Condividi

Cosa significano i simboli sulle etichette dei vestiti (per lavare)

Di Giorgio Gattoni. Aggiornato: 16 gennaio 2017
Cosa significano i simboli sulle etichette dei vestiti (per lavare)
Immagine: pablojimeno.tumblr.com

Quando ci accingiamo a lavare un capo nuovo è consigliabile dare un'occhiata alle istruzioni che si trovano sull'etichetta. Tuttavia a volta i simboli che vi troviamo possono essere difficili da interpretare e non sono tutti intuitivi come si potrebbe pensare. Su uncome.it abbiamo preparato un articolo su come decifrare i simboli delle etichette, così eviterai di rovinare i tuoi vestiti nuovi.

Potrebbe interessarti anche: Come lavare un cappello
Passi da seguire:
1

Il simbolo che rappresenta una bacinella indica il bucato. Quello in cui trovate anche il numero, evidentemente indica la temperatura massima del lavaggio, quando ha una striscia sotto al simbolo indica che il lavaggio dovrà essere moderato, se ne ha due: delicato. Quando sul simbolo della bacinella si trova una mano é evidente che dovrà essere lavato a mano, se invece c'è una croce sopra il simbolo, vorrà dire che il capo non può essere messo in lavatrice.

Cosa significano i simboli sulle etichette dei vestiti (per lavare) - Passo 1
2

Il triangolo rappresenta il simbolo del candeggiante. Il triangolo da solo indica che si può candeggiare, quello con le strisce diagonali indica che si può usare uno sbiancante ossigenato ma non la candeggina, mentre se c'è una croce sopra il simbolo non si può usare alcun tipo di sbiancante.

Cosa significano i simboli sulle etichette dei vestiti (per lavare) - Passo 2
3

Il quadrato con cerchio dentro rappresenta la asciugatrice. Se dentro al simbolo c'è un punto, significa che il capo può essere messo nell'asciugatrice, se ne ha due dovrai scegliere una temperatura normale, se c'è una croce non dovrai metterlo nell'asciugatrice.

Cosa significano i simboli sulle etichette dei vestiti (per lavare) - Passo 3
4

Il quadrato si riferisce all'aria aperta, quando troviamo un semicerchio nella parte superiore significa che possiamo stenderla ad asciugare, se ha tre strisce verticali significa che va messa ad asciugare senza strizzarla, mentre se ha una riga orizzontale deve essere messa ad asciugare distesa orizzontalmente, senza strizzarla (spesso capita con la lana, le c ui fibre si danneggiano se vengono strizzate).

Cosa significano i simboli sulle etichette dei vestiti (per lavare) - Passo 4
5

Questo simbolo é in relazione al tipo di stiratura. Tre punti dentro al simbolo del ferro indicano che il capo puó essere stiratura a temperatura molto alta (massimo 200 gradi), due punti temperatura media (150), un punto bassa (110). Se c'è una x sopra, non va stirato.

Cosa significano i simboli sulle etichette dei vestiti (per lavare) - Passo 5
6

Il cerchio indica la lavatura a secco, quando vi é una croce sopra, significa che non si può lavare a secco.

Cosa significano i simboli sulle etichette dei vestiti (per lavare) - Passo 6
7

Sono simboli destinati ai professionisti che si occuperanno della pulizia a secco. La A indica che si può lavare con solventi comuni, la P che bisogna usare prodotti minerali, poicloretileno e solventi al fluoro, la F solo le sostanze minerali.

Cosa significano i simboli sulle etichette dei vestiti (per lavare) - Passo 7

Se desideri leggere altri articoli simili a Cosa significano i simboli sulle etichette dei vestiti (per lavare), ti consigliamo di visitare la nostra categoria La pulizia della casa.

Consigli
  • Fai attenzione ai simboli se tieni ai tuoi capi
  • Se stacchi le etichette dai capi per una questione di comodità, ricordati di ritirarli in modo da poterle controllare quando dovrailavare.

Scrivi un commento su Cosa significano i simboli sulle etichette dei vestiti (per lavare)

Ti è piaciuto l'articolo?

Cosa significano i simboli sulle etichette dei vestiti (per lavare)
Immagine: pablojimeno.tumblr.com
1 di 8
Cosa significano i simboli sulle etichette dei vestiti (per lavare)

Torna su