Condividi

Come sapere se il mio pappagallo ha i parassiti

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 26 settembre 2017
Come sapere se il mio pappagallo ha i parassiti

Sebbene i pappagalli siano volatili molto resistenti alle malattie, a volte possono avere parassiti, come la maggior parte degli animali. A seconda della zona del pappagallo dove agiscono questi parassiti, possiamo distinguere fra parassiti interni e parassiti esterni. Su unCome.it ti diamo i segreti per sapere se il tuo pappagallo ha i parassiti e di quale tipo, per poter così agire correttamente e combatterli.

Parassiti interni

Quando parliamo di parassiti interni ci riferiamo, sostanzialmente, ai lombrichi intestinali e a un tipo di protozoi (parassiti microscopici) chiamati coccidi.

Entrambi sono abbastanza frequenti; infatti, i pappagalli che vivono in libertà hanno spesso un certo numero di questi parassiti nel loro intestino senza che provochino loro sintomi.

Il primo segnale che noterai, se il pappagallo ha parassiti interni, è la diarrea. Nei casi di diarrea, gli escrementi appaiono meno solidi, con la consistenza ridotta.

Parassiti esterni

I parassiti esterni che possono colpire i pappagalli sono fondamentalmente gli acari.

In ogni caso, sono meno frequenti dei precedenti, salvo nei parrocchetti.

Quando si verifica nei pappagalli si nota nervosismo, segni di bruciore e talvolta caduta di piume.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sapere se il mio pappagallo ha i parassiti, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Animali domestici.

Scrivi un commento su Come sapere se il mio pappagallo ha i parassiti

Ti è piaciuto l'articolo?

Come sapere se il mio pappagallo ha i parassiti
Come sapere se il mio pappagallo ha i parassiti

Torna su