menu
Condividi

Come evitare l'eiaculazione nel sesso tantrico

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Come evitare l'eiaculazione nel sesso tantrico

Il tantra è una disciplina dello yoga che si occupa dell'aspetto sessuale, ideale per coloro che si trovano in ricerca spirituale, desiderosi di vedere il rapporto sessuale come qualcosa che va oltre la dimensione fisica, come uno strumento per la crescita individuale e della coppia. Una delle chiavi di questa pratica è controllare l'energia sessuale, ciò porta al controllo dell'eiaculazione durante le sessioni, ma questa fase può rivelarsi molto difficile per coloro che cominciano. Per questo, su unCome.it ti forniamo alcuni trucchi per sapere come evitare l'eiaculazione nel sesso tantrico.

Potrebbe interessarti anche: Come prevenire l'eiaculazione precoce
Passi da seguire:
1

Innanzitutto datti il tempo di evolvere; nei primi incontri può essere difficile contenere l'eiaculazione ma, con la pratica, riuscirai a dominare la tua energia sessuale resistendo decine di minuti e persino diverse ore di sesso tantrico senza eiaculare.

2

All'inizio ti raccomandiamo le posizioni sessuali in cui sei tu a controllare i movimenti. In questo modo sarà molto più semplice fermarti quando senti di essere in procinto di eiaculare e dare il via a una nuova serie di carezze e baci.

3

Al momento di penetrare, almeno all'inizio, scegli una penetrazione di tipo statico, cioè senza movimenti, solo sentendo il calore e l'eccitazione tra entrambi. Gradualmente puoi aggiungere il movimento, sempre lentamente per stimolare la mediazione e il flusso di energia.

4

I praticanti del tantra applicano spesso una tecnica per fermare l'eiaculazione, si tratta di premere la zona del perineo, tra i testicoli e l'ano. Ciò frena l'impulso: fallo tutte le volte che vuoi per prolungare il rapporto.

5

Anche la respirazione è un buono strumento: concentrarti su di essa aiuta a mantenere il ritmo moderato e controllare l'energia sessuale.

6

Se, dopo aver fermato in diverse occasioni l'eiaculazione, senti che non ce la fai più, allora abbandonati al piacere godendo di quell'energia sessuale meravigliosa che percorrerà il tuo corpo e quello della partner. Godete al massimo di questo apice dopo molto tempo di carezze e baci.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come evitare l'eiaculazione nel sesso tantrico, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Relazioni sentimentali.

Consigli
  • All'inizio, praticare il sesso tantrico può rappresentare una sfida, per questo è consigliabile cercare orientamento sia nei libri, consulenze o corsi di meditazione
  • Godi del momento e dell'energia sessuale contenuta e impara tutto sul valore e l'importanza di controllarla

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?
1 commento
Silverio
Buongiorno il mio commento vuole essere di chiarimento...e cioè questa pratica dell'evitare la eiaculazione non si compromette la prostata per il suo benessere...evitando ristagni nei dotti ecc?...almeno così mi sembra di aver letto su altri blog...che è meglio se esca lo sperma!

Come evitare l'eiaculazione nel sesso tantrico
Come evitare l'eiaculazione nel sesso tantrico

Torna su