Condividi

Come usare Tinder senza essere scoperti

Di Giorgio Gattoni. Aggiornato: 19 ottobre 2017
Come usare Tinder senza essere scoperti

Tinder è una delle applicazioni più popolari per conoscere persone e per flirtare con loro, infatti, il numero di utenti registrato è in continua crescita nonostante esistano varie altre applicazioni di questo genere, come ad esempio badoo, meetic, e grindr. L'enorme utenza è sicuramente un fattore positivo perché dà la possibilità agli utenti di poter cercare il partner in una vasta community di persone. Il rovescio della medaglia è che la popolarità di questa applicazione e il suo uso massivo rende più probabile la possibilità di essere scoperti da conoscenti o da amici del partner. Volete sapere come ovviare a questo inconveniente? In questo articolo di imparaCOME parleremo di come usare Tinder senza essere scoperti proponendovi alcune norme da seguire per farla franca.

Potrebbe interessarti anche: Come scaricare e usare Android Lost

Tinder abbinato a Facebook

Per iscriversi a Tinder ci si appoggia a Facebook, usando dati, interessi e foto per creare il vostro profilo. Pertanto una soluzione è aumentare la tua privacy in Facebook, per mantenere più facilmente l'anonimato.

Come usare Tinder senza essere scoperti - Tinder abbinato a Facebook

Restringere la privacy di Facebook

È sempre buona abitudine impostare chi può vedere e cosa sul vostro account.

Per usare Tinder correttamente, il consiglio è quello di impostare come pubblici il minor numero possibile di dettagli del vostro account Facebook, altrimenti qualcuno potrebbe tentare di contattarvi direttamente lì piuttosto che su Tinder, o addirittura scrivere sulla vostra bacheca... sarebbe un disastro!

Impostazione Tinder affinché non cerchi tra amici o tra persone in comune

Se lasciate impostata questa opzione capiterà che Tinder vi metta in contatto con i profili e foto degli amici che si trovano vicino a voi, tra cui potrebbe esserci quello del vostro partner.

Oltre al partner, se questa impostazione è attiva, la minaccia deriva anche dagli amici o dai conoscenti, perché se vi vedono nei risultati delle loro ricerche, potrebbero denunciare il fatto e farvi scoprire.

Ad esempio, potreste trovare un'amica della vostra fidanzata se rientra nell'età e nella distanza in chilometri che avete impostato e di conseguenza lei potrebbe trovare voi, e riferirlo alla vostra partner, con effetti non graditi!

Per usare Tinder senza essere scoperti, probabilmente questa è in assoluto la cosa più importante da fare, perciò. Se non lo avete ancora fatto, modificate subito questa opzione!

Come usare Tinder senza essere scoperti - Impostazione Tinder affinché non cerchi tra amici o tra persone in comune

Nascondete Tinder dalle vostre applicazioni di Facebook

Facebook permette di collegare molti servizi al tuo account, e questi potrebbero mandare messaggi ai tuoi amici o scrivere sul tuo profilo.

La maggior parte delle persone non vuole far sapere che sta usando Tinder, perciò dovrete modificare le impostazioni del vostro account Facebook e bloccare l'accesso a Tinder sul vostro profilo.

Per farlo dovrete:

  • andare su 'Opzioni Privacy' del vostro account
  • Clicca sul lucchetto in alto a destra
  • Poi vai a 'Vedi altre opzioni'
  • Poi sulla barra a sinistra vai su 'Applicazioni'
  • Clicca su 'Tinder'
  • In App Visibility seleziona Solo Io

Crea un finto account su Facebook

Per non avere problemi di amici comuni potete creare un account fittizio su Facebook, dove mettere le vostre foto reali, ma dove non condividerete amici. Così potrete tenere più facilmente sotto controllo i dettagli che finiranno su Tinder.

Impostate il raggio di ricerca su Tinder

Se avete molti amici, o la fidanzata, in una città che dista qualche chilometro dalla vostra, meglio che le vostre impostazioni in chilometri siano più ristrette in modo da non incappare in conoscenti sgraditi.

Oppure se avete intenzione di fare un weekend all'estero potete impostare il vostro profilo facebook su un'altra località per poter trovare potenziali partner occasionali prima di recarvi in loco.

Come usare Tinder senza essere scoperti: conclusioni

Si presume che la stragrande maggioranza di persone che ci sono su Tinder lo facciano di nascosto o non abbiano piacere a essere rintracciate. Pertanto se vi capita di vedere conoscenti, colleghi, amici o fidanzati di amici, mantenete il segreto come vorreste che loro lo mantenessero se vedessero voi.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come usare Tinder senza essere scoperti, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Elettronica.

Scrivi un commento su Come usare Tinder senza essere scoperti

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Francesco
Ciao, puoi spiegare come si fa ad evitare di essere trovati da amici o amici di amici?!?! nell'articolo viene detto che si può, ma nell'applicazione non trovo alcuna impostazione da poter settare a riguardo
Michele Bonalumi
Ciao Francesco, non uso Tinder ma mi sembra che ci sia un'opzione "Discovery preferences" o "scopri preferenze" dove puoi nasconderti dagli amici. un saluto

Come usare Tinder senza essere scoperti
1 di 3
Come usare Tinder senza essere scoperti

Torna su