Condividi

Perché la mia auto non parte

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 29 settembre 2017
Perché la mia auto non parte

Se la tua auto non parte può essere dovuto a problemi meccanici connessi al sistema di accensione dell'automobile oppure è perché sei rimasto senza batteria per uso improprio o avaria. Un equivoco con la benzina può altresì essere il motivo per cui la tua macchina non si mette in moto. In ogni caso, una buona manutenzione del veicolo ridurrà il rischio di trovarti in questa situazione. In questo articolo di unCome, ti diamo risposta alla domanda perché la mia auto non parte?

Potrebbe interessarti anche: Perché la mia auto va a strappi
Passi da seguire:
1

Uno dei motivi per cui la tua automobile non parte è perché è rimasta senza batteria. Le cause più probabili sono che la batteria si è scaricata perché, ad esempio, hai lasciato le luci accese con il veicolo spento oppure perché si è danneggiata. Dovrai portare la tua automobile dal meccanico per determinare il motivo per cui la batteria si è scaricata.

In questo articolo, ti spieghiamo Come spingere l'auto se la batteria è scarica. In ogni caso, nella maggior parte delle polizze assicurative questo servizio è gratuito.

2

Se la tua automobile non parte, un altro motivo potrebbe essere che è rimasta senza benzina. Se hai fatto il rifornimento di benzina recentemente, è possibile che ci sia una fuga di benzina dal serbatoio. Questo puoi appurarlo facilmente guardando sull'asfalto, sotto il motore, dove troverai tracce di benzina, nel caso vi sia una perdita.

Il tuo meccanico dovrà risolvere l'avaria, che non è molto comune ma che si può generare perché un qualsiasi oggetto, come una pietra, può aver danneggiato il serbatoio. Se non hai benzina perché ti sei dimenticato e non ti sei rifornito in tempo, dovrai raggiungere a piedi un benzinaio e prendere del carburante in un recipiente omologato per riempire il serbatoio dell'automobile, con almeno la quantità necessaria per guidarlo fino ad un distributore.

3

Un interruttore di accensione rotto può provocare, altresì, la mancata partenza di un'automobile. Questo pezzo che fa parte del sistema di accensione è quello che ha il compito di mandare un segnale elettrico al motore di accensione quando viene girata la chiave. In questo modo si avvia il processo per la messa in moto del motore. Se non noti alcun tipo di rumore quando giri la chiave, la causa più probabile è che la macchina non si accende perché questo interruttore è rotto. Il tuo meccanico dovrà verificarlo e risolvere il guasto.

4

Se al girare la chiave inizia il normale processo di accensione ma alla fine il motore dell'automobile non si mette in moto, si può essere di fronte a un problema con le candele, che saranno ostruite o sporche. L'operazione di pulizia o sostituzione delle candele non è molto difficile, pertanto, tu stesso potrai effettuarla se vuoi risparmiarti la spesa per il meccanico.

5

Può darsi che la causa per cui la tua macchina non si accende la troverai nel relè di accensione. È un pezzo che costa circa 20 euro, quindi, se porti la tua auto dal meccanico non dovrai sborsare una grande quantità di denaro per risolvere il problema. Questo componente del veicolo serve per inviare elettricità al motore di avviamento dell'automobile per far sì che questa venga messa in moto, ergo, una sua avaria provoca la mancata accensione dell'automobile.

6

Per evitare situazioni come questa in cui la tua macchina non parte, realizza una buona messa a punto della tua automobile ogni 2 anni oppure ogni 40.000 chilometri.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché la mia auto non parte, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Riparazione e manutenzione dell'auto.

Scrivi un commento su Perché la mia auto non parte

Ti è piaciuto l'articolo?

Perché la mia auto non parte
Perché la mia auto non parte

Torna su