menu
Condividi

Come ottenere la Carta d'Identità Elettronica

Di Simone Casavecchia. Aggiornato: 20 settembre 2017
Come ottenere la Carta d'Identità Elettronica

La Carta d’Identità è uno dei documenti fondamentali che un cittadino italiano o anche straniero, devono possedere per poter risiedere e lavorare sul territorio italiano, come anche per espletare le più importanti questioni amministrative e fiscali. La Carta d’Identità identifica il soggetto detentore e non possederla può comportare anche una sanzione amministrativa di non poco conto. Anche le più elementari mansioni di carattere economico, come l’apertura di un conto corrente bancario o postale non possono essere espletate senza di essa. Si tratta di un documento di validità decennale, rilasciato dagli uffici amministrativi del proprio comune e può essere rilasciata anche in formato elettronico. Proprio per questo la redazione di Uncome.it vi spiega in questo articolo come ottenere la Carta d'Identità Elettronica.

 

Potrebbe interessarti anche: Come scrivere una delega
Passi da seguire:
1

La carta d’identità elettronica ha degli molti vantaggi, infatti è meno soggetta al deterioramento, rispetto al classico formato cartaceo e, avendo una parte metallica e un chip con codice, può essere anche utilizzata in tutte quelle situazioni che richiedono un supporto magnetico per l’inserimento o la lettura di dati. Il suo formato è quello di una comune carta di debito o di credito (come la postepay o il bancomat) o della tessera sanitaria.

 

2

La carta d’identità elettronica può essere rilasciata a tutti i cittadini italiani che abbiano compiuto i 15 anni di età e che siano residenti sul territorio nazionale. Per richiederla occorre essere iscritti all’Anagrafe del Comune in cui la si richiede. Sono necessarie anche due foto recenti in formato tessera e la tessera sanitaria (contenente il codice fiscale) in corso di validità.

 

Come ottenere la Carta d'Identità Elettronica - Passo 2
3

Per richiederla occorre recarsi presso l’ufficio anagrafe del proprio Comune di residenza e compilare un modulo apposito che sarà fornito dagli impiegati. Per ottenere la carta d’identità elettronica è opportuno ricordare che occorre versare anche l’importo di 25,42 euro al proprio Comune, una cifra superiore a quella necessaria per la carta d’identità cartacea. Potrebbe essere necessario anche attendere alcuni giorni per la vidimazione del documento da parte del sindaco o del dirigente competente.

 

4

Al momento del rilascio della carta, il cittadino riceverà tre codici personali segreti, vediamoli di seguito. Il PIN: una sequenza di numeri personali e segreti che permette il riconoscimento dell’utente in tutta sicurezza; il PUK: il codice per sbloccare il PIN nel caso in cui il cittadino ne sbagli la digitazione per tre volte o dimentichi il proprio numero; il CIP: per impedire l'uso del PIN ad altri se la carta viene smarrita o rubata e garantire la propria privacy.

 

5

Purtroppo non tutte le nazioni riconoscono ancora la Carta d’Identità elettronica come documento valido, come segnala il Ministero dell’Interno tra di essi ci sono: Egitto, Turchia, Tunisia, Croazia, Macedonia, Romania, Bulgaria e Svizzera. Per recarsi in questi Paesi è meglio, quindi, munirsi di passaporto.

 

6

In base alle linee guida Ministero dell'Interno, la carta d’Identità elettronica sostituirà, nel tempo, tutti i dati identificativi e le informazioni ufficiali relative alla nostra persona, sarà come avere un fascicolo personale in una sola tessera.

 

7

Nel prossimo futuro si prevede che questa carta funzionerà non solo come carta d’identità ma anche come carta di servizi, grazie alla quale, sarà possibile prenotare visite ai musei, accedere alla nostra storia sanitaria, pagare multe, votare e molto altro ancora.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come ottenere la Carta d'Identità Elettronica, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Diritto.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?

Come ottenere la Carta d'Identità Elettronica
1 di 2
Come ottenere la Carta d'Identità Elettronica

Torna su