Condividi

Come flirtare con un uomo e far sì che ti noti

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 28 novembre 2017
Come flirtare con un uomo e far sì che ti noti
Immagine: askmen.com

Fare la civetta è una delle attività con cui più ci divertiamo sia noi donne che gli uomini. Ma una cosa è flirtare con un ragazzo solo per vedere se continuiamo ad avere tutto il nostro sex appeal e un' altra è farlo perché lui ci piace davvero. In questo caso, dobbiamo mettere in pratica alcune strategie per raggiungere quest'obiettivo con successo; per questo motivo, in unCome.it ti spieghiamo come civettare con un uomo e fare in modo che ti noti. Sei pronta a prendere appunti?

Potrebbe interessarti anche: I segni che ti fanno capire che gli piaci
Passi da seguire:
1

Se l'obiettivo è far sì che lui si accorga di te, prima di tutto dovrai apparire sicura di te stessa. Questa è una delle caratteristiche femminili che più attira gli uomini, e quindi nessun nervosismo, timori infondati, dovrai semplicemente aprirti al mondo del flirt. Dopotutto, cosa può succederti di male?

2

Niente può più di un sorriso. E poi come potresti flirtare con lui con una faccia così seria? Non si tratta di sorridergli direttamente ma di sorridere in modo velato a qualche battuta del tuo accompagnatore e volgere rapidamente lo sguardo su di lui.

Se i vostri sguardi si incontrano e lui ha l'opportunità di vedere il tuo sorriso, sicuramente ti noterà.

3

Come notiamo che un ragazzo è interessato a noi in qualsiasi luogo? Per un motivo molto semplice, il contatto visivo.

Questa è una delle chiavi per civettare con un uomo e fare in modo che ti noti. Guardarlo e fare in modo che ti guardi è fondamentale, ma sempre in modo velato, non devi mai apparire come una disperata che vuole conoscerlo; la civetteria e la seduzione sono arti molto sottili che devono essere gestite con delicatezza.

4

Sebbene la civetteria assomigli più ad una semplice arte esibizionista, quello che ci sta dietro è altro che l'azione del nostro cervello. Ecco perché è importante pensare e tenere i nervi saldi in modo da non commettere nessuna sciocchezza, ragion per cui l'osservazione diventa fondamentale.

Se vuoi sedurre un ragazzo, senza pensare o osservare prima, forse potresti non notare, ad esempio, la sua fede al dito, che è qui con la fidanzata o che ha altre preferenze sessuali; dunque, usa la tua intelligenza emotiva anche per civettare.

5

Insinua senza scoprirti troppo. Se il piano è andare ad una festa con un gruppo e alcuni dei ragazzi ti interessano, sicuramente sarai disposta a civettare; allora vestiti per l'occasione, scegliendo vestiti che esaltino il tuo corpo ma lascia all'immaginazione. Del resto, se non c'è niente da scoprire, perché dovremmo impegnarci per vedere più?

E se il ragazzo si avvicina a te, non dire già nelle prime due frasi che ti piace, impara come insinuarti e guadagna più punti.

6

E soprattutto non perdere mai il controllo! Se non ti guarda, se se ne va con un'altra o se si avvicina a te e diventi nervosa, non scomporti mai. Questo punto è fondamentale perché è direttamente collegato alla sicurezza, dobbiamo rimanere calme e non perdere le staffe, infine, del resto si tratta solo di un ragazzo, no?

Se desideri leggere altri articoli simili a Come flirtare con un uomo e far sì che ti noti, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Scrivi un commento su Come flirtare con un uomo e far sì che ti noti

Ti è piaciuto l'articolo?

Come flirtare con un uomo e far sì che ti noti
Immagine: askmen.com
Come flirtare con un uomo e far sì che ti noti

Torna su