Condividi

Le migliori piante purificanti da interno

 
Di Chiara Perretti. Aggiornato: 3 novembre 2017
Le migliori piante purificanti da interno

Anche se non ci credi, l'aria esterna è molto più pulita dell'aria all'interno della casa, dell'ufficio o qualsiasi altro ambiente chiuso, poiché gli alberi e le piante puliscono costantemente l'aria esterna. E infatti le piante non sono solo un buon elemento decorativo ma sono anche eccellenti nella depurazione dell'aria, eliminando oltre un centinaio di sostanze chimiche potenzialmente pericolose per la salute, tra cui sottolineiamo la formaldeide, il benzene, lo xilene, il toluene, l'acetone, l'anidride carbonica e l'ammoniaca (alcuni di questi hanno un accertato effetto cancerogeno), i quali provengono da pigmenti e vernici, sacchetti di plastica, pitture, PVC, solventi e adesivi, fibre sintetiche, stampanti e fotocopiatrici, legni agglomerati, cucine a gas, prodotti per la pulizia domestica e l'igiene personale e ... perfino la carta igienica!

Tali piante oltre a purificare e pulire l'aria, assorbono le sostanze chimiche e ci offrono così altri benefici, come la regolazione dell'umidità ambientale, la diminuzione della presenza di polvere, la riduzione del rumore, la riduzione dell'elettricità statica e la produzione di ossigeno.

Palma Areca

La migliore di tutte le piante per eliminare le tossine dell'aria. Elimina le sostanze chimiche quali la formaldeide, lo xilene, il toluene e il biossido di carbonio prodotto dal fumo del tabacco. L'areca o Chrysalidocarpus lutescens libera umidità, mantenendo la tua casa o l'ufficio umide in periodi asciutti. In inverno, può perfino sostituire l'uso di umidificatori elettrici.

Le migliori piante purificanti da interno - Palma Areca

Palma cinese

La palma cinese o Rhapis Excelsa è una palma da interni piuttosto rustica, che resiste tanto alla scarsità di luce quanto di irrigazione. Elimina dell'ambiente la formaldeide e il benzene.

Le migliori piante purificanti da interno - Palma cinese

Palma di bambù

La palma di bambù o Chamaedorea Seifrizii è una palma da interno, poiché tollera la poca luce. Elimina la formaldeide e il benzene dall'aria. Inoltre, fornisce umidità all'ambiente. Pertanto è molto utile per purificare ambienti interni in zone lontane dal mare o da fiumi e fornirà umidità agli ambienti più secchi della casa.

Le migliori piante purificanti da interno - Palma di bambù

Gomero

Il gomero o Ficus Robusta è un'ottima pianta per eliminare dall'ambiente la formaldeide. Le sue foglie possono essere tossiche, pertanto occorre fare attenzione se ci sono animali domestici che mangiano le foglie.

Le migliori piante purificanti da interno - Gomero

L'edera inglese e la dracena

La Dracena o Dracaena Deremensis è una delle piante più efficaci per lo smaltimento di tricloroetilene nell'aria, una sostanza chimica comunemente emessa dalle fotocopiatrici. Inoltre elimina la formaldeide, lo xylene- e il toluene. Brillante e raggiante, la dracena purifica l'aria in cui vive. L'edera inglese o Hedera si considera "una soluzione per le allergie", eliminando fino al 60% di sospensione di muffa nell'aria. Questa pianta è ideale per persone con asma, allergie, o che hanno il desiderio di respirare aria più pulita. Inoltre, questa pianta elimina la formaldeide.

Le migliori piante purificanti da interno - L'edera inglese e la dracena

Palma nana e il Ficus

La palma nana o Phoenix Roebelinii è una delle palme da interni più eleganti e più diffuse. Sono molto efficaci per l'eliminazione di xilene nell'aria, che può provenire da impermeabilizzanti, adesivi, rivestimenti per pavimenti, rivestimenti per pareti, pitture e pannelli di particelle; oltre alla formaldeide e toluene.

Ficus Alii: Il Ficus Alii o Ficus Macleilandii sopporta le zone con poca luce, anche se è opportuno che la abbia, affrontando anche l'insolazione diretta. Aiuta a pulire ogni ambiente in cui manchi aria pulita, contribuisce a eliminare la formaldeide e il biossido di carbonio del fumo del tabacco. Avvertenza: si raccomanda di utilizzare guanti durante la manipolazione della pianta se si ha un'allergia al lattice.

Le migliori piante purificanti da interno - Palma nana e il Ficus

Felce di Boston e spatifillo

La felce di Boston, felce spada o Nephrolepis Exalta ha bisogno di luce indiretta in quantità, anche se tollera zone scure, di irrigazione dal vaso, ma non nelle parti aeree, perché altrimenti può marcire. È molto efficace nell'eliminazione di prodotti chimici e nell'umidificazione, ma richiede un po' più di cura rispetto alle piante precedenti.

Lo spatifillo o Spathiphyllum s.p. è una pianta che si adatta alle zone con poca luce, ma cresce meglio in ambienti luminosi. Bisogna evitare le correnti d'aria, i cambiamenti di temperatura e di bagnare i fiori. Si tratta di una pianta eccellente per l'eliminazione di formaldeide, xilene, toluene e benzene. Tali piante, oltre ad abbellire la casa, purificano e rinnovano l'aria, contribuendo a mantenerci in salute.

Se desideri leggere altri articoli simili a Le migliori piante purificanti da interno, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Giardinaggio e piante.

Consigli
  • I crisantemi sono eccellenti piante per la pulizia dell'aria in ambienti chiusi.

Scrivi un commento su Le migliori piante purificanti da interno

Ti è piaciuto l'articolo?

Le migliori piante purificanti da interno
1 di 7
Le migliori piante purificanti da interno

Torna su