Condividi

Come scrivere gli hobby nel curriculum

Di Michele Bonalumi. Aggiornato: 20 ottobre 2017
Come scrivere gli hobby nel curriculum

Oggigiorno è diventato fondamentale avere un curriculum completo per trovare lavoro. Il CV è il punto di partenza che ci presenta a un datore di lavoro per convincerlo che siamo validi per il lavoro che offre. Per avere un curriculum completo, molti si chiedono se è importante aggiungere i passatempi preferiti. Secondo noi la risposta è si e quindi oggi proviamo a spiegarvi come scrivere gli hobby nel curriculum nella forma corretta.

Perchè è utile?

Scrivere gli hobby nel curriculum è opportuno soprattutto per le persone che hanno poca esperienza o che desiderano entrare in uno specifico campo lavorativo. Questo perché gli hobby possono denotare un interesse forte nel candidato che può sopperire così alla mancanza di esperienza.

Se farai bene questa sezione del curriculum, riuscirai a mettere in mostra le tue qualità e a dimostrarti una persona attiva e curiosa. Devi farlo solo se i tuoi hobby sono relazionati al settore professionale dove ti piacerebbe lavorare, in modo tale che i selezionatori possano capire di più su di te e sul perché sei interessato alla loro offerta.

Come scrivere gli hobby nel curriculum - Perchè è utile?

Perché sono importanti secondo i selezionatori?

Secondo i selezionatori, scrivere gli hobby nel CV è importante perché offre una visione più completa del candidato e l'equilibrio che riesce a trovare tra vita lavorativa e privata. Sapere come una persona occupa il suo tempo libero mostra ai recruiters gli aspetti sociali e personali dei candidati e conferma quelle qualità che sembrano emergere dagli studi e dall'esperienza lavorativa.

A volte sono proprio questi dettagli che convincono i selezionatori a chiamare per un colloquio. Per questo è importante mostrare di essere una persona con interessi anche fuori dal contesto lavorativo

Come scrivere gli hobby nel curriculum - Perché sono importanti secondo i selezionatori?

Esempi di hobby adatti ad un CV

Come detto prima, bisogna scrivere gli hobby nel curriculum solo se sono pertinenti col lavoro che stai cercando, in modo tale da attrarre il recruiter. Vediamo qualche esempio:

  • Se vuoi lavorare in IT e tecnologie, fra i tuoi hobby puoi includere il tuo blog o il sito web che hai creato da solo, o dimostrare la tua passione per gli studi informatici o la programmazione
  • Dire che sei stato capitano di una squadra o che hai avuto ruoli di responsabilità durante gli studi faranno spiccare le tue doti di leadership e d'organizzazione
  • Menzionare attività di volontariato farà risaltare la tua generosità e altruismo
  • Leggere, scrivere o partecipare a convegni o mostre culturali metteranno in risalto la tua vivacità intellettuale.
  • Se è richiesto lavoro di squadra, elenca le attività sportive o culturali svolte in gruppo
  • Se è un lavoro polivalente e con un team internazionale, dimostra secondo le tue esperienze come ti adatti a varietà di ambienti e circostanze differenti.

Questi sono solo alcuni di mille esempi che si potrebbero fare, l'importante è che mostri aspetti del tuo carattere che ben si adattano al posto in questione.

Come scrivere gli hobby nel curriculum - Esempi di hobby adatti ad un CV

Cose da evitare

Le cose che ti sconsigliamo di fare quando scrivi gli hobby in un curriculum sono queste:

  • Mentire sugli hobby, in quanto un selezionatore potrebbe incuriosirsi e chiederti qualcosa a riguardo, smascherandoti all'istante
  • Scrivere gli stessi hobby per ogni cv che mandi: Se non cambi gli hobby sul CV a seconda del lavoro che vuoi richiedere, il recruiter noterà che ne hai inseriti alcuni poco pertinenti quindi penserà che non senti questo grande interesse per il posto se non ti sei preso la briga di cambiare queste informazioni. Bisogna sempre adattare il CV a seconda del lavoro richiesto!!
  • Inserire hobby generici: Ascoltare la musica, socializzare, leggere... sono i classici passatempi che tutti aggiungono. Se vuoi colpire il selezionatore c'è bisogno di qualcosa di più stuzzicante o più concreto rispetto al lavoro che vuoi fare. Ricordati che devi spiccare fra le altre candidature!
  • Non dedicare troppo spazio agli hobby: In questo caso meglio la qualità che la quantità. Scrivi al massimo tre hobby per dare maggiore spazio ad altre competenze che hai, e per non far sembrare che hai troppo tempo libero! Inoltre non farlo in maniera discorsiva, ma piuttosto schematica. Se il recruiter vorrà approfondire, te lo chiederà di persona nel colloquio!
Come scrivere gli hobby nel curriculum - Cose da evitare

Se desideri leggere altri articoli simili a Come scrivere gli hobby nel curriculum, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Lavoro.

Scrivi un commento su Come scrivere gli hobby nel curriculum

Ti è piaciuto l'articolo?

Come scrivere gli hobby nel curriculum
1 di 5
Come scrivere gli hobby nel curriculum

Torna su