Condividi

Qual è la differenza tra colonia e profumo

Di Chiara Perretti. Aggiornato: 21 settembre 2017
Qual è la differenza tra colonia e profumo

Nelle confezioni di fragranze puoi notare, di norma sotto la marca commerciale, le leggende di eau cologne, eau de toilette, (eau de) parfum o essence (de parfum). È molto probabile che in numerose occasioni ti sia chiesto a cosa corrisponde: se si tratta di modi diversi di definire ciò che popolarmente si conosce come colonia o se, al contrario, ti ritrovi dinanzi a prodotti diversi. Su unCome.it ti spieghiamo qual è la differenza tra colonia e profumo e cosa indicano concretamente i termini "eau di cologne", "eau de toilette", "eau de parfum" e essence de parfum, affinché possa tenerlo presente al momento di scegliere il profumo adeguato.

Potrebbe interessarti anche: Come fare l'acqua di lavanda

Composizione di una fragranza

Per potere comprendere i termini indicati nell'introduzione di questo articolo è necessario spiegare innanzitutto qual è la composizione di un profumo. Essenzialmente, due sono i tipi di ingredienti su cui si produce un profumo: l'alcool e le essenze, tutte quelle sostanze ottenute sinteticamente o naturalmente usate per elaborare l'aroma.

La proporzione in cui entrambi si combinano, insieme alla qualità delle materie prime e il volume (o gradazione) dell'alcool è ciò che determinerà se un profumo avrà questo o quel termine.

Qual è la differenza tra colonia e profumo - Composizione di una fragranza
Immagine: patentados.com

Concetti fondamentali

Vanno sottolineate tre idee elementari che determinano la qualità e la nomenclatura di un profumo e che vanno prese in considerazione per quanto riguarda gli ingredienti utilizzati nella sua preparazione:

- La proporzione in cui si combinano nella composizione alcool ed essenze. Più è alta la percentuale di alcool nella miscela, più è volatile la fragranza, meno fissggio ha e minore è l'intensità, essendo, pertanto, di una qualità più bassa.

- Il volume dell'alcol. Maggiore è il grado dello stesso e più puro è aiutando il fissaggio a essere migliore, per cui il profumo resiste di più ed è di qualità superiore.

- La qualità delle essenze. A maggior purezza e concentrazione nelle stesse, unitamente a una concentrazione più elevata nella composizione, corrisponde maggiore intensità e permanenza della fragranza, ripercuotendosi in positivo sulla qualità.

Qual è la differenza tra colonia e profumo - Concetti fondamentali
Immagine: patentados.com

Eau di cologne

È la composizione più leggera. La graduazione dell'alcool è al di sotto dei 70º, essendo generalmente di 60º. La proporzione di essenze nella miscela si trova tra il 3 e il 5%. È sempre associato a note citriche con proprietà toniche, fresche e stimolanti.

Tenendo presente che sempre più si diffondono luoghi senza odori, è una scelta che sta prendendo molta quota di mercato grazie a chi preferisce profumarsi e lavora in luoghi come un centro di salute, per esempio. Molto versatile e per qualsiasi momento, poiché raggiunge una durata massima di 3 ore.

Qual è la differenza tra colonia e profumo - Eau di cologne
Immagine: bodybell.com

Eau de toilette

È la concentrazione che conosciamo come colonia. La miscela contiene alcool da 70º a 80º e la percentuale di ingredienti aromatici è tra un il 7 e il 12%. È il prodotto più universale e a cui sta bene qualsiasi tipo di fragranze.

Dato che possono comprendere tutto lo spettro delle famiglie olfattive, come prodotto può, talvolta, non essere tanto versatile quanto il precedente. In funzione della purezza dei suoi ingredienti e la proporzione precisa in cui si combinano, hanno una maggiore o minore durata, sempre compresa tra 3 e 5 ore.

Qual è la differenza tra colonia e profumo - Eau de toilette
Immagine: getprice.com.au

Eau de parfum

Alcool a 85º con essenze aromatiche fino al 20% di concentrazione. È una concentrazione che non smette di associarsi bene con la famiglia degli agrumi sia per la natura di questi che per quella della stessa composizione, benché ci siano alcuni esempi di eau de parfume agli agrumi straordinarie come Bigarade Concentrée e Acqua Universalis Forte.

La qualità, sottigliezza ed eleganza dei suoi aromi offrono una certa versatilità per l'uso quotidiano ma occorre stare molto attenti alla scelta sia della fragranza che del momento. Perché... non andremo in ospedale a visitare la nonna o in palestra con il nostro profumo più squisito, vero? Il fissaggio va dalle 4 alle 6 ore.

Qual è la differenza tra colonia e profumo - Eau de parfum
Immagine: glamour.es

Essence de parfum

È la composizione di qualità più elevata. Alcool di 90º, che talvolta può arrivare fino ai 96º, mescolato nella soluzione con una concentrazione di essenze aromatiche oscillanti tra il 20 e il 30% che, nel caso di marche molto prestigiose e nella profumeria di nicchia può arrivare fino al 40%. Prende anche i nomi di extrait o elisir de parfum.

È lo stato più puro di una fragranza, gli aromi sono intensi e duraturi. Hanno maggiore diffusione e persistenza potendo durare fino a 7 ore. Da usare il giorno del tuo matrimonio?

Qual è la differenza tra colonia e profumo - Essence de parfum
Immagine: glamour.es

Se desideri leggere altri articoli simili a Qual è la differenza tra colonia e profumo, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Bellezza e cura della persona.

Scrivi un commento su Qual è la differenza tra colonia e profumo

Ti è piaciuto l'articolo?

Qual è la differenza tra colonia e profumo
Immagine: patentados.com
Immagine: patentados.com
Immagine: bodybell.com
Immagine: getprice.com.au
Immagine: glamour.es
Immagine: glamour.es
1 di 7
Qual è la differenza tra colonia e profumo

Torna su