menu
Condividi

Come sapere se il mio cane ha la scabbia

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come sapere se il mio cane ha la scabbia

La scabbia è una malattia infiammatoria che colpisce i cani. Questo tipo di animale da compagnia tende a essere portatore di acari in piccole quantità, ma normalmente il suo sistema immunitario è sufficiente a tenere la situazione sotto controllo. La scabbia è provocata da un eccesso di varie tipologie di acari che infettano il cane e si annidano tra il suo manto e la sua pelle, provocando lesioni cutanee che possono sfociare nella perdita del pelo, in carenze del sistema immunitario e persino in malattie genetiche. Esistono molti tipi di acari e, a seconda del responsabile della malattia del nostro cane, la scabbia può essere contagiosa o meno. La diagnosi precoce della malattia può aiutare molto nella cura del cane e per questo motivo, in questo articolo di unCome su come sapere se il mio cane ha la scabbia, ti offriamo dei consigli utili affinché tu possa riconoscere se c'è la presenza di questo problema e quindi agire di conseguenza.

Distinguere tra una scabbia demodettica localizzata e scabbia demodettica generale.

  • La scabbia localizzata è causata da un acaro microscopico noto come Demodex Canis. Di fatto, questo tipo di acaro si annida in quasi tutti i nostri animali da compagnia ma in piccole quantità. Il problema è che se il sistema immunitario del nostro cane fallisce, tale quantità aumenta senza controllo, provocando la malattia. La scabbia localizzata è più frequente nei cuccioli con meno di un anno di età. I sintomi che osserverai saranno i peli attorno agli occhi e alla bocca che inizieranno a diminuire. Ci saranno buchi anche nelle sue zampe, nella schiena o i piedi, buchi che possono raggiungere fino a 3 cm di diametro. Inoltre, vedrai che la pelle in queste zone acquista un colore rossastro.
  • Puoi cominciare a ritenere che il tuo cane abbia la scabbia generalizzata quando ci sono 5 o di più buchi, che possono essere visti anche sulla testa dell'animale, combinati con grandi settori in cui il pelo è scomparso totalmente. Il numero eccessivo di acari sui follicoli del suo pelo e sulla pelle può causare piaghe e croste. Se a un cucciolo nel corso del primo anno di età è diagnosticata la scabbia generalizzata, esiste tra il 30 e il 50 per cento di probabilità che il proprio sistema immunitario la faccia scomparire, mentre i cani adulti dovranno rivolgersi alle cure di un veterinario per poter superarla.

Va osservato che né la scabbia localizzata né quella generalizzata sono contagiose né possono essere trasferite agli umani.

Come sapere se il mio cane ha la scabbia - Distinguere tra una scabbia demodettica localizzata e scabbia demodettica generale.

Riconoscere se si tratta di scabbia sarcoptica

La scabbia sarcoptica o rogna, a differenza della demodettica, è molto contagiosa e può essere facilmente trasferibile ad altri animali. In questo caso gli acari possono contagiare gli esseri umani, seppure non riescano a sopravvivere troppo tempo nel nostro organismo. Questo tipo di malattia è causata da l'infezione di un tipo specifico di acaro che attacca i cani e che si diffonde rapidamente lungo la pelle provocando gravi lesioni e croste per il corpo intero. Normalmente, i primi sintomi di scabbia sarcoptica appaiono sulle orecchie e sulla coda.

Come sapere se il mio cane ha la scabbia - Riconoscere se si tratta di scabbia sarcoptica

Distinguere i sintomi di ogni tipo di scabbia

  • I sintomi della scabbia demodettica comprendono la perdita di peli, piccole ferite e arrossamento della pelle. Può essere che il cane non avverta il prurito fino a quando l'infezione non si diffonda e può anche sembrare che goda di buona salute. Tuttavia, oltre all'arrosamento della pelle, può soffrire anche di forti dolori alla pancia e, infine, se non si cura in tempo, perderà molto pelo.
  • La scabbia sarcoptica provoca una bruciatura intensa fin dall'inizio. Può essere che il cane si graffi o si morda per mettere a tacere il prurito, il che peggiora le cose. La salute si deteriora rapidamente e può essere che non sia in grado di domire o mangiare a causa della sensazione che dà la pelle arrossata. Se questo tipo di infezione non viene curata in tempo può provocare gravi problemi di salute.

Come sapere se il mio cane ha la scabbia: conclusioni

In base al tipo di scabbia che ha contratto il cane, la maniera di combatterla e il suo trattamento varieranno. Pertanto, ti invitiamo a consultare un veterinario per far sì che il problema venga arrestato in tempo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sapere se il mio cane ha la scabbia, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Giusy Romeo
Ho trovsto un cagnolino e da quando l ho preso si gratta di continuo il veterinario mi ha fatto una puntura per i parassiti ma tiene i piedini tutti arrossati ho paura che ha preso la scabbia ho una bimba piccolaCome si cura e che fare
Michele Bonalumi
Ciao Giusy, come letto nell'articolo la scabbia che colpisce i cani non si trasmette agli umani, e se lo fa dopo poco muore nel nostro organismo quindi non ti preoccupare per la piccola.. Sono sicuro che il veterinario avrà fatto il suo lavoro per bene, però se credi che abbia la scabbia, posso suggerirti quest' altro articoli di Uncome: http://animali.uncome.it/articolo/come-curare-la-scabbia-dei-cani-con-rimedi-casalinghi-9601.html Un saluto dal team di Uncome

Come sapere se il mio cane ha la scabbia
1 di 3
Come sapere se il mio cane ha la scabbia

Torna su