Condividi

Come organizzare un quaderno di appunti

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come organizzare un quaderno di appunti

Certamente qualche volta hai trovato un foglio volante e non sai a quale argomento del tuo quaderno corrisponde. Non sapresti nemmeno inserirlo in una materia. Un quaderno di appunti ben organizzato ti aiuterà nello studio. Se non hai molto chiaro come farlo, su unCome.it abbiamo preparato il seguente articolo con una serie di raccomandazioni. Continua a leggere se vuoi sapere come organizzare un quaderno di appunti.

Avrai bisogno di:
Potrebbe interessarti anche: Come costruire una lavagna bianca
Passi da seguire:
1

Il primo elemento da tenere in considerazione per organizzare un quaderno è mettere il tuo nome, la classe a cui appartieni e il nome della materia nel primo foglio del quaderno. Così, se lo perdi, chi lo trova può restituirtelo facilmente o lasciarlo in segreteria.

2

Dovrai affrontare ogni tema individualmente. Comincia a prendere appunti su un foglio nuovo per ciascun tema. Metti il titolo in grande e organizzati in sottotitoli. Quando hai terminato l'argomento, puoi numerare i fogli e sottolineare i titoli più importanti.

3

Se durante la spiegazione il professore porta fotocopie, devi integrarle nel quaderno. Così, se sono fatte in un'unica facciata devi incollarle nella parte del quaderno corrispondente. Un'altra opzione è, se sono stampate fronte retro, pinzettarle ai fogli del quaderno. In questo modo, sarai certo di avere sempre i fogli relativi all'argomento nel luogo giusto e non si perderanno.

4

Inserisci la data ogni giorno sul quaderno. Questo è un buon modo di organizzazione, perché se manchi un giorno, non sarà difficile recuperare la lezione. Inoltre, potrai vedere la durata di una lezione per esempio.

5

Controlla gli appunti del tuo quaderno a casa. Così, potrai vedere se tutto ciò che hai appuntato ha senso e lo capisci. Inoltre, sarà un buona modo di ripassare il contenuto, l'ortografia e la grammatica e correggere eventuali errori.

6

Ricorda che dovresti prendere gli appunti in modo da poterli leggere successivamente. Se ti piace organizzare gli appunti con dei colori, fallo; ma che poi non ti impediscano la lettura. Le penne utilizzate sono quelle blu e nere ma, utilizzare qualsiasi altro colore per sottolineare, se ti aiuta nello studio, non fa male.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come organizzare un quaderno di appunti, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Economia e affari.

Consigli
  • L'ideale sarebbe avere un tipo di quaderno nel quale si possano integrare tutti i fogli che ti danno, tipo raccoglitore.

Scrivi un commento su Come organizzare un quaderno di appunti

Ti è piaciuto l'articolo?

Come organizzare un quaderno di appunti
Come organizzare un quaderno di appunti

Torna su