzione medica urgente, poiché solo uno specialista può effettuare la lavanda gastrica e garantire la salute del nostro animale.

3

Tuttavia, se il cane inizia a presentare sintomi importanti prima di andare dal veterinario o se lo specialista non è vicino a casa, possiamo applicare alcune misure di pronto soccorso per cani per aiutare il nostro animale da compagnia. Per questo motivo ti raccomandiamo di:

  • Non provocare il vomito al cane. La candeggina è una sostanza corrosiva e se induci il vomito nell'animale può causare danni all'esofago, causando ustioni.
  • La prima cosa da fare se sospetti che il cane abbia bevuto candeggina è lavargli la bocca con acqua, in questo modo aiuterai a combattere gli effetti del cloro in quella zona.
  • Poi devi somministrare all'animale 30ml di latte per ogni 3 chilogrammi di peso. Il latte aiuterà a ridurre la presenza di acido nello stomaco. Puoi usare una siringa senza ago per dare questo liquido al cane.
  • Se non hai del latte, usa la stessa misura e dagli acqua
4

Quando avrai praticato queste misure, allora porta il cane al pronto soccorso del centro veterinario più vicino perché sia trattato da uno specialista.

Se la candeggina ha colpito la pelle dell'animale, quindi si tratta di una lesione esterna, lava la zona con acqua fresca per 30 minuti, poi porta il cane dal veterinario per un controllo completo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa fare se il mio cane beve candeggina, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Cosa fare se il mio cane beve candeggina

Ti è piaciuto l'articolo?

Cosa fare se il mio cane beve candeggina
Cosa fare se il mio cane beve candeggina

Torna su