Condividi

Come sapere se ho allergia all'umidità

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 18 ottobre 2017
Come sapere se ho allergia all'umidità

Ciò che spesso si conosce come allergia all'umidità, in realtà è una reazione allergica alla muffa che si produce negli ambienti umidi. Questa condizione ha tutti i fastidi propri di un'allergia, causando certe manifestazioni fisiche difficili da ignorare. Ma come sapere se sei allergico all'umidità? Su unCome.it te lo spieghiamo in dettaglio.

Potrebbe interessarti anche: Come evitare le allergie in primavera
Passi da seguire:
1

Se viviamo in spazi dove c'è molta umidità o accumulo di muffe, è possibile sviluppare un'allergia a questo tipo di ambienti. Per sapere se è così, l'osservazione è il migliore alleato.

2

Se ogni volta che entri in uno spazio con molta umidità, presenti i seguenti sintomi, è possibile tu abbia allergia alla muffa:

  • Bruciore a naso e occhi
  • Arrossamento degli occhi e/o del naso
  • Congestione nasale
  • Lacrimazione
  • In alcuni casi starnuti frequenti e consecutivi
3

Poiché l'allergia all'umidità non è sempre facile da evitare, in quanto non saremo in maniera costante in un ambiente che si può controllare, è importante ricorrere a un medico per confermare questa diagnosi e realizzare la cura consigliata.

Questo è particolarmente importante quando visitiamo zone o locali con un livello elevato di umidità.

4

A casa puoi prendere alcune misure che ti aiuteranno a evitare l'allergia all'umidità in modo efficace:

  • Installa deumidificatori in diversi punti di casa, questi ti aiuteranno a controllare l'umidità nell'ambiente.
  • Mantieni sempre ben ventilate le zone soggette a umidità, come i bagni o il seminterrato di casa.
  • Realizza la manutenzione adeguata per l'aria condizionata e il riscaldamento di casa, in particolare pulendo i filtri per evitare l'accumulo di particelle che possano causare allergie.
  • Preferibilmente evita di tenere piante dentro casa. Se ce le hai è importante evitare che si formino funghi nelle foglie e negli steli, perché gli stessi possono essere una causa dell'allergia.

Questo articolo è puramente informativo, in unCOME non abbiamo la facoltà di prescrivere nessuna cura né realizzare alcun tipo di diagnosi. Ti invitiamo ad andare dal medico nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di malessere.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come sapere se ho allergia all'umidità, ti consigliamo di visitare la nostra categoria La salute della famiglia.

Scrivi un commento su Come sapere se ho allergia all'umidità

Ti è piaciuto l'articolo?

Come sapere se ho allergia all'umidità
Come sapere se ho allergia all'umidità

Torna su