Condividi
Condividi in:

Quali sono le carezze che più eccitano le donne

Passo per passo
Valutazione: 4,1 (47 voti)
1 commento
condiviso 1 volta
 
Quali sono le carezze che più eccitano le donne
Immagine: comobesar.us

Le carezze sono fondamentali in una coppia, sono una dimostrazione di affetto e calore verso l'altra persona che, con un semplice contatto fisico, può sentirsi molto più apprezzata. Ci sono carezze e piccoli gesti di amore che servono a confortare, alleviare, mostrare complicità o intenerire il/la partner ma le carezze sensuali svolgono un ruolo importante anche nell'intimità. Sono ideali per sedurre, ravvivare la passione dei rapporti, far eccitare l'altro e aumentare il desiderio sessuale di entrambi. Non ti perdere il seguente articolo di unCome e scopri concretamente quelle carezze che più eccitano le donne.

Potrebbe interessarti anche: Quali sono i baci che più eccitano le donne
Istruzioni:
1

Le carezze non possono mancare nei preliminari di ogni rapporto sessuale. E un modo stupendo di iniziare è accarezzando il volto e i capelli della ragazza. Massaggia dolcemente il suo cuoio capelluto, accarezza la zona intorno agli occhi e scendi percorrendo il naso con la punta delle dita. Accompagna tutte le carezze con dolci e teneri baci sul viso, le guance e il mento, riuscirai a eccitarla in maniera sottile e la porterai a voler molto di più.

2

Poi, senza dubbio, devi raggiungere le labbra, uno dei punti erogeni femminili di maggiore rilievo. I baci delicati, appassionati, umidi, ecc. accompagnati da carezze tenere o intense sono molto tentatori e provocatori. Alterna baci e morsi leggeri con carezze e vedrai come aumenta la libido della ragazza e come le piace.

3

Come sappiamo, il collo è una delle parti del corpo della donna più sensibili e delle deliziose carezze in questa zona possono essere molto eccitanti per loro. Accarezza la parte posteriore del collo e inizia a compiacerla con baci sulle spalle fino a raggiungere il collo e non dimenticare i baci e i morsi sulle orecchie. La sorprenderai con sensazioni molto gradevoli.

4

I seni concentrano un'infinità di terminazioni nervose e le carezze in questa zona erogena sono grandi alleate per eccitare una donna mediante il tatto. Ricorda l'estrema sensibilità di questa parte del corpo e utilizza movimenti circolari delicati, aumenta l'intensità delle carezze poco a poco e accompagnale con leccate nel loro contorno e nella zona del capezzolo.

5

Una zona poco conosciuta al momento di eccitare una ragazza attraverso le carezze è la zona lombare. I massaggi in questa specifica area della schiena aumentano il flusso sanguigno pelvico, sono ideali per fornire una buona dose di rilassamento e di piacere poco prima di passare a stimolare la zona più intima. Dopo la zona lombare, puoi passare le mani sui suoi fianchi fino a raggiungere le cosce. La parte interna delle cosce si trova molto vicino ai genitali, quindi le carezze e la pressione delle mani accelererà la sua eccitazione, le sue voglie e il desiderio di voler procedere molto di più.

6

Le grandi e piccole labbra molto vicine all'orifizio vaginale sono tra i punti più sensibili all'interno del corpo femminile. Utilizza le dita per masturbare la ragazza e farla impazzire di piacere. Fallo sempre con carezze di estrema delicatezza e abbinando la stimolazione manuale con il sesso orale.

7

Quando noti che la ragazza è molto eccitata è il momento di passare alla stimolazione del clitoride, un punto che fa la differenza e che potenzia il piacere al massimo. Ricorda che è un'area molto sensibile e che merita carezze molto delicate o leggeri tocchi. La cosa migliore è alternare la stimolazione manuale con il sesso orale per garantire che la zona sia sempre ben lubrificata e la ragazza non senta fastidi. Massaggia il clitoride con la punta della lingua e farai raggiungere alla ragazza un alto livello di piacere.

8

Altre carezze che più eccitano una donna sono quelle che si realizzano nel perineo. Conosci questa zona? Si tratta della parte tra vagina e ano, un punto che pochissimi ragazzi prendono in considerazione e che genera un grande piacere. Sorprendila con dolci carezze e quando è bene lubrificata, prova a mettere un dito nella sua vagina. Questo è un modo spettacolare di eccitare una donna senza necessità di arrivare a penetrarla.

9

Su unCome puoi anche vedere quali sono i baci che più eccitano le donne, scoprili nell'articolo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono le carezze che più eccitano le donne, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Commenti (1)

Scrivi un commento su Quali sono le carezze che più eccitano le donne

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Alina marchis
è stato molto intereseante

Quali sono le carezze che più eccitano le donne
Immagine: comobesar.us
Quali sono le carezze che più eccitano le donne